Santo del Giorno
Cerca un santo:

San Giovanni Sarkander

San Giovanni Sarkander
Nome: San Giovanni Sarkander
Titolo: Martire
Nascita: 20 dicembre 1576, Skoczow
Morte: 17 marzo 1620, Olomouc, Moravia
Ricorrenza: 17 marzo
Tipologia: Commemorazione




Giovanni Sarkander nacque il 20 dicembre 1576 a Skoczow, vicino a Ciaszyn nell'impero asburgico. Suo padre, Gregorio Maciej Sarkander, era di origine ceca, mentre la madre, Elena Gorecka, era polacca. Non fu battezzato nella chiesa parrocchiale, che all'epoca era occupata dai protestanti, ma in una piccola chiesa adiacente l'ospedale, che era in mano cattolica: le controversie religiose dell'epoca, che sarebbero state la causa del suo martirio, si fecero subito sentire nella sua vita.

Il padre morì quando Giovanni aveva solo tredici anni. Desiderando garantire un'educazione sicura ai suoi quattro figli, Elena decise di stabilirsi nella più cattolica Moravia. Giovanni frequentò la scuola parrocchiale a Przybor, dove abitavano, e nel 1593, all'età di diciassette anni, continuò la sua educazione nel collegio gesuita di Olomouc. Dopo aver ottenuto la laurea in filosofia, andò a Gratz per studiare teologia. Fu ordinato sacerdote nel 1609. Per sette anni fece il curato in diverse parrocchie fino a che nel 1616 fu nominato parroco nella città di Holeszov, a maggioranza protestante. Fino al xv secolo il distretto era stato un rifugio per gli ussiti, i seguaci del riformatore eretico Jan Hus e dei Fratelli della Boemia, un gruppo inizialmente impegnato a ottenere che anche i laici potessero fare la comunione al calice ma che poi si legò agli ussiti e quindi ai luterani. Il barone locale, von Lobkovitz, aveva strappato da queste sette la chiesa a cui Giovanni venne assegnato dietro consiglio dei gesuiti. Quest'azione era manifestamente contro l'editto, il Majesteít, promulgato da re Rodolfo di Boemia nel 1609, che garantiva la libertà di culto ai cattolici e agli ussiti, così come ai firmatari delle altre sette della cosiddetta Confessione Boema.

Tuttavia, in un'amministrazione decentralizzata nella quale i nobili locali facevano ciò che volevano, un'azione di questo tipo non era inusuale, anche se nel 1618, due anni dopo la nomina di Sarkander, una supposta violazione dell'editto spinse gli stati protestanti a portare in processo due governatori e quindi a gettarli dalla finestra (la "Defenestrazione di Praga"). Questo fatto fu seguito da una ribellione di tutta la Boemia e dalla sostituzione dei governatori reali con dei direttori. Questi si rifiutarono di appoggiare re Ferdinando II, che era succeduto allo zio Rodolfo nel 1619, e a quel punto la Moravia si dissociò dalla ribellione.

Il nuovo parroco si immerse nella sua attività pastorale e ricevette centinaia di convertiti nella sua chiesa. Cosi facendo si guadagnò l'inimicizia di un potente proprietario terriero, Bitowsky von Bystritz, un anticattolico rivale di Lobkovitz.

Anche gli ussiti e i protestanti reagirono violentemente, e qualcuno tentò di uccidere Giovanni. Nel 1618, all'inizio della guerra dei Trent'anni, scoppiò una rivolta anche in Moravia; i protestanti assediarono il governo e iniziarono a devastare le istituzioni cattoliche: Lobkovitz fu arrestato e i gesuiti espulsi dalla città, Ferdinando fu deposto e il trono passò nel 1619 al calvinista Federico V, principe elettore della Renania.

Su consiglio di amici e parrocchiani, Sarkander fuggì in Polonia, fermandosi a Cracovia per alcuni mesi fino a che venne a sapere che i luterani avevano occupato la sua parrocchia. Non appena poté, fece ritorno dal suo gregge, ma il paese era ancora in guerra.

Nel febbraio 1620 le truppe polacche conosciute con il nome di lissovtchiks passarono per la Moravia, saccheggiandola. Erano un esercito scelto di cavalleggeri, tanto crudeli quanto efficienti, mandati dal re polacco dietro richiesta del kaiser per aiutarlo a reprimere la ribellione in Boemia. Volendo che l'esercito in avanzata riconoscesse che la sua gente era cattolica, Giovanni uscì loro incontro alla testa dei parrocchiani portando il Santissimo.

Immediatamente i polacchi si ritirarono e Holeszov fu risparmiata, ma non il loro parroco: egli venne accusato da Bitowsky di collaborazionismo con il nemico e inoltre, come agente di Lobkovitz, di avere negoziato, durante il recente soggiorno in Polonia, la spedizione delle truppe polacche nel paese. Venne arrestato dietro ordine di Federico V il 13 febbraio 1620. Il tribunale che lo giudicò era composto interamente da ussiti con a capo il successore protestante di Lobkovitz, Hetman Zerocin. Gli fu chiesto di rivelare il nome di chi aveva condotto le truppe polacche nel paese e che cosa gli avesse detto il barone von Lobkovitz, che era un suo penitente. Sarkander negò di avere a che fare con l'arrivo dei polacchi e rifiutò assolutamente di dire ciò che il barone gli aveva confessato.

«Non so nulla» diceva «e non mi è stato confidato nulla durante il santo sacramento della riconciliazione. Qualsiasi cosa mi sia stata confidata durante la confessione è stata cancellata dalla mia memoria. L'ho seppellita nell'oblio e preferisco, con l'aiuto di Dio, venire tagliato a pezzi piuttosto che violare il sigillo della confessione.» Fu sottoposto al cavalletto nella sua forma più crudele, e dopo quattro giorni fu ripetuta la tortura; in seguito fu torturato con delle torce. Il giorno seguente fu nuovamente messo sul cavalletto e poi ricoperto di strisce imbevute di pece, zolfo e olio a cui venne dato fuoco. Sopravvisse a queste atrocità e rimase agonizzante per un mese, incapace di fare alcunché ma pregando incessantemente.

Morì il 17 marzo 1620 e fu beatificato nel 1859. Nel maggio 1995 venne canonizzato a Olomouc da Giovanni Paolo II, che utilizzò l'occasione per chiedere perdono ai non cattolici dei torti loro inflitti dai cattolici nei secoli passati e implorò i cattolici di perdonare quelli subiti. Questo atto addolcì in un certo modo i Fratelli Boemi, che inizialmente avevano rifiutato di incontrare il papa.

MARTIROLOGIO ROMANO. A Olomouc in Moravia, nell’odierna Repubblica Ceca, san Giovanni Sarkander, sacerdote e martire, che, parroco di Holesov, rifiutatosi di violare il segreto della confessione, fu sottoposto al supplizio della ruota e, gettato in carcere ormai in fin di vita, morì un mese più tardi.

Lascia un pensiero su San Giovanni Sarkander

Ti può interessare anche:

San Giovanni Bosco
- San Giovanni Bosco
Sacerdote
Questo nome popolarissimo e tanto venerato ricorda un'istituzione grandiosa e benefica che da anni assiste ed educa cristianamente la gioventù, raccolta...
San Giovanni
- San Giovanni
Apostolo ed evangelista
Figlio di Zebedeo e fratello di Giacomo il Minore, esercitava la professione del pescatore nel lago di Tiberiade, quando Gesù lo chiamò all'apostolato....
San Giovanni XXIII
- San Giovanni XXIII
Papa
«Figlioli... tornando a casa, troverete i bambini, date loro una carezza e dite: questa è la carezza del papa. Troverete, forse, qualche lacrima da asciugare....
Natività di San Giovanni Battista
- Natività di San Giovanni Battista
Profeta e martire
Il culto e l'alto onore tributato dalla Chiesa al grande Battista col celebrarne la natività è certo un segno della grandezza di questo uomo santificato...
San Giovanni della Croce
- San Giovanni della Croce
Sacerdote e dottore della Chiesa
Collaboratore di Santa Teresa d'Avila nella fondazione dei Carmelitani Scalzi, Dottore della Chiesa, Giovanni della Croce risulta sempre più un affascinante...
Martirio di San Giovanni Battista
- Martirio di San Giovanni Battista
Nell'anno xv del regno di Tiberio Cesare, Giovanni Battista dal deserto venne alle rive del Giordano, nelle vicinanze di Gerico, per predicarvi il battesimo...
San Giovanni da Capestrano
- San Giovanni da Capestrano
Sacerdote
Coloro i quali dicono che i sacerdoti, i religiosi e le suore sono gente inutile, hanno in questo Santo una solenne smentita. Giovanni da Capestrano fu...
San Giovanni di Dio
- San Giovanni di Dio
Religioso
Il Portogallo fu la terra fortunata che diede i natali a questo glorioso campione della carità cristiana. Nato nel 1495 da poveri ma piissimi genitori,...
San Giovanni Maria Vianney
- San Giovanni Maria Vianney
Sacerdote
Dardilly, piccolo paesello della diocesi di Lione, fu la patria del santo Curato. La sua famiglia si dedicava ai lavori agricoli, e Giovanni medesimo quando...
San Giovanni Crisostomo
- San Giovanni Crisostomo
Vescovo e dottore della Chiesa
Giovanni soprannominato Crisostomo, o bocca d'oro, per la sua meravigliosa eloquenza, nacque in Antiochia. In giovanissima età fu privato del padre....
San Giovanni Battista de La Salle
- San Giovanni Battista de La Salle
Sacerdote
S. Giovanni Battista, primo di dieci fratelli, nacque a Reims il 30 aprile del 1651 e secondo il bell'uso cristiano fu battezzato nello stesso giorno....
San Giovanni Nepomuceno Neumann
- San Giovanni Nepomuceno Neumann
Vescovo
Giovanni, nato a Prachatitz in Boemia (allora parte dell'impero austriaco) era il terzo dei sei figli del tedesco Filippo Neumann e Agnese Lcbis, di origine...
San Giovanni Eudes
- San Giovanni Eudes
Sacerdote
Giovanni nacque il 14 novembre 1601 da pia e modesta famiglia a Ri, un villaggio vicino ad Argentan nella Normandia. Fin da giovinetto diede prova di grande...
San Giovanni da Kety
- San Giovanni da Kety
Sacerdote
S. Giovanni Canzio nacque l'anno 1397 nel villaggio di Kety della diocesi di Cracovia, da piissimi genitori. Grazie alle loro cure trascorse nell'innocenza...
San Giovanni I
- San Giovanni I
Papa e martire
Originario della Tuscia e figlio di un certo Costanzo secondo il Liber Pontilicalis, fu eletto papa succedendo a 7 Ormisda il 13 agosto 523. Non si hanno...
San Giovanni Nepomuceno
- San Giovanni Nepomuceno
Sacerdote e martire
È il martire del sigillo sacramentale. Nacque nel 1330 a Nepomuk, in Boemia. Cominciò gli studi ecclesiastici nella città di Praga, e fu consacrato...
San Giovanni de Matha
- San Giovanni de Matha
Sacerdote
È il fondatore dell'Ordine dei Trinitari per la redenzione degli schiavi. Nacque a Falcone in Provenza l'anno 1154 da genitori ricchi di censo e di...
San Giovanni Damasceno
- San Giovanni Damasceno
Sacerdote e dottore della Chiesa
S. Giovanni Damasceno nacque a Damasco da illustre famiglia e studiò filosofia e teologia a Costantinopoli, sotto la guida del monaco Cosma. L'empio...
San Giovanni Leonardi
- San Giovanni Leonardi
Sacerdote
San Giovanni Leonardi nasce nel 1541 a Diecimo, frazione a dieci miglia da Lucca ed oggi nel territorio di Borgo a Mozzano, da una famiglia di modesti...
San Giovanni Battista de' Rossi
- San Giovanni Battista de' Rossi
Sacerdote
Nato a Voltaggio, vicino a Genova, da famiglia rispettabile, Giovanni Battista all'età di dieci anni venne affidato, per la sua istruzione, alle cure...
San Giovanni da Matera
- San Giovanni da Matera
Abate
Giovanni da Matera, al secolo Giovanni Scalcione (Matera, 1070 circa – Foggia, 20 giugno 1139), fu un monaco originario di Matera, fondatore di monasteri;...
San Giovanni Calabria
- San Giovanni Calabria
Presbitero
Rincasando dal seminario di Verona, un chierico trova accovacciato all'uscio un bambino, vittima di sfruttatori che lo costringono a mendicare. Lo porta...
San Giovanni da San Facondo Gonzalez de Castrillo
- San Giovanni da San Facondo Gonzalez de Castrillo
Sacerdote eremita agostiniano
S. Giovanni nacque a San Fagondez, nel regno di Leone in Spagna, da Giovanni Gonzales de Castrillo e da Sanca Martinez ambedue ragguardevoli per nobiltà...
San Giovanni Gualberto
- San Giovanni Gualberto
Abate
S. Giovanni Gualberto nacque da una distinta famiglia di Firenze verso la fine del secolo decimo. Da giovane fu addestrato nelle armi perché dotato di...
San Giovanni Fisher
- San Giovanni Fisher
Vescovo e martire
Giovanni Fisher fu un umanista inglese, martire e prelato, che, devoto al papa e alla chiesa cattolica romana, resistette a re Enrico VIII d' Inghilterra,...
Santi Giovanni e Paolo
- Santi Giovanni e Paolo
Martiri di Roma
Questi santi fratelli nacquero da famiglia patrizia romana, ed alla comunanza del sangue unirono quella della fede che coronarono con un glorioso martirio....
San Giovanni Berchmans
- San Giovanni Berchmans
Religioso
Si dice che già da molto giovane Giovanni Berchmans avesse fornito la perfetta, moderatamente oracolare, citazione per quell'era di agiografi nella quale...
San Giovanni della Graticola
- San Giovanni della Graticola
Vescovo
Nato in Bretagna da genitori relativamente poveri, Giovanni riuscì tuttavia a ricevere una buona istruzione. Attratto fin da giovane dall'ordine cistercense,...
San Giovanni Battista della Concezione
- San Giovanni Battista della Concezione
Sacerdote trinitario
Giovanni Garcìa Gijòn, riformatore dell'ordine dei trinitari in Spagna con il nome di Giovanni Battista della Concezione, nacque ad Almodóvar del Campo,...
San Giovanni Battista Nam Chong-sam
- San Giovanni Battista Nam Chong-sam
Martire
Giovanni Battista Nam Chong-Sam nacque a Ch'ungju, in Corea, nel 1812. Iniziò la carriera nell'amministrazione statale e a trentanove anni divenne governatore;...
San Giovanni de Brebeuf
- San Giovanni de Brebeuf
Gesuita, martire in Canada
Giovanni de Brébeuf nacque il 25 marzo 1593 a Condé-sur-Vire, un piccolo villaggio nel dipartimento de La Manche in Francia. Dopo il suo ingresso come...
San Giovanni Ogilvie
- San Giovanni Ogilvie
Martire
Giovanni Ogilvie nacque a Drum, vicino alla città di Keith in Scozia, nel 1580. Il padre, Walter Ogilvic barone di Drumna-Keith, possedeva vaste proprietà...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 28 marzo si venera:

Santo Stefano Harding
- Santo Stefano Harding
Abate
Nacque nel 1059, da una nobile famiglia sassone dal nome Harding, a Merriot, nei dintorni di Sherborne, nell'Inghilterra Meridionale. Viaggiò molto e fin dalla più tenera età, fu attratto dalla vita monastica...
Altri santi di oggi
Domani 29 marzo si venera:

Beato Bertoldo
- Beato Bertoldo
Priore generale dei Carmelitani
Sul Monte Carmelo in Palestina, arrivò il Bertoldo un cavaliere francese che si consacrò alla vita religiosa, fu ammesso tra i fratelli che professavano la vita religiosa in quella montagna, e venne eletto...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 28 marzo nasceva:

Santa Teresa d'Avila
- Santa Teresa d'Avila
Vergine e Dottore della Chiesa
Nella fastosa cornice del Cinquecento spagnolesco, ecco la grande figura di Santa Teresa d'Avila, riformatrice del Carmelo, fondatrice dell'Ordine dei Carmelitani