Santo del Giorno
Cerca un santo:

San Lorenzo da Frazzanò

San Lorenzo da Frazzanò
Nome: San Lorenzo da Frazzanò
Titolo: Monaco
Nascita: 1116 circa, Frazzanò, Sicilia
Morte: 1162 circa, Frazzanò, Sicilia
Ricorrenza: 30 dicembre
Tipologia: Commemorazione
Patrono di: Frazzanò




Nacque nel piccolo comune di Frazzanò in Sicilia. I suoi genitori morirono nel giro di un anno, lasciando il bambino orfano alle cure di una giovane balia di nome Lucia, una vicina di casa. All'età di sei anni, dopo i primi approcci alla liturgia e alla Scrittura, Lorenzo chiese a Lucia di poter studiare lettere sacre e umane. Fu quindi indirizzato al monastero basiliano di San Michele Arcangelo a Troina, dove il giovane sorprese tutti con le sue doti umane e religiose. Lo stesso vescovo di Troina lo invitò ad indossare l'abito di monaco basiliano e ricevere gli ordini minori e maggiori.

Con soli 20 anni Lorenzo era già sacerdote e la sua fama si diffuse in tutta la regione. Si recò al monastero di Agira, e i fedeli lo seguirono per ascoltare le parole del santo. Intorno al 1155 Lorenzo entrò nel monastero di San Filippo di Fragalà. In questo periodo Lorenzo fece del suo meglio per far costruire a Frazzanò una chiesa dedicata a San Filadelfo. Nell'autunno del 1162 terminarono i lavori della nuova chiesa di Ognissanti, da lui voluta "in onore della Santissima Trinità". Morì con una reputazione di santità. La sua fama di santo operatore di meraviglie è tutt'oggi molto sentita.

MARTIROLOGIO ROMANO. Presso la cittadina di Frazzanò in Sicilia, san Lorenzo, monaco secondo la disciplina dei Padri orientali, insigne per austerità di vita e instancabile nella predicazione.

Lascia un pensiero su San Lorenzo da Frazzanò

Ti può interessare anche:

San Lorenzo
- San Lorenzo
Diacono e martire
Nacque ad Osca in Spagna nel 226 da nobilissimi e santi genitori. Tanti furono i doni che ricevette nei Sacramenti del Battesimo, Cresima ed Eucaristia...
San Lorenzo da Brindisi
- San Lorenzo da Brindisi
Sacerdote e dottore della Chiesa
San Lorenzo da Brindisi fu religioso francescano. Uomo singolare per intelligenza, seppe compiere le più belle opere per la gloria di Dio ed il bene delle...
San Lorenzo O'Toole
- San Lorenzo O'Toole
Arcivescovo di Dublino
Lorenzo (Lorcan), figlio di Murtagh Ua Tuathail, nacque nella contea di Kildare, probabilmente vicino Casteldermot, nel 1128, da genitori imparentati con...
San Lorenzo Giustiniani
- San Lorenzo Giustiniani
Vescovo
Lorenzo nacque a Venezia nel 1381 da Bernardo Giustiniani e da donna Quirina di nobilissima famiglia. La madre, rimasta vedova, attese all'educazione dei...
Santi Lorenzo Ruiz di Manila e 15 compagni
- Santi Lorenzo Ruiz di Manila e 15 compagni
Martiri
Un resoconto generale delle persecuzioni in Giappone si trova febbraio in quest'opera alla prima voce del 6. Questo gruppo di sedici martiri, che subirono...
San Lorenzo di Canterbury
- San Lorenzo di Canterbury
Vescovo
Lorenzo era uno dei monaci provenienti dal monastero di Sant'Andrea al Celio di Roma che accompagnarono S. Agostino di Canterbury (27 mag.) nella missione...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 16 settembre si venera:

Santi Cipriano e Cornelio
- Santi Cipriano e Cornelio
Martiri
Cipriano di Cartagine era un famoso retore che si convertì al cristianesimo verso il 246. La sua posizione intellettuale e sociale favorì la sua ordinazione come sacerdote e vescovo
Altri santi di oggi
Domani 17 settembre si venera:

San Roberto Bellarmino
- San Roberto Bellarmino
Vescovo e dottore della Chiesa
S. Roberto Bellarmino nacque a Montepulciano il 4 ottobre del 1542 da Cinzia Cervini, sorella del Papa Marcello II e da Vincenzo Bellarmino. Affezionato al le cose di Dio, amava poco i trastulli infantili...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 16 settembre nasceva:

San Gregorio Giovanni Barbarigo
- San Gregorio Giovanni Barbarigo
Vescovo
I milanesi erano soliti ripetere ai bergamaschi, complimentandosi per il loro vescovo: «Noi abbiamo un santo cardinale morto, san Carlo Borromeo, voi avete un vescovo vivo». Vescovo vivo era Gregorio Barbarigo...
Altri santi nati oggi