Santo del Giorno
Cerca un santo:

Sant' Alfonso de Orozco

Sant' Alfonso de Orozco
Nome: Sant' Alfonso de Orozco
Titolo: Sacerdote agostiniano
Nascita: 17 ottobre 1500, Oropesa, Spagna
Morte: 19 settembre 1591, Madrid, Spagna
Ricorrenza: 19 settembre
Tipologia: Commemorazione


Alfonso (Alonso) de Orozco, nato a Oropesa nella diocesi d'Avila, il 17 ottobre 1500, prima di intraprendere gli studi di diritto all'università di Salamanca, ricevette la sua istruzione a Talavera e a Toledo, dove l'amore per la musica e l'arte crebbe al punto di diventare permanente. A Salamanca, dopo aver ascoltato alcune omelie dell'agostiniano S. Tommaso da Villanova (22 set.), allora giovane frate, che confermarono la sua convinzione, ritenuta sin dall'età di sei anni, di avere una vocazione per il sacerdozio, a ventidue anni, dopo aver finito gli studi legali, entrò nell'ordine agostiniano, insieme con un confratello anziano, Francesco.

La morte di Francesco durante il noviziato fu un momento critico che durò a lungo, tuttavia Alfonso perseverò, nonostante qualche malattia, e a parte un incarico di priore della casa di Siviglia, trascorse gran parte dei suoi primi trent'anni di vita religiosa insegnando, predicando e confessando.

Nel 1547, tentò di recarsi in Messico come missionario, ma l'artrite lo costrinse a tornare indietro, quando non aveva ancora oltrepassato le Isole Canarie. Il 13 marzo 1554, anno in cui Filippo II (1556-1598) sposò la regina Maria d'Inghilterra, Alfonso fu inviato come priore nel priorato agostiniano della città reale di Valladolid, un ruolo molto adatto, poiché, nonostante la sua austerità, era gentile e comprensivo. Due anni dopo, fu nominato predicatore di corte, ed ebbe una profonda influenza sulla sua congregazione raffinata, attratta dalla sua predicazione per la semplicità e la persuasione delle sue omelie. Era inoltre molto generoso con i poveri, cui donava il denaro che riceveva durante le omelie. Nel 1561, Filippo decise di stabilire la corte a Madrid, dove anche Alfonso si recò, scegliendo però di vivere nel monastero di S. Felice Ely Real, in una cella austera che contrastava enormemente con lo splendore della corte, che lasciava per svolgere un apostolato che lo portò a visitare conventi, ospedali, e prigioni, oltre alla corte., e a scrivere opere.

Nel periodo in cui fu priore del monastero a Siviglia, ebbe una visione della Madonna che gli consigliò di mettere al servizio di Dio il suo talento nello scrivere, ed egli fedelmente obbedì: ogni anno produceva una nuova opera sulla Madonna stessa, insieme alle opere mistiche, devozionali, e d'altro genere. Verso la fine, i suoi superiori lo spinsero a scrivere un resoconto delle proprie esperienze mistiche, cosa che fece, chiamando l'opera Confessioni. Alla sua morte il 19 settembre 1591, l'intera corte mostrò il suo dolore sincero, seguendo la bara. Fu beatificato il 15 gennaio 1882. Dichiarato santo il 19 maggio 2002.

MARTIROLOGIO ROMANO. A Madrid in Spagna, sant’Alfonso de Orozco, sacerdote dell’Ordine degli Eremiti di Sant’Agostino, che, predicatore ufficiale alla corte del re, si mostrò sempre austero e umile.

Lascia un pensiero su Sant' Alfonso de Orozco

Ti può interessare anche:

Sant' Alfonso Maria de' Liguori
- Sant' Alfonso Maria de' Liguori
Vescovo e dottore della Chiesa
Nacque il 27 settembre del 1696 a Napoli dalla nobile famiglia De' Liguori. Ricevette dai suoi buoni genitori un'educazione santa ed energica, a cui il...
Sant' Alfonso Rodriguez
- Sant' Alfonso Rodriguez
Vedovo, Religioso gesuita
Il 25 luglio 1531 nasceva a Segovia, nella vecchia Castiglia, Alfonso Rodriguez. I suoi genitori, Diego e Maria Gomez, erano commercianti di tessuti. Alfonso...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 27 novembre si venera:

Beata Vergine della Medaglia Miracolosa
- Beata Vergine della Medaglia Miracolosa
Apparizione
La Madonna apparve a Santa Caterina Labourè a Parigi nel 1830 suggerendole di far coniare una moneta che avrebbe dato grandi grazie ai suoi portatori.
Altri santi di oggi
Domani 28 novembre si venera:

San Giacomo della Marca
- San Giacomo della Marca
Religioso e sacerdote
S. Giacomo della Marca nacque a Montemprandone, provincia di Ascoli Piceno, da poveri genitori. Studiò in varie città delle Marche e dell'Umbria e fu maestro di scuola. A vent'anni, preso dalla bellezza...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 27 novembre nasceva:

Beata Maria Carmela Viel Ferrando
- Beata Maria Carmela Viel Ferrando
Vergine e martire
Maria nacque a Sueca in Valencia fin da piccola voleva essere una religiosa, ma poi scelse di essere una laica impegnata nell'apostolato laicale. Ebbe sempre una chiara coscienza sociale e sostenne la...
Oggi 27 novembre si recita la novena a:

- Sant' Andrea
Apostolo
I. Per quel ammirabile prontezza onde voi, o glorioso s. Andrea, vi deste a seguir Gesù Cristo, appena lo sentiste qualificato da s. Giovanni per l’Agnello di Dio che toglie i peccati del mondo, indi a...
- Santa Barbara
Martire
O Gloriosa S. Barbara, sposa diletta di Gesù! Tu ti consacrasti al tuo Divin Salvatore fin dalla più tenera età, lo amasti con tutte il cuore e nessuna cosa fu capace dl separarti dall'amato tuo bene...
- San Giacomo della Marca
Religioso e sacerdote
19 NOVEMBRE - In mezzo a pericoli e difficoltà, spesso privi di aiuto e di conforto, innalziamo la nostra fervida preghiera a Te, o nostro protettore San Giacomo. Tu che sei così caro a Dio, ottienici...
- San Francesco Saverio
Sacerdote
Oh amabilissimo ed amatissimo San Francesco Saverio, in unione con voi io adoro riverentemente la Maestà Divina. Mentre con gioia rendo grazie a Dio per i doni singolari di grazia concessi a voi nella...
- San Nicola di Bari
Vescovo
O protettor benefico, scelto dai tuoi devoti, che santo sin dal nascere a Dio drizzasti i voti; per tuo incorrotto vivere proteggi il nostro cuor. Santo nostro protettore difensor di nostra vita proteggete...