Santo del Giorno
Cerca un santo:

San Gabriele Lalemant

San Gabriele Lalemant
Nome: San Gabriele Lalemant
Titolo: Gesuita, martire in Canada
Nascita: 10 ottobre 1610, Parigi
Morte: 17 marzo 1649, Canada
Ricorrenza: 17 marzo
Tipologia: Commemorazione




Gabriele Lalemant nacque a Parigi nel 1610. Seguendo l'esempio degli zii Carlo e Girolamo, entrò nella Compagnia di Gesù e, successivamente, andò missionario nella Nuova Francia. Fece la professione religiosa nel 1632 aggiungendovi il voto di dedicare la sua vita agli indiani. Avrebbe dovuto attendere quattordici anni prima di poterlo adempiere.

Una volta ordinato sacerdote, venne nominato cappellano del collegio gesuita di La Flèche, dove insegnò filosofia per un anno. Dal 1644 al 1646 fu il responsabile degli studi a Bourges e infine, dopo aver implorato i suoi superiori per anni, andò in Nuova Francia per unirsi alle missioni in quel paese.

Non bisogna meravigliarsi della perplessità di questi nel soddisfare le sue richieste, dal momento che era di costituzione fragile e delicata. Anche suo zio, superiore a Quebec, esitò per un certo periodo a mandarlo in Urone come egli aveva chiesto. Lo spirito. di Lalemant, però, era tutt'altro che fragile: una sua preghiera a Cristo rende l'idea della sua consapevolezza profonda circa la vocazione missionaria: «Fa che il tuo sangue, che fu versato per i selvaggi non meno che per noi, sia davvero dato loro per la loro salvezza, e fa che io possa cooperare con la tua grazia ed essere immolato per loro».

Trascorse due anni a Quebec durante i quali segui ogni minimo evento in Urone. Nel 1649 era al fianco di de Brébeuf (16 mar.) in uno dei centri missionari, quando gli irochesi infierirono contro gli uroni.

Da quel momento in poi il suo destino fu il medesimo di de Brébeuf, con la differenza che le torture a cui venne sottoposto furono più crudeli e la sua agonia durò quindici ore.

Alla fine un colpo di ascia lo liberò dalla sofferenza. Si dice che quando la sorella, suora carmelitana, fu informata della sua morte, abbia cantato il Magnificat in ringraziamento.

La madre, vedova, da quel momento in poi decise di consacrare la sua vita a Dio.

Gabriele Lalemant fu canonizzato nel 1930. Viene ricordato l'11 ottobre, insieme con gli altri martiri del Nord America.

MARTIROLOGIO ROMANO. Nel territorio degli Uroni in Canada, passione di san Gabriele Lalemant, sacerdote della Compagnia di Gesù, che con strenua dedizione diffuse l’anuncio della gloria di Dio nella lingua delle popolazioni del luogo, prima di essere tratto da alcuni ostili idolatri a crudelissimi supplizi. La sua memoria si celebra unitamente a quella dei suoi compagni il 19 ottobre.

Lascia un pensiero su San Gabriele Lalemant

Ti può interessare anche:

Santi Michele, Gabriele e Raffaele
- Santi Michele, Gabriele e Raffaele
Arcangeli
Gli Arcangeli, per Dionigi l'Areopagita, sono altissime gerarchie angeliche con specifici compiti, tra i quali: servire Dio, contemplare il suo volto,...
San Gabriele dell'Addolorata
- San Gabriele dell'Addolorata
Religioso
Francesco Possenti nacque ad Assisi il I marzo 1838 la nobile famiglia. Dai genitori ricevette quell'educazione cristiana che fu poi il germe della sua...
San Gabriele
- San Gabriele
Arcangelo
Gabriele, forza di Dio (questo significa il suo nome), è l'angelo messaggero per eccellenza. L'ambasciata più clamorosa l'ha fatta a Maria, la giovane...
San Gabriele Taurino Dufresse
- San Gabriele Taurino Dufresse
Martire
Uno dei più instancabili missionari francesi in Cina durante il XVIII e XIX secolo, Gabriele nacque a Lezoux, a oriente di Clermont-Ferrand, l'8 dicembre...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 21 settembre si venera:

San Matteo
- San Matteo
Apostolo ed evangelista
S. Matteo, che prima si chiamava Levi, è l'autore del primo Vangelo, che scrisse in aramaico, ed è uno dei primi Apostoli che Gesù chiamò alla sua sequela. Giudeo di nascita, figlio di Alfeo, secondo S...
Altri santi di oggi
Domani 22 settembre si venera:

San Maurizio e Compagni
- San Maurizio e Compagni
Martiri della Legione Tebea
Durante l'impero di Diocleziano e Massimiano, fra le legioni romane ve n'era una chiamata « Legione Tebea ». Era composta di 6600 uomini, tutti cristiani, pieni di tanta fede e tanta pietà che pareva una...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti