Santo del Giorno
Cerca un santo:

San Giuseppe Maria Rubio Peralta

San Giuseppe Maria Rubio Peralta
Nome: San Giuseppe Maria Rubio Peralta
Titolo: Gesuita, fondatore
Nascita: 22 luglio 1864, Dalias, Andalusia
Morte: 2 maggio 1929, Aranjuez, Madrid
Ricorrenza: 2 maggio
Tipologia: Commemorazione




Giuseppe Maria, gesuita spagnolo, è conosciuto principalmente come uno degli apostoli di Madrid. Nacque a Dalias (Almería) nel 1864, da una famiglia di mercanti assai devoti che ebbero dodici figli, di cui sei soli sopravvissero.

Fu educato ad Almería, prima nel seminario minore e dal 1878 nel seminario maggiore di Granada. Nel 1886 completò gli studi a Madrid conseguendo la licenza in teologia e il dottorato in diritto canonico.

Ordinato prete nel 1887 maturò il proposito di diventare gesuita: soltanto diciannove anni dopo avrebbe potuto realizzare il suo desiderio. Dopo due incarichi parrocchiali fu richiamato a Madrid nel 1890 per insegnare latino, metafisica e teologia pastorale nel seminario, venendo inoltre nominato postulatore diocesano e cappellano dei monaci di S. Bernardo.

Dopo un pellegrinaggio in Terra Santa entrò nel noviziato dei gesuiti nel 1906 e fece la professione semplice, pronunciando due anni dopo i voti perpetui.

Senza dubbio la diocesi di Madrid era dispiaciuta di perderlo ma egli fu in grado di adoperarsi nell'apostolato in alti i modi. Assegnato alla casa di Siviglia (1908-1910) rimase colpito dalla febbre terzana a Manresa; venne allora richiamato nella casa di Madrid, dove rimase fino alla morte, avvenuta a Aranjuez il 2 maggio 1929. Giuseppe fu un prete esemplare per la sua profonda vita spirituale, incentrata sulla devozione alla S. Eucarestia e al Sacro Cuore. Il suo apostolato si esercitava nelle lunghe ore trascorse in confessionale e nella predicazione intensa ma semplice e priva di qualsiasi affettazione retorica; egli era capace di colpire le anime in quel modo che ritroviamo nel Curato d'Ars.

Fu anche direttore spirituale di comunità religiose c di confraternite laicali. Frequentava le zone più povere e malfamate di Madrid, dove diede un contributo importante alla loro rinascita spirituale. Verso la fine della sua esistenza numerosi eventi straordinari gli procurarono la fama di taumaturgo.

Nel 1963 fu introdotta la causa della sua beatificazione ottenuta nel 1966. È stato proclamato santo il 4 maggio 2003.

MARTIROLOGIO ROMANO. Nella città di Aranjuez nella Nuova Castiglia in Spagna, san Giuseppe Maria Rubio Peralta, sacerdote della Compagnia di Gesù, che si distinse nell’ascolto dei penitenti, nella predicazione di esercizi spirituali e nel visitare i poveri del territorio di Madrid.

Lascia un pensiero su San Giuseppe Maria Rubio Peralta

Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 12 maggio si venera:

Santi Nereo e Achilleo
- Santi Nereo e Achilleo
Martiri
Sono due martiri gloriosi, molto venerati dal popolo cristiano. Da un frammento dell'epigrafe composta dal Papa S. Damaso e posta sulla tomba dei martiri si sa che i erano pretoriani di Nerone ed eseguivano...
Altri santi di oggi
Domani 13 maggio si venera:

Beata Vergine Maria di Fatima
- Beata Vergine Maria di Fatima
Apparizione
La Madonna apparve il 13 maggio 1917 a Fatima in Portogallo a Lucia, Francesco e Giacinta, tre ragazzi di 10, 9 e 7 anni.
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 12 maggio nasceva:

San Leopoldo Mandic
- San Leopoldo Mandic
Sacerdote cappuccino
San Leopoldo Mandic nacque a Castelnovo di Cattaro (Montenegro) il 12 maggio 1866 e morì a Padova il 30 luglio 1942. Passò quasi tutta la vita in confessionale con il più eroico sacrificio. La sua parola...
Altri santi nati oggi