Santo del Giorno
Cerca un santo:

San Giovanni Southworth

San Giovanni Southworth
Nome: San Giovanni Southworth
Titolo: Sacerdote e martire
Ricorrenza: 28 giugno
Tipologia: Commemorazione




Il grande interesse per Giovanni fu stimolato dalla scoperta dei suoi resti, ritrovati nel 1927 in occasione dei lavori nell'area dell'antico Collegio inglese a Douai, e in seguito traslati nella cappella di S. Giorgio e dei Martiri inglesi nella cattedrale di Westminster. Egli apparteneva a un'antica e nobile famiglia del Lancashire rimasta fedele al cattolicesimo durante un lungo periodo di persecuzione duramente provata anche dalle vessazioni economiche. Giovanni, membro di un ramo cadetto della famiglia, fu mandato a Douai nel 1613 per gli studi sacerdotali; dopo l'ordinazione saggiò la sua vocazione trascorrendo un periodo in un'abbazia benedettina, comprendendo infine di non essere chiamato alla vita monastica, ma a quella del clero secolare.

Il 13 dicembre 1619 partì per la missione inglese; non si sa nulla della sua vita in quegli anni, se non che nel 1623 risiedette a Londra o nei suoi dintorni. Nel 1624 tornò in Belgio dove fece il confessore in un monastero di benedettine, prima di essere nuovamente inviato in Inghilterra: questa volta nel suo Lancashire, dove esercitò il ministero fino al 1627.

Fu arrestato e accusato di essere sacerdote. La legge allora non era però applicata con molto rigore; la regina Enrichetta Maria e molti tra la nobiltà erano cattolici praticanti e si sapeva che il re, Carlo I, ne era simpatizzante. Giovanni fu condannato a morte ma la sentenza fu sospesa e commutata nella carcerazione, che scontò nel castello di Lancaster. Durante la prigionia poté dare l'assoluzione a un compagno di pena, il gesuita Edmondo Arrowsmith (28 ago.), quando fu mandato al patibolo. Dopo tre anni di prigionia Giovanni fu trasferito a Londra e poi rilasciato con altri quindici sacerdoti, per istanza della regina Enrichetta Maria; fu loro ordinato di lasciare il paese, ma ci sono dubbi che Giovanni abbia obbedito a quell'ordine, oppure espulso tornò quasi subito in patria c nel 1632 fu nuovamente arrestato e rinchiuso nel Clink. Anche questa volta non fu trattato duramente tanto che Gray, un famoso esponente puritano, lo definì «un pericoloso seduttore» e si lamentava che «gli fosse concessa completa libertà di andare e venire a suo piacimento, cosa permessa a diversi sacerdoti ivi detenuti».

Fece buon uso di questa libertà: durante la peste che colpì Londra nel 1636, insieme al compagno di prigionia padre Enrico Morse (1 feb.), visitava le case, nella zona di Westminster, dove c'erano appestati; poiché ai cattolici erano negati sussidi i due preti raccoglievano elemosine dalla regina e da cattolici benestanti, oltre ad ascoltare le confessioni e ad amministrare i sacramenti. Quest'attività attirò le lamentele del vicario protestante di S. Margherita di Westminster, che lo accusava di convertire alla fede cattolica i moribondi; Giovanni venne rinchiuso in prigione, ma dopo un intervento della regina gli fu permesso di riprendere le sue visite agli ammalati e poco tempo dopo fu rilasciato dal carcere. La sua posizione, come quella degli altri preti cattolici, era precaria, perché sì godevano del favore regale, ma tra re e Parlamento era in atto un profondo conflitto. Il Parlamento, ormai controllato da protestanti radicali, emanò una legge in cui si proibiva ai sacerdoti cattolici l'adempimento del loro ministero. Il conflitto tra i due poteri, re e Parlamento, raggiunse in breve il punto di non ritorno: scoppiò la guerra civile, il re fu messo a morte, e i sacerdoti cattolici considerati nemici dello stato. Challoner scrive che il partito di Cromwell «considerava i papisti nemici mortali del loro governo, fedeli alleati e sudditi devoti della corona e della famiglia reale».

Si perdono le tracce di Giovanni durante il Commonwealth (la repubblica di Cromwell) fino al 1654 quando una notte fu circondato e tratto in arresto da una pattuglia agli ordini del colonnello Worsley, al servizio di Cromwell. Portato in tribunale ammise di aver esercitato il ministero sacerdotale e perciò condannato, nonostante il giudice lo spingesse a dichiararsi "innocente" e i frenetici tentativi di salvargli la vita da parte degli ambasciatori di Francia e Spagna. Fu condotto a Tyburn su un carro con due falsari, era la vigilia della festa dei SS. Pietro e Paolo, aveva settantadue anni.

Una grande folla si radunò per assistere all'esecuzione benché fosse una giornata flagellata da una violenta pioggia; ascoltarono in silenzio il suo ultimo discorso:
Fui inviato in questa terra dai miei superiori non per immischiarmi negli affari temporali ma per insegnare la fede cristiana. Cristo ha mandato gli apostoli, gli apostoli i loro successori, e i loro successori me. Ho fatto ciò che mi era stato comandato da chi ha l'autorità di darmi dei comandi [...] Muoio per la legge di Cristo, che non è una legge umana, che ognuno dovrebbe adempiere qualunque opposizione o contraddizione dovesse incontrare.

Alla fine «interrotto da alcuni ufficiali desiderosi di affrettare l'esecuzione, chiese ai presenti che erano cattolici di pregare per lui e con lui»; con gli occhi chiusi e le mani alzate al cielo «attese il momento dell'esecuzione che fu immediato».

Membri della famiglia Howard di Norfolk recuperarono il suo corpo che fu portato nella cappella del Collegio inglese di Douai, dove rimase fino alla chiusura del collegio per ordine delle autorità rivoluzionarie nel 1793. Per salvarlo dalla profanazione, quattro studenti di nascosto lo sotterrarono profondamente nell'interno dell'edificio stesso, dove rimase fino al 1927 quando la cassetta con i suoi resti riaffiorò durante i lavori di scavo nelle fondamenta dell'ex collegio. Dopo l'identificazione furono portati in Inghilterra e deposti nella cappella del collegio di S. Edmondo di Ware, che continua l'opera dell'antico collegio di Douai. Quattro mesi dopo la beatificazione dei Martiri inglesi, tra i quali Giovanni, nel 1929, le sue reliquie furono traslate nella cattedrale di Westminster, e lì deposte con una solenne cerimonia l'1 maggio 1930. Egli è uno dei Quaranta Martiri d'Inghilterra e Galles canonizzati da Paolo VI il 25 ottobre 1970.

MARTIROLOGIO ROMANO. A Londra in Inghilterra, san Giovanni Southworth, sacerdote e martire, che, esercitando il suo sacerdozio in Inghilterra, patì più volte il carcere e l’esilio; condannato, infine, a morte sotto il governo di Oliver Cromwell, mentre fissava con gli occhi il laccio preparato per lui a Tyburn, proclamò che il patibolo era per lui come la croce di Cristo.

Lascia un pensiero su San Giovanni Southworth

Ti può interessare anche:

San Giovanni XXIII
- San Giovanni XXIII
Papa
«Figlioli... tornando a casa, troverete i bambini, date loro una carezza e dite: questa è la carezza del papa. Troverete, forse, qualche lacrima da asciugare....
San Giovanni Bosco
- San Giovanni Bosco
Sacerdote
Questo nome popolarissimo e tanto venerato ricorda un'istituzione grandiosa e benefica che da anni assiste ed educa cristianamente la gioventù, raccolta...
San Giovanni
- San Giovanni
Apostolo ed evangelista
Figlio di Zebedeo e fratello di Giacomo il Minore, esercitava la professione del pescatore nel lago di Tiberiade, quando Gesù lo chiamò all'apostolato....
Natività di San Giovanni Battista
- Natività di San Giovanni Battista
Profeta e martire
Il culto e l'alto onore tributato dalla Chiesa al grande Battista col celebrarne la natività è certo un segno della grandezza di questo uomo santificato...
Martirio di San Giovanni Battista
- Martirio di San Giovanni Battista
Nell'anno xv del regno di Tiberio Cesare, Giovanni Battista dal deserto venne alle rive del Giordano, nelle vicinanze di Gerico, per predicarvi il battesimo...
San Giovanni da Capestrano
- San Giovanni da Capestrano
Sacerdote
Coloro i quali dicono che i sacerdoti, i religiosi e le suore sono gente inutile, hanno in questo Santo una solenne smentita. Giovanni da Capestrano fu...
San Giovanni della Croce
- San Giovanni della Croce
Sacerdote e dottore della Chiesa
Collaboratore di Santa Teresa d'Avila nella fondazione dei Carmelitani Scalzi, Dottore della Chiesa, Giovanni della Croce risulta sempre più un affascinante...
San Giovanni Maria Vianney
- San Giovanni Maria Vianney
Sacerdote
Dardilly, piccolo paesello della diocesi di Lione, fu la patria del santo Curato. La sua famiglia si dedicava ai lavori agricoli, e Giovanni medesimo quando...
San Giovanni Crisostomo
- San Giovanni Crisostomo
Vescovo e dottore della Chiesa
Giovanni soprannominato Crisostomo, o bocca d'oro, per la sua meravigliosa eloquenza, nacque in Antiochia. In giovanissima età fu privato del padre....
San Giovanni di Dio
- San Giovanni di Dio
Religioso
Il Portogallo fu la terra fortunata che diede i natali a questo glorioso campione della carità cristiana. Nato nel 1495 da poveri ma piissimi genitori,...
San Giovanni Battista de La Salle
- San Giovanni Battista de La Salle
Sacerdote
S. Giovanni Battista, primo di dieci fratelli, nacque a Reims il 30 aprile del 1651 e secondo il bell'uso cristiano fu battezzato nello stesso giorno....
San Giovanni Eudes
- San Giovanni Eudes
Sacerdote
Giovanni nacque il 14 novembre 1601 da pia e modesta famiglia a Ri, un villaggio vicino ad Argentan nella Normandia. Fin da giovinetto diede prova di grande...
San Giovanni I
- San Giovanni I
Papa e martire
Originario della Tuscia e figlio di un certo Costanzo secondo il Liber Pontilicalis, fu eletto papa succedendo a 7 Ormisda il 13 agosto 523. Non si hanno...
San Giovanni Nepomuceno Neumann
- San Giovanni Nepomuceno Neumann
Vescovo
Giovanni, nato a Prachatitz in Boemia (allora parte dell'impero austriaco) era il terzo dei sei figli del tedesco Filippo Neumann e Agnese Lcbis, di origine...
San Giovanni da Kety
- San Giovanni da Kety
Sacerdote
S. Giovanni Canzio nacque l'anno 1397 nel villaggio di Kety della diocesi di Cracovia, da piissimi genitori. Grazie alle loro cure trascorse nell'innocenza...
San Giovanni Nepomuceno
- San Giovanni Nepomuceno
Sacerdote e martire
È il martire del sigillo sacramentale. Nacque nel 1330 a Nepomuk, in Boemia. Cominciò gli studi ecclesiastici nella città di Praga, e fu consacrato...
San Giovanni de Matha
- San Giovanni de Matha
Sacerdote
È il fondatore dell'Ordine dei Trinitari per la redenzione degli schiavi. Nacque a Falcone in Provenza l'anno 1154 da genitori ricchi di censo e di...
San Giovanni Leonardi
- San Giovanni Leonardi
Sacerdote
San Giovanni Leonardi nacque nel 1541 a Diecimo, frazione a dieci miglia da Lucca ed oggi nel territorio di Borgo a Mozzano, da una famiglia di modesti...
San Giovanni Damasceno
- San Giovanni Damasceno
Sacerdote e dottore della Chiesa
S. Giovanni Damasceno nacque a Damasco da illustre famiglia e studiò filosofia e teologia a Costantinopoli, sotto la guida del monaco Cosma. L'empio...
San Giovanni Battista de' Rossi
- San Giovanni Battista de' Rossi
Sacerdote
Nato a Voltaggio, vicino a Genova, da famiglia rispettabile, Giovanni Battista all'età di dieci anni venne affidato, per la sua istruzione, alle cure...
San Giovanni da Matera
- San Giovanni da Matera
Abate
Giovanni da Matera, al secolo Giovanni Scalcione (Matera, 1070 circa – Foggia, 20 giugno 1139), fu un monaco originario di Matera, fondatore di monasteri;...
San Giovanni Calabria
- San Giovanni Calabria
Presbitero
Rincasando dal seminario di Verona, un chierico trova accovacciato all'uscio un bambino, vittima di sfruttatori che lo costringono a mendicare. Lo porta...
Santi Giovanni e Paolo
- Santi Giovanni e Paolo
Martiri di Roma
Questi santi fratelli nacquero da famiglia patrizia romana, ed alla comunanza del sangue unirono quella della fede che coronarono con un glorioso martirio....
San Giovanni Gualberto
- San Giovanni Gualberto
Abate
S. Giovanni Gualberto nacque da una distinta famiglia di Firenze verso la fine del secolo decimo. Da giovane fu addestrato nelle armi perché dotato di...
San Giovanni da San Facondo Gonzalez de Castrillo
- San Giovanni da San Facondo Gonzalez de Castrillo
Sacerdote eremita agostiniano
S. Giovanni nacque a San Fagondez, nel regno di Leone in Spagna, da Giovanni Gonzales de Castrillo e da Sanca Martinez ambedue ragguardevoli per nobiltà...
San Giovanni Fisher
- San Giovanni Fisher
Vescovo e martire
Giovanni Fisher fu un umanista inglese, martire e prelato, che, devoto al papa e alla chiesa cattolica romana, resistette a re Enrico VIII d' Inghilterra,...
San Giovanni Berchmans
- San Giovanni Berchmans
Religioso
Si dice che già da molto giovane Giovanni Berchmans avesse fornito la perfetta, moderatamente oracolare, citazione per quell'era di agiografi nella quale...
San Giovanni della Graticola
- San Giovanni della Graticola
Vescovo
Nato in Bretagna da genitori relativamente poveri, Giovanni riuscì tuttavia a ricevere una buona istruzione. Attratto fin da giovane dall'ordine cistercense,...
San Giovanni Grande
- San Giovanni Grande
Il Peccatore
Giovanni Grande, nato a Carmona (Andalusia), rimase orfano di padre all'età di quindici anni e fu mandato a Siviglia a lavorare presso un parente mercante...
San Giovanni Battista della Concezione
- San Giovanni Battista della Concezione
Sacerdote trinitario
Giovanni Garcìa Gijòn, riformatore dell'ordine dei trinitari in Spagna con il nome di Giovanni Battista della Concezione, nacque ad Almodóvar del Campo,...
San Giovanni Gabriele Perboyre
- San Giovanni Gabriele Perboyre
Sacerdote vincenziano, martire
Giovanni Gabriele Perboyre nacque il 6 giugno 1802, figlio maggiore di Pietro e Maria Rigal. All'età di quindici anni, si sentì ispirato da un'omelia...
San Giovanni Cassiano
- San Giovanni Cassiano
Sacerdote
Giovanni Cassiano (spesso chiamato semplicemente Cassiano) nacque nel 360 circa. Gennadio di Marsiglia, scrittore della seconda metà del v secolo, affermava...
San Giovanni di Chinon
- San Giovanni di Chinon
Recluso
Giovanni era un eremita e fissò la sua dimora a Chinon (tra Tours e Saumur) guadagnandosi la fama di guaritore e consigliere sapiente; non era però nativo...
San Giovanni da Parma
- San Giovanni da Parma
Abate
Nato a Parma, Giovanni fu canonico della locale cattedrale ma anche pellegrino zelante. Si narra che si sia recato sei volte a Gerusalemme e là sia divenuto...
San Giovanni Nano
- San Giovanni Nano
Eremita
Golobo, il soprannome dato a Giovanni, è una parola greca che significa "di piccola statura" e spesso egli è noto come Giovanni Nano. Ritiratosi in giovane...
Santi Abbondio e compagni
- Santi Abbondio e compagni
Martiri
Nel museo Lateranense a Roma è conservato un frammento d'epitaffio scoperto a Rignano, a circa una quarantina di chilometri dalla città, in cui si legge:...
San Giovanni d'Avila
- San Giovanni d'Avila
Sacerdote
Giovanni, prete santo, mistico e scrittore, godette grandissima stima nella Spagna del xvi secolo; fu amico di S. Ignazio di Loyola (31 lug.) e consigliere...
San Giovanni Dat
- San Giovanni Dat
Martire
Nacque a Dong-Chuoi, nel Tonchino. Cresciuto nella casa della missione cattolica del suo paese, in seguito frequentò la scuola cattolica della provincia...
San Giovanni Macias
- San Giovanni Macias
Domenicano
Giovanni Macias nacque a Ribera del Frasno nella regione spagnola dell'Estremadura il 2 marzo 1585. In base alle lezioni del suo Ufficio, i genitori provenivano...
San Giovanni l'Elemosiniere
- San Giovanni l'Elemosiniere
Vescovo patriarca di Alessandria d'Egitto
Giovanni detto l'Elemosiniere nacque a Cipro nel 550 circa. Niceta, un alto dignitario bizantino vicino all'imperatore Eraclio e incaricato in particolare...
San Giovanni Battista Nam Chong-sam
- San Giovanni Battista Nam Chong-sam
Martire
Giovanni Battista Nam Chong-Sam nacque a Ch'ungju, in Corea, nel 1812. Iniziò la carriera nell'amministrazione statale e a trentanove anni divenne governatore;...
San Giovanniccio
- San Giovanniccio
Monaco in Bitinia
Nacque nella città di Maricat in Bitinia, da una famiglia umile. Fin dalla sua infanzia dovette prendersi cura del bestiame di famiglia. Si arruolò nell'esercito...
San Giovanni da Dukla
- San Giovanni da Dukla
Francescano polacco
Giovanni, nato a Dukla vicino ai Monti Carpazi in Polonia nel 1414 circa, dopo essere entrato nei frati minori conventuali, fu uno dei numerosi membri...
San Giovanni Xenos
- San Giovanni Xenos
Monaco
Nacque sull'isola di Creta. Fin da giovane abbracciò la vita solitaria. Fondò vari santuari e monasteri in tutta l'isola, il primo è quello di Myriokefalos....
San Giovanni de Brebeuf
- San Giovanni de Brebeuf
Gesuita, martire in Canada
Giovanni de Brébeuf nacque il 25 marzo 1593 a Condé-sur-Vire, un piccolo villaggio nel dipartimento de La Manche in Francia. Dopo il suo ingresso come...
San Giovanni Ogilvie
- San Giovanni Ogilvie
Martire
Giovanni Ogilvie nacque a Drum, vicino alla città di Keith in Scozia, nel 1580. Il padre, Walter Ogilvic barone di Drumna-Keith, possedeva vaste proprietà...
San Giovanni Climaco
- San Giovanni Climaco
Abate
Questo Santo, originario di Palestina, è noto più che per la sua vita, per i suoi scritti, particolarmente per quella sua opera ascetica e mistica intitolata...
San Giovanni Sarkander
- San Giovanni Sarkander
Martire
Giovanni Sarkander nacque il 20 dicembre 1576 a Skoczow, vicino a Ciaszyn nell'impero asburgico. Suo padre, Gregorio Maciej Sarkander, era di origine ceca,...
San Giovanni di Beverley
- San Giovanni di Beverley
Vescovo
Giovanni nacque ad Harpham (Yorkshire) e studiò al collegio di S. Teodoro (19 set.), una celebre scuola di Canterbury, sotto l'abate Adriano (9 gen.)....
San Giovanni Payne
- San Giovanni Payne
Sacerdote e martire
Giovanni Payne (o Paine) nacque a Peterborough nell'Huntin-gdonshire intorno al 1550; nulla si sa della sua vita giovanile o dei luoghi della sua educazione,...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 24 novembre si venera:

Santi Andrea Dung Lac e 116 compagni
- Santi Andrea Dung Lac e 116 compagni
Martiri Vietnamiti
La storia di questi martiri iniziò nel 1615, quando due gesuiti sbarcarono nel porto di Tourane (oggi Da Nang) e furono poi raggiunti nel 1624 da Alexander Rhodes, considerato il vero fondatore della Chiesa...
Altri santi di oggi
Domani 25 novembre si venera:

Santa Caterina d'Alessandria
- Santa Caterina d'Alessandria
Martire
Nata da stirpe reale, fu dotata dalla natura di un ingegno e di una bellezza così rara, che era stimata la più fortunata giovane della città. Ammaestrata in tutte le scienze, ma soprattutto nella filosofia...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti