Santo del Giorno
Cerca un santo:

San Pietro Giuliano Eymard

San Pietro Giuliano Eymard
Nome: San Pietro Giuliano Eymard
Titolo: Sacerdote
Nascita: 4 febbraio 1811, La Mure, Francia
Morte: 1 agosto 1868, La Mure, Francia
Ricorrenza: 2 agosto
Tipologia: Commemorazione




Primogenito di numerosa prole, Pier Giuliano Eymard nacque a La Mure d'Isère nel Delfinato, il 4 febbraio 1811.

Prediletto dalla grazia, sentì fin da bambino una potente attrazione verso l'Eucarestia. La mamma parlava a lui sovente di Gesù nascosto sotto i veli eucaristici e l'occhio dell'innocente fanciullo sfavillava di gioia. Fiduciose preghiere a Maria SS. gli ottennero l'ammissione alla prima Comunione a undici anni. I due amori, Eucarestia e Maria, si concentrarono fin d'allora nell'animo del fanciullo. Pellegiino al santuario della Madonna del Laus, chiese la grazia di essere sacerdote. Povero giovane! non ne prevedeva le difficoltà. L'indigenza degli Eymard non permetteva nè studi, nè assenze dal lavoro paterno: il torchio dell'olio. Ma Pier Giuliano, per realizzare il suo sogno, ricorre ad una serie di stratagemmi graziosi e commoventi.

Interroga i compagni, spia i seminaristi a passeggio... e la costanza trionfa. Con l'assenso paterno e l'aiuto d'un Padre. entrò a Marsiglia in convento, dove vestì l'abito chiericale. Provato da penosa malattia e dalla morte del genitore, sotto lo sguardo di Maria giurise a celebrare la prima Messa il 22 luglio 1834. Per tre anni attese alla cura delle anime: i parrocchiani lo chiamavano l'angelo del tabernacolo. La vita nascosta presso l'Eucarestia lo trasse a Grenoble, nella Congregazione di Maria. Solo gli Angeli adoratori conobbero la pietà del santo marista nei 16 anni di vita religiosa.

L'Eymard voleva ottenere a Gesù Sacramentato un trono, una famiglia di amici, un popolo d'adoratori. Con questo sublime ideale, si presentò ai superiori per ottenere il permesso di seguire la chiamata divina, ma la risposta fu un rifiuto assoluto.

Senza perdersi d'animo scrisse a Roma. Pio IX approvò e benedisse l'iniziativa e poco dopo sorse la piccola Congregazione del SS. Sacramento. Trasformata in cappella una sala, la divina Eucarestia dominava da un trono... fra le lagrime di consolazione dell'innamorato Eymard.

Ma in questa povera vita ogni rosa ha re sue spine: l'apostolo fu abbandonato dagli amici e le malattie lo consumarono. Gesù in quella cappella sparse le sue grazie in tanta profusione che il Padre la chiamò, più tardi, la cappella dei miracoli. In poco tempo nasceva nel cuore di Parigi, la nuova famiglia, umile, nascosta. Chissà quali progetti si maturarono nell'animo del beato fondatore? Chi può frenarne l'amore? Egli avrebbe voluto accendere il mondo d'ardore eucaristico. Ma Dio aveva detto basta. L'opera era assicurata. Verso le tre pomeridiane del 2 agosto 1869, quando la Chiesa concede il perdono di Assisi, la Vergine degli Angeli scendeva nella stanzetta del'Eymard nel suo natio paese, ne raccoglieva l'anima e la trasportava lassù, dove non è più il velo dell'Eucarestia, ma Gesù svelato negli Eterni Tabernacoli.

PRATICA. Facciamo ogni giorno una visita alla SS. Eucarestia.

PREGHIERA. Dio, che ci allieti con l'annua solennità del tuo beato confessore Pietro Giuliano, concedici propizio, che, mentre ne celebriamo la festa ne imitiamo anche le azioni.

MARTIROLOGIO ROMANO. San Pietro Giuliano Eymard, sacerdote, che, dapprima appartenente al clero diocesano e poi membro della Società di Maria, fu insigne cultore del mistero eucaristico e istituì due nuove Congregazioni, l’una maschile e l’altra femminile, per promuovere e diffondere la devozione verso il Santissimo Sacramento. Morì nel villaggio di La Mure presso Grenoble in Francia, dove era nato.

Lascia un pensiero su San Pietro Giuliano Eymard

Ti può interessare anche:

Santi Pietro e Paolo
- Santi Pietro e Paolo
Apostoli
Tutto il Popolo di Dio è debitore verso di loro per il dono della fede. Pietro è stato il primo a confessare che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio....
Cattedra di San Pietro Apostolo
- Cattedra di San Pietro Apostolo
Consegna delle chiavi
Tu sei Pietro, e a te darò le chiavi del regno * Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù, giunto nella regione di Cesarèa di Filippo,...
Dedicazione delle basiliche dei Santi Pietro e Paolo
- Dedicazione delle basiliche dei Santi Pietro e Paolo
Apostoli
Come l'anniversario della dedicazione del tempio di Gerusalemme era giorno solenne presso gli Ebrei, cosi i cristiani celebrano la consacrazione delle...
San Pietro
- San Pietro
Apostolo
Pietro nacque a Betsaida in Galilea da poveri genitori. Quegli che doveva divenire il primo Papa, la prima colonna della Chiesa, era un semplice pescatore....
San Pietro da Verona
- San Pietro da Verona
Sacerdote e martire
Nacque a Verona, l'anno 1200. Benché i suoi genitori e tutti i suoi parenti fossero manichei, il nostro Pierino, protetto dalla divina grazia, rimase...
San Pietro Claver
- San Pietro Claver
Sacerdote
Nato da Pietro ed Anna Claver l'anno 1585 a Verdù in Spagna, il nostro Santo fin dai primi anni fu educato cristianamente. Inviato a Barcellona per gli...
San Pietro Nolasco
- San Pietro Nolasco
Fondatore dei Mercedari
S. Pietro Nolasco nacque da nobile famiglia a Recaud presso Carcassone in Francia l'anno 1189 e, fin da fanciullo si distinse per la singolare carità...
San Pietro Canisio
- San Pietro Canisio
Sacerdote e dottore della Chiesa
È un degno figlio di S. Ignazio di Loyola, destinato da Dio a risplendere di luce vivissima nella Germania, nel tempo in cui Lutero si ribellava alla...
San Pietro Crisologo
- San Pietro Crisologo
Vescovo e dottore della Chiesa
S. Pietro Crisologo fu nel secolo v difensore della Chiesa occidentale contro gli Eutichiani. Nacque da agiata famiglia di Imola e fu battezzato dal vescovo...
Santi Marcellino e Pietro
- Santi Marcellino e Pietro
Martiri
Marcellino e Pietro appartenevano al clero romano. Il primo era prete, l'altro esorcista. Insigni per virtù e per prodigi, erano ammirati e venerati da...
Santi Nicola Tavelic, Stefano da Cuneo, Deodato Aribert da Ruticinio e Pietro da Narbona
- Santi Nicola Tavelic, Stefano da Cuneo, Deodato Aribert da Ruticinio e Pietro da Narbona
Sacerdoti francescani, martiri
Stefano nacque a Cuneo nel 1340 circa fu un francescano, martire per la fede a Gerusalemme con tre confratelli. Divenne francescano della provincia...
San Pietro Liu Wenyuan
- San Pietro Liu Wenyuan
Martire
Pietro, noto anche come Ouen Yen, era un catechista cinese che subì il martirio venendo strangolato per il nome di Cristo. Prima di morire, mentre era...
San Pietro d'Alcantara
- San Pietro d'Alcantara
Ad Alcantara, piccola città della Estremadura nella Spagna, nacque S. Pietro verso l'anno 1499. La vita di questo Santo fu quanto mai varia ed attiva....
San Pietro Chanel
- San Pietro Chanel
Sacerdote e martire
Pietro Luigi Maria Chanel nacque nel 1803 nel casale di La Potière nella Francia orientale, circa ottanta chilometri a nord est di Lione. Era il quinto...
Santi Antonio Daveluy e compagni
- Santi Antonio Daveluy e compagni
Martiri
Antonio Daveluy nacque il 16 marzo 1818 ad Amiens. Nel 1843 si unì alle Missioni estere di Parigi e arrivò a Macao nel 1844 dove il vescovo Ferréol...
San Pietro di Poitiers
- San Pietro di Poitiers
Vescovo
Nel 1087, Pietro fu eletto vescovo di Poitiers, dopo essersi guadagnato una reputazione di santità e austerità come arcidiacono della diocesi, caratteristiche...
San Pietro di Betancur
- San Pietro di Betancur
Fondatore in Guatemala
Pietro, il cui nome completo era Pietro di S. Giuseppe, nacque a Villaflor (Tenerife) nelle isole Canarie, nel 1619; secondo alcune narrazioni il luogo...
San Pietro Pappacarbone
- San Pietro Pappacarbone
Abate di Cava
Pietro Pappacarbone nacque a Salerno ed era nipote di S. Alferio, fondatore e primo abate del monastero di Cava dei Tirreni. Pietro entrò a Cava nel periodo...
San Pietro di Sebaste
- San Pietro di Sebaste
Vescovo
Pietro da Scbaste era il più piccolo dei dieci figli di S. Basilio il Vecchio e di S. Emmelia, e membro di una delle più eccezionali famiglie di santi....
San Pietro Gonzales
- San Pietro Gonzales
Domenicano
Pietro era per nascita spagnolo di Castiglia e di nobile famiglia; fu educato da uno dei suoi zii, vescovo di Astorga, che ottenne per lui un posto di...
Santi Pietro, Doroteo e Gorgonio
- Santi Pietro, Doroteo e Gorgonio
Martiri di Nicomedia
Diocleziano, imperatore romano, si trovava in Nicomedia quando venne a sapere che vi erano dei cristiani in casa sua. Per identificarli ideò un semplice...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 25 maggio si venera:

San Beda il Venerabile
- San Beda il Venerabile
Sacerdote e dottore della Chiesa
Beda significa uomo che prega. Nacque l'anno 672 sui confini della Scozia. A sette anni i genitori lo affidarono a S. Benedetto Biscopio, il quale ammirando le belle disposizioni del fanciullo, lo predilesse...
Altri santi di oggi
Domani 26 maggio si venera:

San Filippo Neri
- San Filippo Neri
Sacerdote
Nacque a Firenze da ricca famiglia nel 1515. Ebbe un carattere singolarmente mite, così da essere chiamato "Pippo il Buono". Studiata umanità, per poter farsi sacerdote rinunziò all'eredità dello zio e...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 25 maggio nasceva:

San Pio da Pietrelcina
- San Pio da Pietrelcina
Sacerdote cappuccino
Pochi santi furono, come padre Pio, dotati di doni straordinari che hanno richiamato su di lui l'attenzione del mondo intero: le stimmate, il profumo misterioso che emanava dal suo corpo, i carismi di...