Santo del Giorno
Cerca un santo:

San Pietro Pappacarbone

San Pietro Pappacarbone
Nome: San Pietro Pappacarbone
Titolo: Abate di Cava
Nascita: 1038, Salerno
Morte: 4 marzo 1123, Cava de’ Tirreni
Ricorrenza: 4 marzo
Tipologia: Commemorazione




Pietro Pappacarbone nacque a Salerno ed era nipote di S. Alferio, fondatore e primo abate del monastero di Cava dei Tirreni. Pietro entrò a Cava nel periodo di Leone, il successore di Alferio, e ben presto divenne famoso per le sue qualità di uomo di fede: grande fervore, ascetismo e amore per la solitudine. Si raccontava che durante la Quaresima fosse capace di vivere con soltanto qualche pagnotta di pane e di rimanere praticamente sempre solo su una collina che sormontava il monastero.

In quel periodo la fama dell'abbazia cluniacense si era diffusa in tutta l'Europa ed era giunta anche alle orecchie di Pietro, che ne fu talmente attratto da decidere, assieme ad alcuni altri confratelli, di partire alla volta di Cluny. Venne accolto molto calorosamente dall'abate, S. Ugo (29 apr.), che, nonostante gli anziani della comunità lo ritenessero troppo giovane, gli permise di entrare senza tanti problemi; considerò infatti segni di sufficiente maturità la determinazione e il fervore che avevano portato tanto lontano il frate di Cava. La fiducia dell'abate non fu tradita, e Pietro si dimostrò particolarmente rigoroso e affidabile. Si fermò qualche anno a Cluny, poi, per l'insistenza dell'arcidiacono di Roma, Ildebrando, che poi divenne papa S. Gregorio VII (25 mag.), l'abate Ugo lo rimandò a Cava, dove venne immediatamente nominato vescovo di Policastro. Pietro però non fu capace di sopportare il frastuono della vita mondana e dopo poco fece ritorno a Cava, dove l'abate Leone lo nominò subito suo successore, lasciando l'incarico.

Il nuovo abate cercò di introdurre uno stile di vita di tipo cluniacense, ma incontrò una certa opposizione; alcuni frati in particolare, decisamente scontenti di lui, cominciarono a tramare e a mettergli contro l'abate Leone. Pietro notò tutto ciò e, preoccupato soprattutto di mantenere la pace e l'armonia della comunità, partì per un altro monastero. Più tardi però, l'abate Leone e i frati che lo avevano contrastato, gli chiesero di tornare; cosa che egli fece senza trovare alcuna opposizione. Da allora in poi Cava visse un periodo di grande rinnovamento: giovani di ogni ceto sociale arrivavano in gran numero a ingrandire la comunità; diversi laici fecero donazioni di denaro e terre, che i frati potevano poi a loro volta utilizzare a favore di poveri e ammalati. L'abbazia venne allargata e fu costruita una nuova chiesa; papa Urbano II, che aveva conosciuto Pietro a Cluny, fu presente alla consacrazione e in un secondo periodo si unì alla comunità.

L'abate si rivolgeva sempre ai frati con grande affetto e chiedeva loro di condividere il suo peso con la preghiera e di illuminare il suo destino con la loro comprensione e il loro affetto.

Nel 1118 Pietro nominò il proprio successore e nel 1123 morì. L'abbazia di Cava, fondata nel 1011, è sopravvissuta ininterrottamente fino al 1861, quando è stata soppressa ufficialmente dal governo del Regno d'Italia, anche se il monastero che ospita una piccola comunità di frati è rimasto fino ai giorni nostri.

MARTIROLOGIO ROMANO. Nel monastero di Cava de’ Tirreni in Campania, san Pietro, che, dopo aver seguito fin da giovane la vita monastica, fu eletto vescovo di Policastro, ma, stanco del clamore della vita mondana, ritornò in monastero, dove, divenuto abate, rinnovò mirabilmente la disciplina.

Lascia un pensiero su San Pietro Pappacarbone

Ti può interessare anche:

Santi Pietro e Paolo
- Santi Pietro e Paolo
Apostoli
Tutto il Popolo di Dio è debitore verso di loro per il dono della fede. Pietro è stato il primo a confessare che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio....
Cattedra di San Pietro Apostolo
- Cattedra di San Pietro Apostolo
Consegna delle chiavi
Tu sei Pietro, e a te darò le chiavi del regno * Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù, giunto nella regione di Cesarèa di Filippo,...
Dedicazione delle basiliche dei Santi Pietro e Paolo
- Dedicazione delle basiliche dei Santi Pietro e Paolo
Apostoli
Come l'anniversario della dedicazione del tempio di Gerusalemme era giorno solenne presso gli Ebrei, cosi i cristiani celebrano la consacrazione delle...
San Pietro
- San Pietro
Apostolo
Pietro nacque a Betsaida in Galilea da poveri genitori. Quegli che doveva divenire il primo Papa, la prima colonna della Chiesa, era un semplice pescatore....
San Pietro da Verona
- San Pietro da Verona
Sacerdote e martire
Nacque a Verona, l'anno 1200. Benché i suoi genitori e tutti i suoi parenti fossero manichei, il nostro Pierino, protetto dalla divina grazia, rimase...
San Pietro Nolasco
- San Pietro Nolasco
Fondatore dei Mercedari
S. Pietro Nolasco nacque da nobile famiglia a Recaud presso Carcassone in Francia l'anno 1189 e, fin da fanciullo si distinse per la singolare carità...
San Pietro Claver
- San Pietro Claver
Sacerdote
Nato da Pietro ed Anna Claver l'anno 1585 a Verdù in Spagna, il nostro Santo fin dai primi anni fu educato cristianamente. Inviato a Barcellona per gli...
San Pietro Canisio
- San Pietro Canisio
Sacerdote e dottore della Chiesa
È un degno figlio di S. Ignazio di Loyola, destinato da Dio a risplendere di luce vivissima nella Germania, nel tempo in cui Lutero si ribellava alla...
San Pietro Crisologo
- San Pietro Crisologo
Vescovo e dottore della Chiesa
S. Pietro Crisologo fu nel secolo v difensore della Chiesa occidentale contro gli Eutichiani. Nacque da agiata famiglia di Imola e fu battezzato dal vescovo...
Santi Marcellino e Pietro
- Santi Marcellino e Pietro
Martiri
Marcellino e Pietro appartenevano al clero romano. Il primo era prete, l'altro esorcista. Insigni per virtù e per prodigi, erano ammirati e venerati da...
Santi Nicola Tavelic, Stefano da Cuneo, Deodato Aribert da Ruticinio e Pietro da Narbona
- Santi Nicola Tavelic, Stefano da Cuneo, Deodato Aribert da Ruticinio e Pietro da Narbona
Sacerdoti francescani, martiri
Stefano nacque a Cuneo nel 1340 circa fu un francescano, martire per la fede a Gerusalemme con tre confratelli. Divenne francescano della provincia...
San Pietro Giuliano Eymard
- San Pietro Giuliano Eymard
Sacerdote
Primogenito di numerosa prole, Pier Giuliano Eymard nacque a La Mure d'Isère nel Delfinato, il 4 febbraio 1811. Prediletto dalla grazia, sentì fin...
San Pietro Liu Wenyuan
- San Pietro Liu Wenyuan
Martire
Pietro, noto anche come Ouen Yen, era un catechista cinese che subì il martirio venendo strangolato per il nome di Cristo. Prima di morire, mentre era...
San Pietro Sanz i Jordà
- San Pietro Sanz i Jordà
Vescovo e martire
Questi cinque martiri erano tutti frati domenicani spagnoli che la-sciarono il loro paese per la pericolosa missione cinese. Pietro, che proveniva da Asco...
San Pietro d'Alcantara
- San Pietro d'Alcantara
Ad Alcantara, piccola città della Estremadura nella Spagna, nacque S. Pietro verso l'anno 1499. La vita di questo Santo fu quanto mai varia ed attiva....
San Pietro Chanel
- San Pietro Chanel
Sacerdote e martire
Pietro Luigi Maria Chanel nacque nel 1803 nel casale di La Potière nella Francia orientale, circa ottanta chilometri a nord est di Lione. Era il quinto...
Santi Antonio Daveluy e compagni
- Santi Antonio Daveluy e compagni
Martiri
Antonio Daveluy nacque il 16 marzo 1818 ad Amiens. Nel 1843 si unì alle Missioni estere di Parigi e arrivò a Macao nel 1844 dove il vescovo Ferréol...
San Pietro di Poitiers
- San Pietro di Poitiers
Vescovo
Nel 1087, Pietro fu eletto vescovo di Poitiers, dopo essersi guadagnato una reputazione di santità e austerità come arcidiacono della diocesi, caratteristiche...
San Pietro di Betancur
- San Pietro di Betancur
Fondatore in Guatemala
Pietro, il cui nome completo era Pietro di S. Giuseppe, nacque a Villaflor (Tenerife) nelle isole Canarie, nel 1619; secondo alcune narrazioni il luogo...
San Pietro di Sebaste
- San Pietro di Sebaste
Vescovo
Pietro da Scbaste era il più piccolo dei dieci figli di S. Basilio il Vecchio e di S. Emmelia, e membro di una delle più eccezionali famiglie di santi....
San Pietro Gonzales
- San Pietro Gonzales
Domenicano
Pietro era per nascita spagnolo di Castiglia e di nobile famiglia; fu educato da uno dei suoi zii, vescovo di Astorga, che ottenne per lui un posto di...
Santi Pietro, Doroteo e Gorgonio
- Santi Pietro, Doroteo e Gorgonio
Martiri di Nicomedia
Diocleziano, imperatore romano, si trovava in Nicomedia quando venne a sapere che vi erano dei cristiani in casa sua. Per identificarli ideò un semplice...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 29 maggio si venera:

San Massimo di Verona
- San Massimo di Verona
Vescovo
La storicità di Massimo vescovo di Verona è alquanto difficile da stabilire, probabilmente è esistito nel IV secolo. Esso è ricordato in un Martirologio della Chiesa veronese del secolo XVI e nel "Martirologio...
Altri santi di oggi
Domani 30 maggio si venera:

Santa Giovanna d'Arco
- Santa Giovanna d'Arco
Vergine
S. Giovanna nacque l'anno 1412 nel remoto villaggio di Domrémy, dolcemente adagiato sulle sponde della Mosa. Crebbe pura come un giglio, semplice ed incline alla vita austera e penitente: le sue compagne...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti