Beato Giovanni Soreth

Beato Giovanni Soreth
Nome: Beato Giovanni Soreth
Titolo: Sacerdote
Nome di battesimo: Giovanni Soreth
Nascita: 1400 circa, Caen, Normandia
Morte: 1471, Angers, Francia
Ricorrenza: 25 luglio
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione
Beatificazione:
3 maggio 1865, Roma, papa Pio IX


Giovanni Soreth nacque a Caen in Normandia nel 1400 circa, e all'età di sedici anni prese l'abito carmelitano nel convento della stessa città. Dopo l'ordinazione, si recò all'università di Parigi, dove si laureò nel 1438. Trascorsi due anni, fu nominato superiore della provincia francese, e si trovò a dover affrontare alcuni problemi difficili, tra cui una grave disputa sorta tra l'università di Parigi e i frati mendicanti, e uno scisma nella provincia carmelitana della Bassa Germania, questioni che riuscì a risolvere, diventando famoso per l'erudizione, la saggezza e l'energia. Nel 1451 fu eletto priore generale dell'ordine, incarico che mantenne fino alla morte, giacché fu rieletto nel 1456, 1462 e 1468. A un certo punto, papa Callisto III (1455-1458) volle che diventasse vescovo e forse cardinale, ma Giovanni rifiutò perché desiderava dedicarsi al suo ordine.

Nel xv secolo, i carmelitani, come gli altri ordini mendicanti, ave-vano bisogno di una riforma. Papa Eugenio IV 1431-14471 aveva permesso di alleggerire la severissima regola originaria, e le norme che riguardavano il possesso personale di beni, e, di conseguenza, l'obbligo di vivere in comunità non era più osservato strettamente, specialmente da chi svolgeva l'attività d'insegnante. Il fine di Giovanni era di introdurre la riforma senza dividere l'ordine; il suo metodo consisteva nello stabilire, in ogni provincia, una o due ca-se di stretta osservanza, e di incoraggiare il maggior numero possibile di frati, che desiderassero seguire uno stile di vita più rigoroso, a unirsi a loro. Nel 1462, pubblicò la sua Expositio paraenetica in regulam carmelitarum, conservando l'ideale carmelitano originario, ma modificando la regola per adattarla ai tempi; si trattava di una guida pratica per i nuovi conventi, basata sulle opere di alcuni maestri di vita monastica riconosciuti, come S. Giovanni Gassiano (23 lug.) e S. Bernardo (20 ago.), oltre agli scrittori contemporanei della devotio moderna.

Desiderava andare oltre l'osservanza e la mortificazione esteriore, per concentrarsi sul fine principale dei carmelitani, in altre parole creare un'atmosfera che favorisse la preghiera e la contemplazione. Accettò i favori di Eugenio IV, sostenendo che non interferivano con l'obbligo fondamentale dei frati o delle monache carmelitane di ricercare l'unione con Dio, attraverso la preghiera. Era solo nel contesto di questa norma che il silenzio, la mortificazione, la solitudine, e così via, avrebbero avuto senso.

Giovanni incoraggiò l'elaborazione di una regola carmelitana per le monache, e sorsero nuovi conventi quando diverse congregazioni di beghine nei Paesi Bassi chiesero di affiliarsi all'ordine. Il primo di questi monasteri fu edificato a Gueldren nei Paesi Bassi, e gli altri a Liegi, Dinan, Namur, e altrove. Fu grazie alla B. Francesca d'Amboise (4 nov.) che riuscì a fare entrare le monache carmelitane in Francia (fondò e mantenne finanziariamente un convento a Vannes, in cui Francesca entrò nel 1468, ricevendo l'abito carmelitano da Giovanni stesso). Per la fine del secolo, il movimento si era diffuso in Italia e in Spagna, ed era comparso un certo numero di opere sullo stile di vita carmelitano, che seguivano, in parte, il modello dell'opera di Giovanni, e, come nelle sue opere, seguivano l'approccio della devoti() moderna.

I tentativi di riforma di Giovanni ebbero solo un limitato successo: viaggiò senza sosta di provincia in provincia, di solito accompagnato da un confratello e un mulattiere, e le difficoltà e gli ostacoli che incontrò furono simili a quelli affrontati da un altro riformatore carmelitano del secolo seguente, S. Teresa d'Avila (15 ott.). Un benedettino contemporaneo lo lodò con queste parole: «Era uomo profondamente dotato sia nella teologia che nella filosofia laica, ma soprattutto, oltre a questi doni, furono la pietà e la bontà a fare di lui il più glorioso e illustre riformatore dell'ordine carmelitano. Con le parole e gli esempi raggiunse quel distacco dalla mondanità, proprio delle anime elette. Fu un modello di osservanza della regola e delle virtù cristiane» (citato in B.T.A.).

Sembra che Giovanni sia stato responsabile dell'istituzione formale di un Terz'ordine carmelitano, sebbene siano esistite congregazioni a livello locale prima di quell'epoca; inoltre stilò una breve regola per i terziari nel 1455, che è ancora la base della regola dei terziari carmelitani calzati.

Giovanni morì di colera ad Angers il 25 luglio 1471 (non è vera la storia, spesso ripetuta, che fu avvelenato da un frate malcontento che rifiutò di accettare la riforma). ll culto, benché duraturo, non ha avuto grande diffusione, ed è stato approvato nel 1865; la festa era celebrata di solito il 30 luglio.

MARTIROLOGIO ROMANO. Ad Angers in Francia, beato Giovanni Soreth, sacerdote dell’Ordine dei Carmelitani, che egli riportò a una più stretta osservanza e dotò di conventi femminili.

Lascia un pensiero a Beato Giovanni Soreth

Ti può interessare anche:

Beato Giovanni da Fiesole (detto Beato Angelico)
- Beato Giovanni da Fiesole (detto Beato Angelico)
Domenicano
Guido, figlio di Pietro, nacque a Vicchio nel Mugello verso il 1400. Non abbiamo testimonianze sulla sua formazione artistica. Sappiamo, invece, che nel...
Beato Giovanni Duns Scoto
- Beato Giovanni Duns Scoto
Sacerdote francescano
Il più grande filosofo e teologo di lingua inglese del suo tempo nacque probabilmente alla fine del 1265 o all'inizio del 1266, a Duns, pochi chilometri...
San Giovanni Antonio Farina
- San Giovanni Antonio Farina
Vescovo
Nato a Gambellara (Vicenza) 1'11 gennaio 1803, il 14 gennaio 1827 ricevette l'ordinazione sacerdotale. Nel 1831 diede inizio a Vicenza alla prima scuola...
Santi Cristoforo, Antonio e Giovanni
- Santi Cristoforo, Antonio e Giovanni
Adolescenti, protomartiri del Messico
Il conquistatore spagnolo Hernàn Cortés sbarcò in Messico nel marzo 1519 con circa cinquecento soldati e cento marinai, e si accorse immediatamente che...
Beato Giovanni Righi da Fabriano
- Beato Giovanni Righi da Fabriano
Sacerdote
Nacque a Fabriano dalla famiglia Righi. Fin da piccolo era molto obbediente agli insegnamenti ricevuti nella sua famiglia. Leggendo la vita di San Francesco...
Beato Giovanni Dominici
- Beato Giovanni Dominici
Domenicano
Un giovane che voleva entrare a far parte dell'Ordine dei predicatori (domenicani) nel secolo xiv di solito proveniva da famiglia agiata e aveva una solida...
Beato Giovanni Slezyuk
- Beato Giovanni Slezyuk
Vescovo e martire
Giovanni nacque a Zhyvachiv (regione di Stanislaviv dell'Ucraina). Ordinato sacerdote insegnò catechismo nelle scuole di Stanislaviv. Nel 1945, anticipando...
Beato Giovanni Cacciafronte de Sordi
- Beato Giovanni Cacciafronte de Sordi
Vescovo e martire
Giovanni Sordi vide la luce in Cremona nell'anno 1125. Suo padre si chiamava Evangelista e la madre Beata dei Persici, ambedue appartenenti a due cospicue...
Beato Giovanni Martino Moye
- Beato Giovanni Martino Moye
Fondatore
Missionario in Cina e fondatore di due congregazioni di suore, Giovanni nacque a Cutting (Mosella), sesto di tredici figli di una famiglia contadina assai...
Beato Giovanni Mazzucconi
- Beato Giovanni Mazzucconi
Sacerdote e martire
Giovanni nacque a Rancio di Lecco, in provincia di Milano, marzo 1826. Apparteneva a una famiglia ricca e caritatevole, inoltre uno dei fratelli divenne...
Beati Giovanni Battista Turpin du Cormier e 13 compagni
- Beati Giovanni Battista Turpin du Cormier e 13 compagni
Martiri di Laval
All'inizio del 1794 si accese una nuova fiammata di persecuzione religiosa nella città di Laval, nella zona di Mayenne in Francia. Fin dall'inizio della...
Beato Giovanni Liccio
- Beato Giovanni Liccio
Domenicano
Giovanni Liccio nacque a Caccamo in Sicilia nella prima metà del xv secolo; la madre morì durante il parto e il padre, forse per il dolore della perdita...
Beato Giovanni di Ruysbroeck
- Beato Giovanni di Ruysbroeck
Canonico Regolare
Il Trecento è un secolo di grande fioritura spirituale per le Fiandre, che divennero la patria d'elezione delle beghine e dei fratelli del libero spirito...
Beato Giovanni Balicki
- Beato Giovanni Balicki
Martire
Nacque il 25 gennaio 1869 a Staromiegcie, oggi quartiere di Rzeszów. Ordinato sacerdote fu mandato a Roma per continuare gli studi. Al suo ritorno fu nominato...
San Giovanni da Tufara
- San Giovanni da Tufara
Eremita
Nacque a Tufara e fin da bambino era attratto dalle meraviglie del Signore facendo il sacrestano, cosa che irritava i suoi genitori, che contribuivano...
Beato Giovanni Guarna da Salerno
- Beato Giovanni Guarna da Salerno
Domenicano
Giovanni Guarna nacque a Salerno circa nel 1190. Durante gli studi a Bologna conobbe S. Domenico e decise di prendere l'abito del suo nuovo ordine. Nel...
Beato Giovanni Nepomuceno Zegrí y Moreno
- Beato Giovanni Nepomuceno Zegrí y Moreno
Fondatore
Nacque a Granada e proveniva dall'antica nobiltà araba. Studiò al Sacro Monte e fu ordinato sacerdote nel 1855. Parroco in diverse parrocchie dell'arcidiocesi...
Beato Giovanni Bernardo Rousseau
- Beato Giovanni Bernardo Rousseau
Religioso lasalliano
Giovanni Battista Rousseau nacque il 22 marzo 1797 ad Annay-laate presso Digione, in Burgundia, Francia occidentale. Suo padre, Bernardo, era muratore...
Beato Giovanni di Prado
- Beato Giovanni di Prado
Sacerdote e martire
Nato da una nobile famiglia spagnola a Morgovejo (Léon), fu istruito presso l'università di Salamanca e divenne francescano scalzo di S. Gabriele nel 1584...
Beato Giovanni Maria Boccardo
- Beato Giovanni Maria Boccardo
Parroco, fondatore
Nato a Moncalieri il 20 novembre 1848, Giovanni Maria Boccardo fu parroco di Pancalieri per 31 anni, dal 1892 fino alla morte avvenuta nel 1913. Nel 1884...
Beato Giovanni Nepomuceno Tschiderer Von Gleifheim
- Beato Giovanni Nepomuceno Tschiderer Von Gleifheim
Vescovo di Trento
Giovanni nacque a Bolzano nel 1777, di nobile famiglia, quinto di sette fratelli una volta perfezionati gli studi classici e filosofico-teologici a Innsbruck...
Beati Giovanni Gesù Adradas Gonzalo e 14 compagni
- Beati Giovanni Gesù Adradas Gonzalo e 14 compagni
Religiosi e martiri
Giovanni Gesù era originario della Conquezuela (Soria), fu battezzato con il nome di Mariano, che cambiò quando professe come religioso. Studiò al seminario...
Beato Giovanni Forest
- Beato Giovanni Forest
Sacerdote francescano, martire
Giovanni Forest è stato uno dei primi martiri della riforma introdotta dal re Enrico VIII nella chiesa inglese. Era nato nel 1471 a Oxford e all'età di...
Beati Tommaso Hemmerford e compagni
- Beati Tommaso Hemmerford e compagni
Sacerdoti e martiri
Tommaso Hemerford nacque nel Dorset nel 1554, figlio di Edoardo e Olivia Hemerford. Istruito a Hart Hall e al St John's College di Oxford, dove si laureò...
Beato Giovanni Buralli da Parma
- Beato Giovanni Buralli da Parma
Sacerdote
Giovanni Buralli, il sesto ministro generale dei francescani dopo Francesco, nacque da una famiglia povera di Parma nel 1208 e fu istruito dallo zio prete...
Beato Giovanni Felton
- Beato Giovanni Felton
Laico coniugato, martire
Il 25 febbraio 1570 papa S. Pio V (30 apr.) emanò contro la regina d'Inghilterra un decreto di deposizione con uno scritto che fu, di fatto, lettera morta...
Beato Giovanni della Pace
- Beato Giovanni della Pace
Eremita, fondatore
La confusione che concerne l'identità di Giovanni della Pace fornisce un buon esempio del modo in cui, in passato, poteva essere confermato un culto, pur...
Beato Giovanni di Spagna
- Beato Giovanni di Spagna
Monaco
Giovanni di Spagna, così chiamato in Francia, nacque probabilmente ad Almansa, a oriente della città spagnola di León, e a tredici anni si trasferì ad...
Beato Giovanni Giovenale Ancina
- Beato Giovanni Giovenale Ancina
Vescovo
Giovanni Giovenale Ancina nacque a Fossano, in Piemonte, il 19 ottobre 1.545, il primogenito di Durando Ancina, originario di una nobile famiglia spagnola...
Beato Giovanni Bono
- Beato Giovanni Bono
Religioso
Si hanno davvero poche notizie sui primi anni di vita di Giovanni; egli visse a Mantova e potrebbe aver appartenuto al nobile casato Bonomi, a cui forse...
Beato Giovanni Marinoni
- Beato Giovanni Marinoni
Sacerdote
Francesco Marinoni era il terzo e ultimo figlio di una famiglia benestante di Bergamo, ma nacque a Venezia nel 1490. Divenne chierico nella chiesa di S...
Beato Giovanni Storey
- Beato Giovanni Storey
Laico coniugato, martire
Nato intorno al 1504, studiò giurisprudenza a Oxford e dopo la laurea ottenne un incarico universitario in legge. Era conosciuto come «il civilista e canonista...
Beato Giovanni Garbella da Vercelli
- Beato Giovanni Garbella da Vercelli
Sacerdote domenicano
Giovanni Garbella nacque a Mosso Santa María (Vercelli). Studiò a Parigi e insegnò Legge a Parigi e Vercelli; Si unì ai Domenicani, tra i quali ricoprì...
Beato Giovanni Bufalari da Rieti
- Beato Giovanni Bufalari da Rieti
Religioso
Giovanni nacque all'inizio del xrv secolo a Castel Porchiano in Umbria; era fratello della B. Lucia di Amelia (27 lug.). Si conosce poco della sua vita...
Beati Giovanni da Perugia e Pietro da Sassoferrato
- Beati Giovanni da Perugia e Pietro da Sassoferrato
Martiri francescani
Tra i Frati Minori che S. Francesco d'A (4 on.) inviò in Spagna per predicare il Vangelo ai Moti vi furono frate Giovanni, un sacerdote di Perugia, e frate...
Beati Guglielmo Ireland e Giovanni Grove
- Beati Guglielmo Ireland e Giovanni Grove
Martiri
Furono entrambi vittime dell'odio scatenato contro i cattolici per l'accusa di partecipazione alla "congiura papista" organizzata da Titus Oates e dai...
Beato Giovanni Pelingotto
- Beato Giovanni Pelingotto
Terziario francescano
Figlio di un facoltoso. mercante di Urbino, fin dalla prima adolescenza Giovanni mostrò totale disinteresse per il successo mondano e per le ricchezze...
Beato Giovanni Tavelli da Tossignano
- Beato Giovanni Tavelli da Tossignano
Vescovo di Ferrara
Giovanni Tavelli nacque a Tossignano, vicino a Imola, nel 1386, studiò diritto nella vicina università di Bologna e poi ricevette la tonsura e gli ordini...
Beati Tommaso Tsuji, Ludovico Maki e Giovanni Maki
- Beati Tommaso Tsuji, Ludovico Maki e Giovanni Maki
Martiri
Tommaso nacque a Sonogi, vicino a Omura, nell'isola meridionale del Giappone chiamata Kyushu, nel 1517 circa, da una famiglia nobile giapponese, se non...
Beati Rodolfo Corby e Giovanni Duckett
- Beati Rodolfo Corby e Giovanni Duckett
Martiri
Giovanni Duckett proveniva dalla stessa famiglia del B. Giacomo Duckett, un libraio di Londra impiccato a Tyburn nel 1602, e anche il padre si chiamava...
Beato Giovanni Ingram
- Beato Giovanni Ingram
Martire
Giovanni Ingram, nato a Stoke Edith nell'Herefordshire nel 1565, crebbe come protestante, e Challoner afferma che fu espulso da New College di Oxford quando...
Beato Giovanni Slade
- Beato Giovanni Slade
Martire
Nacque a Manston in Inghilterra, da una famiglia cattolica. Studiò al New College di Oxford e poi andò a Douai per studiare legge e, al suo ritorno in...
Beato Giovanni di Warneton
- Beato Giovanni di Warneton
Vescovo
Le notizie su Giovanni derivano da una biografia a lui contemporanea, scritta dal suo arcidiacono Giovanni Collemedi. Le sue precoci qualità avevano attirato...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 13 luglio si venera:

Sant' Enrico II
Sant' Enrico II
Imperatore
S. Enrico nacque nel 972 da Enrico, re di Baviera e da Gisela, figlia di Corrado re di Borgogna. Ebbe ottima indole, nobili sentimenti e rara virtù: qualità che fecero di lui un imperatore santo. Incoronato...
Altri santi di oggi
Domani 14 luglio si venera:

San Camillo de Lellis
San Camillo de Lellis
Sacerdote
Annunziato da un sogno nasceva il 25 maggio del 1550 a Bucchianico nella diocesi di Chieti San Camillo de'Lellis, da madre di età assai avanzata, la quale morì poco dopo la nascita del figlio. All'età...
Altri santi di domani
newsletter

Iscriviti
Oggi 13 luglio nasceva:

Santa Teresa di Gesù delle Ande
Santa Teresa di Gesù delle Ande
Monaca carmelitana
Giovanna Enriqueta Josefina de los Sagrados Corazones Fernàndez Solar nacque a Santiago, in Cile, il 13 luglio 1900, da Miguel Fernàndez jaraquemada e Lucía Solar Armstrong, coppia devota e facoltosa...
Altri santi nati oggi
Oggi 13 luglio tornava alla Casa del Padre:

Sant' Enrico II
Sant' Enrico II
Imperatore
S. Enrico nacque nel 972 da Enrico, re di Baviera e da Gisela, figlia di Corrado re di Borgogna. Ebbe ottima indole, nobili sentimenti e rara virtù: qualità che fecero di lui un imperatore santo. Incoronato...
Altri santi morti oggi
Oggi 13 luglio veniva canonizzato:

San Domenico di Guzman
San Domenico di Guzman
Sacerdote e fondatore dei Predicatori
Nato a Calaruega in Spagna nel 1170, da Felice Guzman e Giovanna di Asa, fu subito consacrato al Signore dalla madre sua, la quale aveva già visto in sogno che il figlio era destinato dal Signore a compiere...
Oggi 13 luglio si recita la novena a:

- San Camillo de Lellis
I. Per quella speciale predilezione che ebbe di voi il Signore nel farvi venire alla luce da madre sessagenaria, e nel far precedere la vostra nascita dalla visione di un fanciullo che portava innanzi...
- Santa Marcellina
I. Per quella generosità veramente singolare con sui, niente curando le grandi fortune che vi promettevano nel mondo la cospicuità del vostro casato, l’eleganza delle vostro forme, la freschezza dei vostri...
- Santa Maria Maddalena
I. O modello dei penitenti, gloriosa Maddalena, che, tocca appena dalla grazia, rinunciaste subitamente a tutti i piaceri del mondo per consacrarvi all’amore di Gesù Cristo, otteneteci, vi preghiamo, la...
- Beate Teresa di Sant'Agostino e compagne Carmelitane di Compiegne
Madre Teresa di Sant’Agostino e compagne carmelitane, come esempio per tutti di tranquillità e di serena confidenza in Dio, modelli di attaccamento totale a Gesù e alla Chiesa, sapeste...
- Madonna del Carmine
L'Abitino del Carmine è nostro conforto nel momento estremo 1. - Vergine singolare, fiore purissimo del Carmelo, la tua materna intercessione presso il trono di Dio e il tuo amore per noi ci infondono...
- Santa Teresa di Lisieux
In onore di santa Teresa di Gesù Bambino Dottore della Chiesa Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, io Vi ringrazio per tutti i favori e le grazie di cui avete arricchito l'anima...