Beato Gaspare Stanggassinger

Beato Gaspare Stanggassinger
Nome: Beato Gaspare Stanggassinger
Titolo: Redentorista
Nome di battesimo: Kaspar Stanggassinger
Nascita: 12 gennaio 1871, Berchtesgaden, Baviera
Morte: 26 settembre 1899, Gars
Ricorrenza: 26 settembre
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione
Beatificazione:
24 aprile 1988, Roma, papa Giovanni Paolo II


Gaspare Stanggassinger, secondo di diciassette figli, nacque a Berchtesgaden in Baviera il 12 gennaio 1871, e da bambino manifestò un'insolita coscienza religiosa, combinata con una straordinaria semplicità. Sin da tenerissima età, annunciò che sarebbe diventato sacerdote, e aveva solo dieci anni quando entrò nel seminario giovanile a Frisinga, ma poiché incontrò delle difficoltà nello studio, suo padre l'ammonì che se non avesse studiato, lo avrebbe ritirato dal corso.

Da quel momento s'impegnò al punto di impressionare gli insegnanti e i compagni, per la sua determinazione e per la dedizione all'osservanza di un regime di preghiera e studio. All'età di sedici anni, dopo averne discusso con il suo confessore, pronunciò un voto di castità perpetua, e due anni dopo, nel 1889, si consacrò al Sacro Cuore di Gesù, come ringraziamento per la sua rapida e totale guarigione da una malattia grave, poi nel 1890 entrò nel seminario di Monaco-FriSinga, dove il 2 aprile 1892 ricevette là tonsura e i quattro ordini minori. La consacrazione sembrava prossima, ma quell'estate si recò in pellegrinaggio alla cappella mariana di Altiitting, dove si sentì fortemente chiamato a unirsi ai redentoristi, ispirato, senza dubbio, dalla sua guida spirituale, redentorista. Con la caratteristica decisione e nonostante l'opposizione del padre, Gaspare entrò subito nel noviziato dei redentoristi a Gars. Pronunciò i voti il 16 ottobre 1893 e fu ordinato sacerdote il 16 giugno 1895. Fu inviato a insegnare ai futuri missionari nel seminario e nell'università minore a Diirrnberg. Restò a Diirrnberg fino all'estate del 1899, quando fu nominato direttore del seminario redentorista aperto di recente a Gars, ma due mesi dopo ebbe un attacco acuto di peritonite, che, nei giorni precedenti alle cure con la penicillina, fu fatale. Morì, all'età di ventotto anni, il 26 settembre, ed è stato beatificato da papa Giovanni Paolo II il 24 aprile 1988.

MARTIROLOGIO ROMANO. Nel villaggio di Gars vicino a Monaco di Baviera in Germania, beato Gaspare Stanggassinger, sacerdote della Congregazione del Santissimo Redentore, che, incaricato della formazione dei giovani, offrì loro un esempio di gioiosa carità e di preghiera assidua.

Lascia un pensiero a Beato Gaspare Stanggassinger

Ti può interessare anche:

Beato Gaspare de Bono
- Beato Gaspare de Bono
Religioso
Gaspare de Bono nacque nel 1530 in una famiglia povera di Valencia in Spagna, e da giovane si unì ai domenicani, che però dovette lasciare subito dopo...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 22 giugno si venera:

San Paolino di Nola
San Paolino di Nola
Vescovo
S. Paolino nacque a Bordeaux in Francia l'anno 353 d. C. da illustre famiglia senatoria. Sortì dalla natura quell'ingegno sveglio e quelle felici disposizioni che fecero presagire la sua futura...
Altri santi di oggi
Domani 23 giugno si venera:

San Lanfranco Beccari
San Lanfranco Beccari
Vescovo di Pavia
Nato appunto a Pavia nella nobile famiglia Beccari (o de Beccaria) nei primi decenni del sec. XII, Lanfranco fu consacrato Vescovo della sua città da Papa Alessandro III. La ricostruzione della...
Altri santi di domani
newsletter

Iscriviti
Oggi 22 giugno nasceva:

Beato Domenico della Madre di Dio Barberi
Beato Domenico della Madre di Dio Barberi
Sacerdote passionista
Domenico Barbieri fu l'ultimo degli undici figli di una famiglia di contadini della provincia di Viterbo, nato il 22 giugno 1792. Imparò da solo a leggere e a scrivere, entrò nei passionisti e fu ordinato...
Oggi 22 giugno tornava alla Casa del Padre:

San Giovanni Fisher
San Giovanni Fisher
Vescovo e martire
Giovanni Fisher fu un umanista inglese, martire e prelato, che, devoto al papa e alla chiesa cattolica romana, resistette a re Enrico VIII d' Inghilterra, rifiutando di riconoscere la supremazia reale...
Oggi 22 giugno veniva canonizzato:

Santa Giulia Billiart
Santa Giulia Billiart
Suora
Maria Rosa Giulia Billiart nacque a Cuvilly in Piccardia nel 1751, da genitori piuttosto benestanti che gestivano un piccolo negozio e coltivavano la terra. Nel 1767 la famiglia perse le proprie ricchezze...
Altri santi canonizzati oggi
Oggi 22 giugno si recita la novena a:

- San Paolo
I. O glorioso s. Paolo, che quanto foste terribile nel perseguitare, altrettanto poi foste fervoroso nello zelare la gloria del Cristianesimo, otteneteci, vi preghiamo, la grazia di edificar tanto i nostri...
- San Giovanni Battista
I. O glorioso s Giovanni, che col vivere sempre la vita più illibata, corrispondeste così bene al vostro nome che significa Grazia, ottenete a noi pure di vivere sì santamente da corrispondere con esattezza...
- San Pietro
I. O glorioso s. Pietro, che aveste in Gesù Cristo una fede così viva da confessare per primo che egli era il Figliuolo di Dio vivo, e da lui solo procedevano parole di vita eterna, quindi obbediente al...