Beato Angelo Scarpetti

Beato Angelo Scarpetti
Nome: Beato Angelo Scarpetti
Titolo: Religioso
Nome di battesimo: Angelo Scarpetti
Nascita: 1230 circa, Sansepolcro, Arezzo
Morte: 1306 circa, Sansepolcro, Arezzo
Ricorrenza: 15 febbraio
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione


Si conosce relativamente poco a proposito di questo frate agostiniano, nato a Sansepolcro in Toscana dalla famiglia Scarpetti. È ricordato soprattutto in connessione con S. Nicola da Tolentino (10 set.), che vestì l'abito agostiniano quasi nello stesso periodo. Frate umile e paziente, Angelo operò nelle periferie di molte città italiane tra i moltissimi malati e si adoperò per fondare conventi agostiniani. Il decreto che ne confermò il culto (1921) afferma che egli trascorse parte della vita in Inghilterra, fondandovi numerose case dell'ordine.

Si è però perduta la Vita antica che si riteneva scritta da Giovanni di S. Guglielmo e tutto ciò che ci rimane del periodo da lui trascorso in Inghilterra sono storie di miracoli non sempre affidabili: si narra per esempio di un peccatore da lui rimproverato che avendo alzato la mano per colpirlo ebbe il braccio paralizzato fino a quando Angelo intercedette per lui; la medesima storia, almeno nei punti essenziali, è singolarmente narrata a proposito di Domenico Barberi (B. Domenico della Madre di Dio, 27 ago.): un calzolaio lo aveva schernito, bestemmiando anche contro la croce, quand'ecco che il suo braccio all'improvviso si seccò e paralizzò senza mai più poterne recuperare l'uso.

Il corpo di Angelo fu sepolto a Sansepolcro e si dice che rimase incorrotto almeno fino al 1583, esalando un dolce profumo. Fu venerato come santo fin dal momento della morte.

MARTIROLOGIO ROMANO. A Borgo Sansepolcro, oggi in Toscana, beato Angelo Scarpetti, sacerdote dell’Ordine degli Eremiti di Sant’Agostino.

Lascia un pensiero a Beato Angelo Scarpetti

Ti può interessare anche:

Sant'Angelo d'Acri
- Sant'Angelo d'Acri
Frate cappuccino
Angelo d'Acri, al secolo Luca Antonio Falcone che nacque ad Acri (Cosenza) il 19 ottobre 1669. A 18 anni decise di farsi Frate Minore Cappuccino, ordinato...
Beato Angelo da Chivasso
- Beato Angelo da Chivasso
Sacerdote
Antonio Carletti nacque a Chivasso (Torino) intorno al 1410. Secondo resoconti antichi, fu educato all'università di Bologna, dove ottenne un dottorato...
Beato Angelo da Furci
- Beato Angelo da Furci
Sacerdote
I genitori di Angelo, rimasti a lungo senza figli, avevano fatto voto di consacrare a Dio ogni figlio che fosse stato loro concesso. Quando Angelo era...
Beato Angelo Mazzinghi
- Beato Angelo Mazzinghi
Sacerdote
Angelo Agostino Mazzinghi nacque, nel 1377, da una importante famiglia di Firenze. Divenne un carmelitano e poi priore dei carmeli di Le Selve, Frascati...
Beato Angelo Paoli
- Beato Angelo Paoli
Sacerdote carmelitano
Si chiamava Francesco, ed era nato ad Argigliano, poi annesso al comune di Fivizzano, oggi Càsola in Lunigiana (Massa). Nel 1660 ricevette la tonsura e...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 5 dicembre si venera:

San Saba Archimandrita
San Saba Archimandrita
Abate
San Saba, uno dei più celebri patriarchi dell'ordine monastico della Palestina, nacque l'anno 439 in Mutalasca nel territorio di Cesarea nella Cappadocia da genitori ragguardevoli per il loro casato e...
Altri santi di oggi
Domani 6 dicembre si venera:

San Nicola di Bari
San Nicola di Bari
Vescovo
San Nicola fu uno dei più illustri santi che fiorirono nella Chiesa orientale nel secolo IV. Nativo di Patara nella Licia, dimostrò fin da bambino di essere predestinato a grandi cose. Prestissimo si innamorò...
Altri santi di domani
newsletter

Iscriviti
Oggi 5 dicembre si recita la novena a:

- San Nicola di Bari
O protettor benefico, scelto dai tuoi devoti, che santo sin dal nascere a Dio drizzasti i voti; per tuo incorrotto vivere proteggi il nostro cuor. Santo nostro protettore difensor di nostra vita proteggete...
- Maria Immacolata
Preghiera iniziale Vergine purissima, concepita senza peccato, tutta bella e senza macchia dal primo istante, Ti venero oggi sotto il titolo di Immacolata Concezione. Il Tuo Divino Figlio mi ha insegnato...
- Sant' Ambrogio
I. O glorioso Arcivescovo s. Ambrogio, che fuggiste a tutto potere gli onori e le dignità, quindi, accettandole per non contraddire alle divine disposizioni, diveniste a tutta la terra il maestro ed il...
- Madonna di Guadalupe
Nostra Signore di Guadalupe, secondo il tuo messaggio in Messico, io ti venero come " la Vergine Madre del vero Dio per quelli cui vivono, il Creatore di tutto il mondo, del cielo e della terra." Nello...
- Madonna di Loreto
Vergine Lauretana, nel salutarti con filiale devozione amo ripetere le parole dell'Arcangelo Gabriele ed anche le tue: "Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con Te». "Grandi cose ha compiuto in me...
- Santa Lucia
O gloriosa Santa Lucia, che fin dalla vostra prima età corrispondeste docilmente all'educazio­ne cristiana, che vi diede la piissima madre vostra, otteneteci di apprezzare, fra le tenebre dell'attuale...
- San Giovanni della Croce
I. Cortesissimo Iddio, fu pur tenero e sollecito l’amore che voi dimostraste a Giovanni ancor fanciullino, quando sfortunatamente caduto in profondissima fossa, gli spediste la stessa vostra madre a stendergli...