Preghiera a Sant' Antonio di Padova

Sant' Antonio di Padova
Nome: Sant' Antonio di Padova
Titolo: Sacerdote e dottore della Chiesa
Nome di battesimo: Fernando Martins de Bulhões
Nascita: 15 agosto 1195, Lisbona, Portogallo
Morte: 13 giugno 1231, Arcella, Padova
Ricorrenza: 13 giugno
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione
Canonizzazione:
30 maggio 1232, Spoleto, papa Gregorio IX
Sito ufficiale: www.santantonio.org


PREGHIERA TRADIZIONALE

O glorioso Sant'Antonio, modello ammirabile di carità e di bontà il vostro grande amore per Dio e per il prossimo mi spinge a ricorrere a voi nelle mie presenti necessità. Durante la vostra vita mortale, consolaste ogni afflizione, operaste miracoli d'ogni specie ed ora nel soggiorno della gloria non è scemata la vostra potenza, venite dunque in mio aiuto. Dite per me una parola al Pargolo Onnipotente che stringete fra le vostre braccia, non rendete vana la speranza che in voi ripongo, affrettatevi a soccorrermi perché grande è la mia tribolazione. Rinnovate per me uno di quei prodigi che vi resero taumaturgo affinché confortato nelle mie pene possa innalzare a Dio il canto della riconoscenza e dell'amore de' tuoi Santi. Così sia.

ALTRE PREGHIERE

PREGHIERA A SANT' ANTONIO

Caro sant'Antonio, Tu che hai accolto Gesù tra le tue braccia, accompagnaci sempre nel nostro cammino, e sii per noi forza, aiuto e motivo di speranza. Intercedi presso Dio affinché protegga la nostra famiglia, le nostre comunità, il mondo intero; ci liberi e ci guarisca da ogni male. La forza dello Spirito sostenga i malati, conforti gli anziani e tutti coloro che vivono nella solitudine; rafforzi lo spirito di solidarietà tra i membri della società per affrontare insieme le difficoltà della vita. Donaci di conformarci al volere del Padre seguendo l'esempio di Gesù, che ha preso su di sé le nostre sofferenze e si è caricato dei nostri dolori. Per portarci, attraverso la croce, alla gioia della resurrezione. Amen.

PREGHIERA A SANT' ANTONIO PER QUALUNQUE BISOGNO


Indegno per le colpe commesse di comparire davanti a Dio
Vengo ai tuoi piedi, amorosissimo Sant’Antonio,
per implorare la tua intercessione nella necessità in cui verso.
Siimi propizio del tuo possente patrocinio,
liberami da ogni male, specie dal peccato,
e impetrami la grazia di [nome]
Caro Santo, sono anch’io nel numero dei tribolati

che Dio ha commesso alle tue cure, e alla tua provvidente bontà.
Sono certo che anche io per mezzo tuo avrò quanto chiedo
e così vedrò calmati i miei dolori, confortate le mie angustie,
asciugate le mie lacrime, ritornato alla calma il mio povero cuore.
Consolatore dei tribolati
non negarmi il conforto della tua intercessione presso Dio.
Così sia!

PREGHIERE A SANT' ANTONIO PER LA FAMIGLIA


Glorioso Sant’Antonio
Invitto propugnatore delle verità cattoliche e della fede di Gesù Cristo,
tesoriere e distributore di grazie e di portenti,
con tutta umiltà e fiducia
vengo ad implorare il tuo patrocinio in vantaggio della mia famiglia.
Io la metto oggi nelle tua mani, accanto a Gesù Bambino.
Tu assistila nelle sue temporali necessità;
Tu tieni lungi da essa il calice dei dolori e delle amarezze.
Che se non le potesse sempre e del tutto evitare,
almeno ottienile il merito della pazienza e della rassegnazione cristiana.
Soprattutto poi, salvala dall’errore e dal peccato!
Tu sai, o caro Santo, che i tempi che corrono
Sono avvelenati dall’indifferenza e dalla incredulità,
che gli scandali e le bestemmie insolentiscono per ogni dove;
deh! che non ne resti contaminata la mia famiglia;
ma vivendo sempre fedele alla legge di Gesù Cristo,
e ai dettami della Chiesa Cattolica,
meriti un giorno di ritrovarsi tutta riunita
a godere il premio dei giusti in Paradiso.
Così sia!

PREGHIERA A SANT'ANTONIO PER UNA PERSONA INFERMA


Mi prostro ai tuoi piedi, o mio protettore Sant’Antonio,
e ti presento un’umile ma fervida preghiera
per quella persona, pur tua devota, che giace oppressa da fiero malore
che ne minaccia la vita.
Tu che hai un cuore benefico, tu che sei il Taumaturgo di tutti i tempi,
deh! volgi uno sguardo di compassione a quell’infelice,
ascolta le sue lacrimevoli voci,
e con la tua potente intercessione sollevala dal suo male e guariscila.
Parla a Gesù, parla a Maria, per lei.
Dalla loro bontà, per tua intercessione, si aspetta
la perduta sanità del corpo, e altre grazie spirituali.
Se le otterrà, non se ne servirà a scopo di male,
ma se ne gioverà per attendere con maggiore proposito
alla santificazione dell’anima sua.

PREGHIERA A SANT'ANTONIO PER OTTENERE UNA GRAZIA

Richiesta: Ammirabile sant’Antonio, glorioso per fama di miracoli e per predilezione di Gesù, venuto in sembianze di bambino a riposare tra le tue braccia, ottienimi dalla sua bontà la grazie che desidero ardentemente nell’interno del mio cuore. Tu, così pietoso verso i miseri peccatori, non badare ai miei demeriti, ma alla gloria di Dio, che sarà ancora una volta esaltata da te a e alla mia salvezza eterna, non disgiunta dalla richiesta che ora sollecito vivamente.

(Si dica la grazia che si ha nel cuore)

Della mia gratitudine, ti sia pegno la mia carità verso i bisognosi con i quali, per grazia di Gesù redentore e per la tua intercessione, mi sia dato entrare nel regno dei cieli.

Amen.

Ringraziamento: Glorioso Taumaturgo, padre dei poveri, tu che hai prodigiosamente scoperto il cuore di un avaro immerso nell’oro, per il grande dono ottenuto di avere il tuo cuore sempre rivolto alle miserie e agli infelici, tu che offristi al Signore le mie suppliche e per la tua intercessione sono state esaudite, gradisci in segno della mia riconoscenza l’offerta che depongo ai tuoi piedi in soccorso della sventura.

Giova ai sofferenti, come a me; accorri in aiuti di tutti per soccorrerci nelle necessità temporali, ma soprattutto in quelle spirituali, adesso e nell’ora della nostra morte.

Amen.

Recitare "O lingua benedetta"

TRIDUO DI RINGRAZIAMENTO A SANT'ANTONIO DI PADOVA

1. O mio amabilissimo Protettore S. Antonio di Padova, io vengo ai vostri piedi pieno di gratitudine e di riconoscenza per ringraziarvi della insigne grazia che mi avete concesso per le mie meschine preghiere e per amore dell'orfanità ricoverata.

Io mi trovavo nelle afflizioni e nelle angustie e la vostra potente intercessione era l'unico raggio di speranza che mi restava. Ora il giorno della consolazione è apparso per me, perché anche Voi avete pregato l'Altissime, Iddio per me, e avete esaudito la mia umile preghiera e quella di tanti innocenti Orfanelli.

Siate benedetto, o potente Taumaturgo, e i vostri meriti siano un continuo inno di lode al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo e alla Santissima Vergine Maria per tutti i secoli eterni. Amen.
Pater, Ave, Gloria.

2. O amabilissimo mio Protettore S. Antonio di Padova, che cosa mai posso offrire che sia degno di Voi per la mia gratitudine? Nulla ho io che sia degno di Voi; ma vi presento tutte le lodi che vi tributa il mondo intero e vi han tributato tutti i passati secoli; vi presento tutte quelle vostre ammirabili grazie e tutti quei sovrumani portenti, con cui avete riempito la Chiesa, facendo partecipi i popoli che ne sono fuori; tutte queste ammirabili opere vi ringrazino per me. E voi, o mio amabilissimo S. Antonio, ringraziate per me Dio Padre, Figliolo e Spirito Santo, e la SS. Vergine Maria, per tutti i secoli eterni. Amen. Pater, Ave, Gloria.

3. O amabilissimo mio Protettore S. Antonio di Padova, io non vorrei mai cessare dal benedirvi e ringraziarvi per la grazia che mi avete ottenuta. Io lodo e benedico da parte vostra il Sommo Dio che vi ha creato con tante felicissime disposizioni, che vi ha attirato al suo Cuore Divino e vi ha ricolmato coi suoi particolari doni di grazia e di santità. Lodo e benedico da parte vostra Gesù Sommo Bene, che in forma di Bambinello riposava sulle vostre braccia, si stringeva al vostro petto e vi inebriava di celeste gaudio. Lodo e benedico la SS. Vergine Maria, che vi predilesse con materno amore e vi fu guida e maestra di sublime santità.

O amabilissimo mio Protettore S. Antonio, ringraziate per me Dio Padre, Figliuolo e Spirito Santo e la SS. Vergine Maria per tutti i secoli eterni. Amen.
Poter. Ave, Gloria.

PREGHIERA A SANT' ANTONIO DA PADOVA

O gran Santo, chiamato comunemente il Santo di Padova ma degno di essere nominato il Santo del mondo, perché in ogni terra si onora il vostro merito, e tanti altari s'alzano al vostro nome, quanti sono i cuori degli uomini, deh! non sdegnate di ricevere anche i piccoli tributi della mia divozione e d'accogliermi sotto il vostro patrocinio. Voi che di frequente stringeste nelle braccia il Celeste Bambino, e ve l'accostaste al seno, riconducetelo in questo mio cuore, donde più volte l'ho scacciato peccando; ma che non parta mai più dandomi perseveranza in servirlo, e gratitudine in riamarlo.

PREGHIERA DELLO STUDENTE A SANT’ANTONIO DI PADOVA

O amabile S. Antonio,
che in premio della tua profonda umiltà
e angelica purezza
meritasti da Dio il dono della sapienza,
con cui approfondisti i più reconditi misteri
e li svelasti alle moltitudini
con la tua meravigliosa predicazione.
Volgi uno sguardo benigno su di me
e sopra i miei studi,
fa che io conosca il mio nulla
e mi conservi casto di mente e di corpo
per ottenere dal Signore la benedizione
necessaria
per il buon esito dei miei studi e dei miei esami,
a gloria Sua e a bene dell’anima mia.
Amen!

PREGHIERA A SANT'ANTONIO DI PADOVA PER LA CONVERSIONE DI UN FIGLIO

O mio tenerissimo protettore Sant’Antonio, che durante la tua vita mortale tanto zelo avesti per la salvezza delle anime, ti muova a pietà l’angoscioso cuore di una madre (di un padre), straziato alla vista dell’indifferenza religiosa del proprio figlio.

Tu sei il ritrovatore delle cose perdute, fa trovare al figlio mio quel retto sentiero religioso che io gli insegnai, e per il quale egli, prima che le ree massime del mondo
ammorbassero la sua esistenza, camminava con tanta mia consolazione.

Deh! caro Santo, tu che tante volte dissipasti le tempestose nubi del cielo e svelasti gli inganni del demonio, fa che torni il sereno in quell’anima.

Svela le insidie del maligno Perché conosca la sua miseria spirituale, e, qual figlio prodigo rinsavito, ritorni fra le braccia del Padre Celeste,
per non dipartirsene mai più.

Questa la grazia che da Te aspetto! Tu me la devi ottenere!

PREGHIERA A SANT' ANTONIO DA PADOVA PER LA CONVERSIONE DI UNA PERSONA CARA

Amabile Sant’Antonio, che fosti pieno di santa carità per i poveri peccatori e non risparmiasti fatiche, orazioni e penitenze per richiamarli a Dio, vieni in mio soccorso, aiutami a convertire quella persona cara al mio cuore, ma non cara a Dio per la sua vita disordinata.

Tu sai che essa non è del tutto cattiva. Ha cuore, sente compassione dei miserabili e procura di aiutarli, ama la propria famiglia e ne cerca tutto il bene.

Ma, infelice, mentre si interessa degli altri, trascura se stessa; mentre si intenerisce alle altrui miserie temporali, non cura le sue spirituali. E’ una povera cieca, e tocca a te, o tenerissimo Santo, a impetrarle lume da Dio.

È una pecorella smarrita! Deh! riconducila tu all’ovile del buon Pastore. Deh! falle sentire tutta l’abiezione in cui è caduta, toccale il cuore, così che domandi a Dio e ottenga perdono e pace. O caro Santo, ti prego! Non negarmi questa importantissima grazia!

PREGHIERA A SANT'ANTONIO DI PADOVA PER UNA PERSONA INFERMA

Mi prostro ai tuoi piedi, o mio protettore Sant’Antonio, e ti presento un’umile ma fervida preghiera per quella persona, pur tua devota, che giace oppressa da fiero malore
che ne minaccia la vita.

Tu che hai un cuore benefico, tu che sei il Taumaturgo di tutti i tempi, deh! volgi uno sguardo di compassione a quell’infelice, ascolta le sue lacrimevoli voci,
e con la tua potente intercessione sollevala dal suo male e guariscila.

Parla a Gesù, parla a Maria, per lei. Dalla loro bontà, per tua intercessione, si aspetta la perduta sanità del corpo, e altre grazie spirituali.

Se le otterrà, non se ne servirà a scopo di male, ma se ne gioverà per attendere con maggiore proposito alla santificazione dell’anima sua.

PREGHIERA A SANT'ANTONIO DI PADOVA

1° Glorioso S. Antonio che tutto vi consacraste alle pratiche di pietà e di penitenza, ottenete a noi la grazia di applicarci continuamente al servizio di Dio, onde essere veri discepoli ed imitatori di Gesù Cristo. Gloria.

2° Glorioso S. Antonio che sosteneste pazientemente i dispregi del mondo, ottenete a noi la grazia di disdegnare gli onori del mondo stesso, per sempre più crescere in merito davanti a Dio. Gloria.

3° Glorioso S. Antonio che per la devozione tenerissima professata a Gesù e Maria, meritaste di aver tante volte il santo Bambino fra le braccia, e di essere da Loro consolato nelle vostre agonie, ottenete a noi la grazia di coltivare così santa divozione, onde meritarci la consolazione dei giusti, al termine di nostra vita. Gloria.

ORAZIONE A SANT'ANTONIO

O beato Padre Sant'Antonio, luce di dottrina e fuoco di carità, gloria della Chiesa Cattolica, ornamento del sacro Ordine dei Minori, martire di desiderio, vero alunno e discepolo amato del vostro Padre San Francesco, difesa e scudo delle di lui Regole ed Istituti, uomo di Dio; seguace dell'umiltà di Cristo e maestro della celeste sapienza, Antonio glorioso, tromba dello Spirito Santo, arca del Testamento e zelante predicatore dell'Evangelo, a cui non poterono mai resistere gli eretici e sino le bestie e i pesci ubbidirono, tutte le creature servirono, i tiranni rispettarono, le città e i popoli invocarono nelle loro tribolazioni, e sempre sperimentarono propizio e favorevole; vi supplico, benignissimo Padre e Protettore mio amorevolissimo, per i meriti del Sangue di Gesù Crocefisso, che voi tanto amaste, che vi mostriate verso di me pietoso, mentre ricorro umilmente alla vostra rara pietà. Rivolgete gli occhi vostri verso l'anima mia; e giacché voi siete ritrovatore delle cose perdute, consolate la mia afflizione, facendomi trovare per sempre la grazia di Dio, da me tante volte perduta col peccato. Confortate, vi prego, i pusillanimi, soccorrete i poveri, ottenete il perdono ai peccatori, la perseveranza ai giusti, ed a tutti vita perfetta, morte santa e riposo perpetuo. Così sia.

PREGHIERA A 5. ANTONIO DI PADOVA

O grande Taumaturgo di Padova, caro S. Antonio, deh! guarda pietoso alle necessità dell'ora che volge e per le preghiere di tante anime innocenti raccolte negli Orfanotrofi, alle quali fiduciosi ci uniamo, sii ancora una volta propizio alle nostre suppliche, ed appaga i nostri voti. Proteggi, custodisci, difendi l'Italia. Infondi in essa forza e coraggio, aiutala nei bisogni, salvala nei pericoli, confortala nelle pene, e fa si che un giorno non lontano risorga e venga ai tuoi piedi a ringraziarti e benedirti per i favori ottenuti. Così sia.

PREGHIERA A SANT' ANTONIO DA PADOVA

O caro sant'Antonio, rivolgo te la mia preghiera, fiducioso nella tua bontà compassionevole che sa ascoltare tutti e tutti consolare: sii intercessore presso Dio.

Tu che conducesti una vita evangelica, aiutami a vivere nella fede e nella speranza; tu che predicesti il messaggio della carità, ispira agli uomini desideri di pace e di fratellanza; tu che soccorresti anche con i miracoli i colpiti dalle sofferenza e dall'ingiustizia, aiuta i poveri e i dimenticati di questo mondo.

Benedici in particolare il mio lavoro e la mia famiglia, tenendo lontano i mali dell'anima e del corpo: fa' che nell'ora della gioia, come in quella della prova, io rimanga sempre unito a Dio con la fede e l'amore i figlio.

Amen

PREGHIERA A SANT'ANTONIO PER OTTENERE UNA GRAZIA

Ricordati, o Sant’Antonio, che tu hai sempre aiutato e consolato chiunque è ricorso a te nelle sue necessità. Animato da grande confidenza e animato dalla certezza di non pregare invano, anch’io ricorro a te, che sei così ricco di meriti davanti al Signore. Non rifiutare la mia preghiera, ma fa che essa giunga, con la tua intercessione, davanti a Dio. Vieni in mio soccorso nella presente angustia e difficoltà, e ottienimi la grazia che ardentemente imploro, se è per il bene dell’anima mia… (chiedere la grazia) Benedici il mio lavoro e la mia famiglia. Tieni lontano da essi le malattie e i pericoli dell’anima e del corpo. Fa che nell’ora del dolore e della prova io possa rimanere forte nella fede e nell’amore di Dio. Amen.

Lascia un pensiero a Sant' Antonio di Padova

Alcune dedicazioni a Sant' Antonio di Padova

Santuario del Noce
Santuario del Noce
Fede e Miracoli
Il Santuario del Noce a Camposanpiero è strettamente legato alla figura di Sant'Antonio, che vi soggiornò dal 19 maggio 1231 fino alla sua...
>>> Continua
Basilica di Sant'Antonio da Padova all'Esquilino
Basilica di Sant'Antonio da Padova all'Esquilino
Basilica minore
La Basilica di Sant'Antonio di Padova all'Esquilino rappresenta uno degli esempi più affascinanti dell'architettura ecclesiastica del tardo XIX...
>>> Continua

Ti può interessare anche:

Sant' Antonio
- Sant' Antonio
Abate
Antonio nacque presso Eraclea (Egitto Superiore) nel 251 da nobili genitori, ricchi e timorati di Dio, i quali si presero grande cura di educarlo cristianamente...
Sant' Antonio Maria Claret
- Sant' Antonio Maria Claret
Vescovo
Era il 23 dicembre 1807. Nel piccolo paese di Sallent (Barcellona) veniva alla luce Antonio M. Claret. Ottimi genitori i suoi: onesti, laboriosi, fiduciosi...
Sant' Antonio Maria Zaccaria
- Sant' Antonio Maria Zaccaria
Sacerdote
S. Antonio Maria Zaccaria nacque a Cremona sulla fine dell'anno 1502. Compi i primi studi nella sua città, poi si recò a Padova per studiare...
Sant' Antonio Maria Gianelli
- Sant' Antonio Maria Gianelli
Vescovo
Carro è un grazioso paese ligure, adagiato sui contrafforti dell'Appennino. Offre un aspetto delizioso e gaio, grazie al suo cielo purissimo, alle sue...
Sant' Antonio Maria Pucci
- Sant' Antonio Maria Pucci
Religioso
Secondo di sette figli di una famiglia di contadini di Poggiole di Vernio (Firenze) venne battezzato con il nome di Eustachio. Suo padre, sebbene fosse...
Santi Antonio Daveluy e compagni
- Santi Antonio Daveluy e compagni
Martiri
Antonio Daveluy nacque il 16 marzo 1818 ad Amiens. Nel 1843 si unì alle Missioni estere di Parigi e arrivò a Macao nel 1844 dove il vescovo Ferréol lo...
Sant' Antonio Pecierskij
- Sant' Antonio Pecierskij
Eremita
Iniziatore del monachesimo russo, nacque nel 983 a Lubec e sin da giovane si sentì attratto dalla vita eremitica. Nel 1028 entrò nel monastero di Esphigmenon...
Sant' Antonio Gonzalez
- Sant' Antonio Gonzalez
Domenicano, martire
Antonio GonzAlez Sacerdote e martire, santo (m. Nagasaki 1637). Religioso domenicano di origine spagnola, missionario prima nelle Filippine e poi in Giappone...
Santi Antonino, Niceforo, Zebina, Germano e Manatha
- Santi Antonino, Niceforo, Zebina, Germano e Manatha
Martiri
Martiri a Cesarea de Palestina, durante il governo di Galerio Maximino. Antonino era il più anziano del gruppo e si opponevano al sacrificio degli idoli...
Sant' Antonio di Lerins
- Sant' Antonio di Lerins
Monaco
Antonio nacque a Valeria, nella bassa Pannonia, nel periodo delle invasioni barbariche. Il padre morì quando lui aveva otto anni, perciò fu affidato alle...
Sant' Antonio Cauleas
- Sant' Antonio Cauleas
Patriarca di Costantinopoli
Antonio nacque nei pressi di Costantinopoli in una località dove i suoi genitori si erano ritirati per timore della persecuzione degli iconoclasti; alla...

I dottori della Chiesa

Santa Teresa d'Avila
- Santa Teresa d'Avila
Vergine e Dottore della Chiesa
S. Teresa di Gesù nacque ad Avila (Spagna) il 28 marzo dell'anno 1515, da nobile ed antica famiglia. Teresa si distinse fin da bambina per un grande amore...
Santa Teresa di Lisieux
- Santa Teresa di Lisieux
Vergine e dottore della Chiesa
Il 2 gennaio 1873 verso mezzanotte, la casa di Giuseppe Stanislao Martin e di Zelia Guerin fu rallegrata da un nuovo olezzante fiorellino: Maria Teresa...
Santa Caterina da Siena
- Santa Caterina da Siena
Vergine e dottore della Chiesa, patrona d'Italia
Il Signore è solito servirsi di umili e deboli creature per operare cose grandi: si servì di Ester per liberare il suo popolo dalla morte, di Giuditta...
Sant' Ambrogio
- Sant' Ambrogio
Vescovo e dottore della Chiesa
Di nobile famiglia romana, nacque a Treviri nelle Gallie ove suo padre era prefetto e a pochi mesi di vita uno sciame di api portò alla sua bocca del miele...
Sant' Alberto Magno
- Sant' Alberto Magno
Vescovo e dottore della Chiesa
Alberto Magno, canonizzato e decorato del titolo di Dottore dal Sommo Pontefice Pio XI, nacque all'inizio del secolo XIII dai conti di Bollstädt a Lauingen...
San Roberto Bellarmino
- San Roberto Bellarmino
Vescovo e dottore della Chiesa
S. Roberto Bellarmino nacque a Montepulciano il 4 ottobre del 1542 da Cinzia Cervini, sorella del Papa Marcello II e da Vincenzo Bellarmino. Affezionato...
Sant' Agostino
- Sant' Agostino
Vescovo e dottore della Chiesa
(LA) « Fecisti nos ad te et inquietum est cor nostrum, donec requiescat in te. » (IT) « Ci hai creati per Te, [Signore,] e inquieto è il nostro cuore fintantoché...
San Tommaso d'Aquino
- San Tommaso d'Aquino
Sacerdote e dottore della Chiesa
Un astro di luce particolare e inestinguibile brilla nel cielo del secolo XIII; luce che attraversa i secoli, che illumina le menti: l'Angelico Dottore...
Sant' Alfonso Maria de' Liguori
- Sant' Alfonso Maria de' Liguori
Vescovo e dottore della Chiesa
Nacque il 27 settembre del 1696 a Napoli dalla nobile famiglia De' Liguori. Ricevette dai suoi buoni genitori un'educazione santa ed energica, a cui il...
San Francesco di Sales
- San Francesco di Sales
Vescovo e dottore della Chiesa
Francesco nacque l'anno 1567 nel castello di Sales, diocesi di Ginevra, da Francesco, conte di Sales, e da Francesca di Sionas. Fin dai primi anni mostrò...
San Girolamo
- San Girolamo
Sacerdote e dottore della Chiesa
È il Santo che pose tutta la sua vasta erudizione a servizio della Sacra Scrittura. Nacque nel 347 a Stridone in' Dalmazia, da famiglia patrizia e cristiana...
San Bernardo di Chiaravalle
- San Bernardo di Chiaravalle
Abate e dottore della Chiesa
Bernardo nacque l'anno 1091 nel castello di Fontaine, presso Dijon. Suo padre Techelino era uno dei più cospicui uomini del tempo e sua madre Aletta era...
San Giovanni della Croce
- San Giovanni della Croce
Sacerdote e dottore della Chiesa
Collaboratore di Santa Teresa d'Avila nella fondazione dei Carmelitani Scalzi, Dottore della Chiesa, Giovanni della Croce risulta sempre più un affascinante...
San Leone Magno
- San Leone Magno
Papa e dottore della Chiesa
S. Leone visse nella prima metà del fortunoso secolo v, che vide il dissolvimento e lo sfacelo finale dell'impero dei Cesari, e gli effetti meravigliosi...
Sant' Ilario di Poitiers
- Sant' Ilario di Poitiers
Vescovo e dottore della Chiesa
Nacque Ilario a Poitiers, in seno al paganesimo, da una delle più illustri famiglie di Francia. Ecco come avvenne la sua conversione. Si pose un giorno...
San Bonaventura
- San Bonaventura
Vescovo e dottore della Chiesa
Nell'anno 1221 nasceva in Bagnoregio (Lazio) San Bonaventura che al fonte battesimale fu chiamato Giovanni. Essendosi ammalato gravemente all'età...
San Gregorio Magno
- San Gregorio Magno
Papa e dottore della Chiesa
La Chiesa con molta ragione ha decorato questo santo Pontefice con il titolo di Grande, titolo che egli ha meritato con lo splendore delle sue azioni...
San Giovanni Crisostomo
- San Giovanni Crisostomo
Vescovo e dottore della Chiesa
Giovanni soprannominato Crisostomo, o bocca d'oro, per la sua meravigliosa eloquenza, nacque in Antiochia. In giovanissima età fu privato del padre. Gli...
Sant' Atanasio
- Sant' Atanasio
Vescovo e dottore della Chiesa
Si era alla fine del II secolo: ormai anche la decima ed ultima persecuzione volgeva al termine, quando un nuovo uragano stava per scatenarsi contro la...
San Pier Damiani
- San Pier Damiani
Vescovo e dottore della Chiesa
Glorioso collaboratore di S. Gregorio VII e come lui figlio di S. Benedetto. S. Pier Damiani è una delle glorie più fulgide della Chiesa nel secolo xi...
San Lorenzo da Brindisi
- San Lorenzo da Brindisi
Sacerdote e dottore della Chiesa
San Lorenzo da Brindisi fu religioso francescano. Uomo singolare per intelligenza, seppe compiere le più belle opere per la gloria di Dio ed il bene delle...
San Cirillo d'Alessandria
- San Cirillo d'Alessandria
Vescovo e dottore della Chiesa
Cirillo fu l'intrepido difensore della divina maternità di Maria, il trionfatore di quel concilio di Efeso che mise fine a un'insidiosa controversia...
San Beda il Venerabile
- San Beda il Venerabile
Sacerdote e dottore della Chiesa
Beda significa uomo che prega. Nacque l'anno 672 sui confini della Scozia. A sette anni i genitori lo affidarono a S. Benedetto Biscopio, il quale ammirando...
San Cirillo di Gerusalemme
- San Cirillo di Gerusalemme
Vescovo e dottore della Chiesa
Nacque in Gerusalemme nell'anno 314. Dopo aver appreso i primi rudimenti della letteratura e delle scienze profane, studiò Sacra Scrittura, con tanto ardore...
Sant' Anselmo d'Aosta
- Sant' Anselmo d'Aosta
Vescovo e dottore della Chiesa
Questo Santo è chiamato, a ragione, il primo degli Scolastici, ossia quei filosofi che ripresero lo studio della vera e sana filosofia del grande...
Sant' Efrem
- Sant' Efrem
Diacono e dottore della Chiesa
Efrem nacque a Nisibi in Mesopotamia circa l'anno 306 sotto l'imperatore Costantino. Era figlio di pagani, ma studiò con ardore la dottrina cristiana...
San Pietro Canisio
- San Pietro Canisio
Sacerdote e dottore della Chiesa
È un degno figlio di S. Ignazio di Loyola, destinato da Dio a risplendere di luce vivissima nella Germania, nel tempo in cui Lutero si ribellava alla Chiesa...
San Pietro Crisologo
- San Pietro Crisologo
Vescovo e dottore della Chiesa
S. Pietro Crisologo fu nel secolo v difensore della Chiesa occidentale contro gli Eutichiani. Nacque da agiata famiglia di Imola e fu battezzato dal vescovo...
Sant' Isidoro di Siviglia
- Sant' Isidoro di Siviglia
Vescovo e dottore della Chiesa
S. Isidoro venne sempre riguardato come il più illustre dottore della chiesa di Spagna. Iddio lo fece nascere, dice S. Braulione, per arrestare il torrente...
San Basilio Magno
- San Basilio Magno
Vescovo e dottore della Chiesa
S. Basilio, ornamento e decoro della Chiesa greca, è un anello prezioso nella catena di santi che illustrano la sua famiglia. Nacque infatti da genitori...
San Giovanni Damasceno
- San Giovanni Damasceno
Sacerdote e dottore della Chiesa
S. Giovanni Damasceno nacque a Damasco da illustre famiglia e studiò filosofia e teologia a Costantinopoli, sotto la guida del monaco Cosma. L'empio imperatore...
San Gregorio Nazianzeno
- San Gregorio Nazianzeno
Vescovo e dottore della Chiesa
S. Gregorio, detto il Teologo per la sua profonda scienza delle Sacre Scritture, nacque da nobili genitori l'anno 329 nella piccola città di Nazianzo in...
Sant' Ildegarda di Bingen
- Sant' Ildegarda di Bingen
Vergine e dottore della Chiesa
Ildegarda di Bingen sarebbe stata famosa in qualunque secolo, ma nel suo i risultati e la sua influenza, particolarmente come donna, furono straordinari...
San Giovanni d'Avila
- San Giovanni d'Avila
Sacerdote
Giovanni, prete santo, mistico e scrittore, godette grandissima stima nella Spagna del xvi secolo; fu amico di S. Ignazio di Loyola (31 lug.) e consigliere...
San Gregorio di Narek
- San Gregorio di Narek
Dottore della Chiesa armena
San Gregorio nacque in Armenia nel 951 da insigne famiglia sacerdotale — suo padre era arcivescovo — ed era ancora fanciullo quando fu affidato alle cure...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 17 luglio si venera:

Sant' Alessio
Sant' Alessio
Mendicante
Santo Alesso fu figliuolo d'un nobilissimo uomo di Roma, il quale aveva nome Eufemiano, ed era il maggiore che visse nella corte dello Imperatore; Eufemiano uomo di tanta di tanta ricchezza e di tanta...
Altri santi di oggi
Domani 18 luglio si venera:

San Federico di Utrecht
San Federico di Utrecht
Vescovo
Federico fu vescovo di Utrecht dall'820 circa alla morte. Nipote del re dei Frisi Radbodo, fu ordinato prete della diocesi di Utrecht e fu incaricato dell'educazione dei catecumeni: succedette nell'episcopato...
Altri santi di domani
newsletter

Iscriviti
Oggi 17 luglio nasceva:

Sant' Ursmaro
Sant' Ursmaro
Vescovo-abate di Lobbes
Intorno al 689 l'abbazia di Lobbes nell'attuale Belgio, fondata nella prima parte dello stesso secolo da S. Landelino (15 giu.), fu affidata alle cure di Ursmaro, forse già vescovo o più probabilmente...
Oggi 17 luglio tornava alla Casa del Padre:

Santa Edvige
Santa Edvige
Regina di Polonia
Edvige, nata nel 1374, figlia di Ludovico d'Angiò, re d'Ungheria e Polonia, e di Elisabetta di Bosnia, aveva appena un anno quando fu promessa in sposa a Guglielmo, erede degli Asburgo al Granducato d'Austria...
Altri santi morti oggi
Oggi 17 luglio si recita la novena a:

- San Cristoforo
I. Glorioso s. Cristoforo, che, appena convertito alla fede, vi applicaste con uno zelo instancabile a spargere nei popoli della Licia la luce della verità, o carcerato per la causa di Gesù...
- San Giacomo il Maggiore
I. O glorioso s. Giacomo, che per le vostra purità e poi vostro zelo meritaste di essere da Gesù Cristo, non solo sollevato al grado di apostolo, ma tra gli apostoli stessi privilegiato delle...
- Santi Anna e Gioacchino
O gloriosa madre di Maria, sant'Anna, per quell'invitta pazienza con cui tollerasti la tua penosa sterilità, ottieni a noi pure una costante rassegnazione in tutti i travagli di questa vita. Gloria al...
- Santa Maria Maddalena
I. O modello dei penitenti, gloriosa Maddalena, che, tocca appena dalla grazia, rinunciaste subitamente a tutti i piaceri del mondo per consacrarvi all’amore di Gesù Cristo, otteneteci, vi preghiamo, la...
- Sant' Anna
Gloriosa sant'Anna, madre di Maria e nonna di Gesù, hai condiviso il destino dei santi nella luce di Dio e sei potentissima nel cuore di tuo Nipote. Egli è venuto sulla terra per annunciare ai poveri la...
- San Charbel Makhluf
O amatissimo padre Charbel che risplendi nel cielo della Chiesa come una stella fiammeggiante, rischiara il mio cammino e fortifica la mia speranza. Per mezzo tuo chiedo questa grazia (nominare). Ti prego...
- Santa Teresa di Lisieux
In onore di santa Teresa di Gesù Bambino Dottore della Chiesa Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, io Vi ringrazio per tutti i favori e le grazie di cui avete arricchito l'anima...
- Madonna del Carmine
O Vergine Maria. che ci hai beneficato con il dono del santo Scapolare, distintivo dei tuoi figli di predilezione, noi ti benediciamo per questo tuo dono e ti chiediamo la grazia di esserne sempre degni...