Novena a Santa Gemma Galgani

Santa Gemma Galgani
Nome: Santa Gemma Galgani
Titolo: Vergine
Nome di battesimo: Gemma Umberta Maria Galgani
Nascita: 12 marzo 1878, Camigliano di Lucca
Morte: 14 aprile 1903, Lucca
Ricorrenza: 11 aprile
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione
Beatificazione:
14 maggio 1933, Roma, papa Pio XI
Canonizzazione:
2 maggio 1940, Roma, papa Pio XII


Novena a Santa Gemma Galgani

periodo:
dal 2 al 10 aprile


PRIMO GIORNO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

Tema: Fede e Speranza

Invocazione allo Spirito Santo
Grazie Signore per aver suscitato nella Chiesa santa Gemma Galgani. Per sua intercessione e per l’intercessione di Maria, effondi il tuo Spirito su di noi, che ci illumini, ci trasformi, ci santifichi. Amen

Da Lettere e estasi di Santa Gemma:
“La tua misericordia Signore, è il gran capitale di tutte le mie speranze! Vedi mio Gesù, ho tanta confidenza in te, che se anche vedessi aperte le porte dell’inferno e il Paradiso contro di me, non diffiderei della misericordia, perché confiderei in te. Tu, sì pietoso, sì misericordioso!” ... “In questo tempo più che mai mi trovo piena di confusione per i miei peccati, ma piena mi trovo pure di viva confidenza nei meriti infiniti di Gesù e da Lui spero il perdono”.

Passo Biblico:
“Dio, ricco di misericordia, per il grande amore con il quale ci ha amati, da morti che eravamo per i peccati, ci ha fatti rivivere con Cristo: per grazia infatti siete stati salvati”. (Ef, 2, 4-5)

Preghiera:
Signore, soccorrimi nel mio peccato e donami la fiducia e la confidenza che Santa Gemma aveva in te.

Pater, Ave, Gloria

SECONDO GIORNO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

Tema: Amore a Gesù

Invocazione allo Spirito Santo:
Grazie Signore per aver suscitato nella Chiesa santa Gemma Galgani. Per sua intercessione e per l’intercessione di Maria, effondi il tuo Spirito su di noi, che ci illumini, ci trasformi, ci santifichi. Amen

Da Lettere e Estasi di Santa Gemma:
“Mio Gesù, noi non ci separeremo mai più. Sia pur grande, sia pur magnanimo il cuore umano: alla forza del tuo amore bisogna che si arrenda, bisogna che ceda: Mio Dio ... mio Gesù ... Padre mio sposo mio, dolcezza mia, consolazione di tutte le creature ... amore ... amore che mi sostieni! O fuoco che sempre ardi, senza mai spegnerti, ti piacesse che io tutta ne avvampassi! ... O Gesù! ... O amore! Mia vita, mio sostegno, mia forza! ...Mio Gesù, io struggo, io muoio ..., io muoio per te ... Gesù cibo delle anime forti, fortificami, divinizzami. ... Dio grande, Dio di ogni sacrificio, Gesù aiutami. ... Redenzione mia, Dio generato da Dio, vieni in mio aiuto!”

Passo Biblico:
“Padre, voglio che anche quelli che mi hai dato, siano con me dove sono io, perché contemplino la mia gloria, quella che mi hai dato: poiché tu mi hai amato prima della creazione del mondo” (Gv 17, 24).

Preghiera:
Signore Gesù, che hai infiammato il cuore di Gemma, facendola bruciare di amore per te, infiamma anche il mio cuore arido, perché si arrenda a te.

Pater, Ave, Gloria

TERZO GIORNO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

Tema: Passione di Gesù

Invocazione allo Spirito Santo:
Grazie Signore per aver suscitato nella Chiesa santa Gemma Galgani. Per sua intercessione e per l’intercessione di Maria, effondi il tuo Spirito su di noi, che ci illumini, ci trasformi, ci santifichi. Amen

Da Lettere e Estasi di Santa Gemma
“Signore mio Gesù, quando le mie labbra si avvicineranno alle tue per baciarti, fammi sentire il tuo fiele! Quando le mie spalle si appoggeranno alle tue, fammi sentire i tuoi flagelli! Quando la carne tua si comunicherà alla mia, fammi sentire la tua Passione! Quando la mia testa si avvicinerà alla tua, fammi sentire le tue spine! Quando il mio costato si accosterà al tuo, fammi sentire la tua lancia!

Passo Biblico:
“Sono stato crocifisso con Cristo e non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me” (Gal, 3, 29)

Preghiera:
Donami Signore di entrare, per l’intercessione di Santa Gemma, in questo immenso mistero di amore, donato gratuitamente a me, che è la tua Passione.

Pater, Ave, Gloria

QUARTO GIORNO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

Tema: Pentimento

Invocazione allo Spirito Santo:
Grazie Signore per aver suscitato nella Chiesa santa Gemma Galgani. Per sua intercessione e per l’intercessione di Maria, effondi il tuo Spirito su di noi, che ci illumini, ci trasformi, ci santifichi. Amen

Da Lettere e Estasi di Santa Gemma
“Gesù avrà compassione del mio stato miserabile; mi darà forza, mi darà la sua grazia. Non più peccati. Non più riguardi per questo mondo miserabile, non più attacchi per nessuna creatura! Ma Gesù faccia presto: mi tolga il cuore, ne prenda Lui il possesso; se non vuole che presto coi miei peccati torni a ripigliarlo. Dove mai giungerò? Caro Gesù vieni, non ti faccia ribrezzo la mia miseria. Vieni: colla tua verginità purifica il mio cuore Gesù, e se ci è roba da disgustarti, abbattila, distruggila, annientala. O mio Dio, vorrei fare un fascio di tutte le mie inclinazioni e porgerle a Voi in sacrificio, affinché col fuoco del vostro santo amore tutte le consumaste. Purificate l’anima mia!Ho una sola cosa di buono ... ed è la buona volontà; quella mi pare di sentirla. E, siccome mi diceGesù che giova tanto a chi è debole come sono io, così io spero che sarà gradita a chi è forte come è Gesù. Piuttosto che mancarti di fedeltà e di amore, fammi morire, meglio viver tra le pene, che viver peccatrice”

Passo Biblico:
“Contro di te, contro te solo ho peccato, quello che è male ai tuoi occhi io l’ho fatto; perciò sei giusto quando parli, retto nel tuo giudizio” (Sal, 50).

Preghiera:
Signore, vieni nella mia debolezza, insegnami a riconoscerla e offrirtela, donami come a Santa Gemma il terrore del peccato e il desiderio e la volontà di vincerlo.

Pater, Ave, Gloria

QUINTO GIORNO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

Tema: Volontà di Dio

Invocazione allo Spirito Santo
Grazie Signore per aver suscitato nella Chiesa santa Gemma Galgani. Per sua intercessione e per l’intercessione di Maria, effondi il tuo Spirito su di noi, che ci illumini, ci trasformi, ci santifichi. Amen

Da Lettere e Estasi di Santa Gemma
“O quanto bene mi accorgo, che facendo ciò che vuole la Bontà di Gesù, ogni croce la cambia in gioia, fa fin troppo dolce il patire. Non ha croce né timore chi si unisce strettamente a Gesù. Senza Gesù e la sua volontà mi sembrerebbe che anche il cielo mi dovesse fare spavento. O quanto degna sei di essere amata, o Santa Volontà! E se nell’inferno i dannati fossero legati alla volontà di Dio, il loro fuoco e le loro pene sarebbero dolci. O quanto mai sarei contenta se la mia vita finisse un giorno tutta unita al Volere di Dio! Viva Gesù! In questo momento di nuovo riprometto che sì nel patire e nel godere, quel che piace a Gesù, piacerà pure a me”

Passo Biblico:
“Sono disceso dal cielo non per fare la mia volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato” (Gv, 6,38).

Preghiera:
Signore, fa che la tua volontà sia anche la mia, perché io possa dire come Santa Gemma: “Quel che piace a Gesù piacerà anche a me”.



Pater, Ave, Gloria

SESTO GIORNO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

Tema: Riparazione

Invocazione allo Spirito Santo:
Grazie Signore per aver suscitato nella Chiesa santa Gemma Galgani. Per sua intercessione e per l’intercessione di Maria, effondi il tuo Spirito su di noi, che ci illumini, ci trasformi, ci santifichi. Amen

Da Lettere e Estasi di Santa Gemma
“O Gesù mi dici di abbracciare la croce; dove, Gesù? Non più sopra di te, ma bensì sopra di me. O croce santa, lascia che ti possa abbracciare! La croce di Gesù è l’albero dell’amore che ha piantato nel mio cuore. Dunque Gesù, questi poveri peccatori non li abbandonare, sono pronta io a fare qualunque cosa. Tu sei morto sulla croce; fammici morire anche me. Son tutti figli tuoi, non li abbandonare. Io, Gesù li voglio salvar tutti. Non sono io che devo soffrire per loro? Dunque prendila con me. Dei peccatori ne hai tanti, ma delle vittime ne hai poche. Non lo sai, Gesù, che io sono la vittima tua, e tu devi essere il mio sacrificatore? Lasciamelo dire ancora: io cerco il tuo amore, cerco le pene, cerco i dolori. Ti ha ucciso proprio l’amore! Gesù, fammi morire anche me di amore”.

Passo Biblico:
“Da questo abbiamo conosciuto l’Amore: Egli ha dato la sua vita per noi; quindi anche noi dobbiamo dare la vita per i fratelli” (1Gv, 3,16).

Preghiera:
L’amore pieno di fuoco, con cui Gemma risponde a Gesù, scaldi il mio cuore tiepido e timoroso di soffrire gratuitamente per gli altri.

Pater, Ave, Gloria

SETTIMO GIORNO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

Tema: Notte Oscura

Invocazione allo Spirito Santo
Grazie Signore per aver suscitato nella Chiesa santa Gemma Galgani. Per sua intercessione e per l’intercessione di Maria, effondi il tuo Spirito su di noi, che ci illumini, ci trasformi, ci santifichi. Amen

Da Lettere e Estasi di Santa Gemma
“O Gesù, non ne posso più. Che buio! Ma un buio che non so come dire. Gesù non c’è più per me. Allontanati quanto vuoi, ma ti verrò sempre dietro. Perché prima mi dimostravi tanto amore, e poi per farmi così? Ma se tu non ritorni, mio Dio, io morirò. O Gesù sostienimi: mi venga a mancar tutto, ma non il tuo sostegno. O dove è andato il mio Gesù? Perché me mi ha lasciata sola? Mi trovo sola, abbandonata; Gesù non c’è più. Pure se è andato via, bisogna che torni. Tu sia benedetto, Gesù, perché hai quasi ordinato alle creature di abbandonarmi, perché io fossi sempre più vicina a te? Ah tu solo mi consoli. Che m’importa, Gesù, che nel mondo io non abbia consolazioni. Mi basti tu solo. Mio Gesù! O Gesù, e così divisi potremo noi stare? Non sai e non vedi che io non ne posso più? E tu? O Gesù non desidero, non cerco che te, e tu mi fuggi? O Gesù quante cose vorrei da te! Vorrei non vederti, ma parlarti; vorrei dirti, o Gesù, lo sai? Che tu mi dia forza, forza per fare la tua volontà”

Passo Biblico:
“Ma verranno giorni in cui sarà loro tolto lo sposo e allora digiuneranno” (Mc, 2,20).

Preghiera
Signore, senza di te, come Santa Gemma, brancolo nelle tenebre più fitte. Tutto mi terrorizza, sono debole e senza forza, ma anche quando sto nel buio so che tu mi ami. Vieni Signore Gesù. Ho bisogno di te, mio Dio e mio Re.



Pater, Ave, Gloria

OTTAVO GIORNO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

Tema: Umiltà

Invocazione allo Spirito Santo
Grazie Signore per aver suscitato nella Chiesa santa Gemma Galgani. Per sua intercessione e per l’intercessione di Maria, effondi il tuo Spirito su di noi, che ci illumini, ci trasformi, ci santifichi. Amen

Da Lettere e Estasi di Santa Gemma
“Con la fronte per terra dico l’atto di contrizione, lo farò cento volte al giorno. Sono tanto, tanto afflitta per avere offeso tanto Gesù. Chi è peggiore di me? Mi umilierò tanto, tanto, perché mi riconosco colpevole di mille iniquità. Povero Gesù! E come fa a sopportare e soffrire in me tanta sconoscenza, tanta ingratitudine? Gesù, Gesù, che non può soffrire la più piccola colpa nelle sue anime, come fa a sopportare me che l’affronto a ogni ora, ogni momento? E spesso lo sento piangere, lo sento afflitto, e mi dice che ciò fa per i peccatori. Ma, mio Dio, non piangere per i peccatori; piangi, piangi per me. No, no, Gesù, non piangere neanche per me; piangerò io. Stasera come è solito accadermi spesse volte, mi sono venuti alla mente tutti i miei gran peccati, ma contanta enormità che ho dovuto farmi forza per non piangere forte: ne sentivo un dolore sì vivo che mai avevo provato”

Passo Biblico:
“Non fate nulla per spirito di rivalità o di vana gloria, ma ognuno di voi, con tutta umiltà, consideri gli altri superiori a se stessi” (Fil 2,3).

Preghiera:
Signore togli dal mio cuore il timore di mostrare le mie debolezze per paura di non essere accolto e amato, insegnami a riconoscere la mia povertà e amarla senza paura.

Pater, Ave, Gloria

NONO GIORNO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

Tema: Maria Addolorata

Invocazione allo Spirito Santo
Grazie Signore per aver suscitato nella Chiesa santa Gemma Galgani. Per sua intercessione e per l intercessione di Maria, effondi il tuo Spirito su di noi, che ci illumini, ci trasformi, ci santifichi. Amen

Da Lettere e Estasi di Santa Gemma
“Mamma mia, dove ti trovo? Sempre ai piedi della croce di Gesù. Che sospiro, Mamma mia, quando vedesti morto Gesù! Quando lo vedesti mettere nella tomba e quando ti dovesti separare! Possibile? Come si fa che hai tanto sofferto per mia cagione, Mamma mia? Come facesti, o Mamma mia, come facesti? Povero Gesù! Dimmelo, come facesti a veder Gesù inchiodato sulla croce? Mamma mia, fammi conoscere la croce. Chi non ti compatisce, Mamma mia? Lo vedo, non ti sazi di guardar quelle piaghe. Possibile non amarti te, che hai patito tanto per me? Chi è che non ti compatisce? Potessi! O che pena fu la tua! Gesù non si riconosce più. Che faresti? O Dio! Gesù è morto, la Mamma piange, ed io sola devo restare insensibile? Io non vedo più un sacrificio solo, ne vedo due: uno per Gesù, uno per Maria! O Mamma mia, chi ti vedesse con Gesù, non lo saprebbe dire chi è il primo a spirare: sei te o Gesù?

Passo Biblico:
“Gesù, vedendo la Madre e lì accanto a lei il discepolo che Egli amava, disse alla Madre: Donna, ecco il tuo figlio! Poi disse al discepolo: Ecco tua madre” (Gv, 19, 26-27).

Preghiera:
Maria, Madre di Gesù e Madre mia, infondimi la gratuità dell’amore che tu hai riversato sul tuo Gesù e che Santa Gemma ha condiviso così appassionatamente

Pater, Ave, Gloria

Lascia un pensiero a Santa Gemma Galgani

Alcune dedicazioni a Santa Gemma Galgani

Santuario di Santa Gemma Galgani
Santuario di Santa Gemma Galgani
Rifugio Spirituale
Il monastero, originariamente costruito nel 1771 e dedicato a Santa Gemma Galgani, è il luogo dove la santa visse e dove è sepolta. Su richiesta di Santa...
>>> Continua

Ti può interessare anche:

Beata Gemma
- Beata Gemma
Reclusa
Gemma era una reclusa a Goriano Sicoli, L'Aquila; le notizie della sua vita ci vengono da un antico manoscritto di questa chiesa, pubblicato per la prima...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 13 luglio si venera:

Sant' Enrico II
Sant' Enrico II
Imperatore
S. Enrico nacque nel 972 da Enrico, re di Baviera e da Gisela, figlia di Corrado re di Borgogna. Ebbe ottima indole, nobili sentimenti e rara virtù: qualità che fecero di lui un imperatore santo. Incoronato...
Altri santi di oggi
Domani 14 luglio si venera:

San Camillo de Lellis
San Camillo de Lellis
Sacerdote
Annunziato da un sogno nasceva il 25 maggio del 1550 a Bucchianico nella diocesi di Chieti San Camillo de'Lellis, da madre di età assai avanzata, la quale morì poco dopo la nascita del figlio. All'età...
Altri santi di domani
newsletter

Iscriviti
Oggi 13 luglio nasceva:

Santa Teresa di Gesù delle Ande
Santa Teresa di Gesù delle Ande
Monaca carmelitana
Giovanna Enriqueta Josefina de los Sagrados Corazones Fernàndez Solar nacque a Santiago, in Cile, il 13 luglio 1900, da Miguel Fernàndez jaraquemada e Lucía Solar Armstrong, coppia devota e facoltosa...
Altri santi nati oggi
Oggi 13 luglio tornava alla Casa del Padre:

Sant' Enrico II
Sant' Enrico II
Imperatore
S. Enrico nacque nel 972 da Enrico, re di Baviera e da Gisela, figlia di Corrado re di Borgogna. Ebbe ottima indole, nobili sentimenti e rara virtù: qualità che fecero di lui un imperatore santo. Incoronato...
Altri santi morti oggi
Oggi 13 luglio veniva canonizzato:

San Domenico di Guzman
San Domenico di Guzman
Sacerdote e fondatore dei Predicatori
Nato a Calaruega in Spagna nel 1170, da Felice Guzman e Giovanna di Asa, fu subito consacrato al Signore dalla madre sua, la quale aveva già visto in sogno che il figlio era destinato dal Signore a compiere...
Oggi 13 luglio si recita la novena a:

- San Camillo de Lellis
I. Per quella speciale predilezione che ebbe di voi il Signore nel farvi venire alla luce da madre sessagenaria, e nel far precedere la vostra nascita dalla visione di un fanciullo che portava innanzi...
- Santa Marcellina
I. Per quella generosità veramente singolare con sui, niente curando le grandi fortune che vi promettevano nel mondo la cospicuità del vostro casato, l’eleganza delle vostro forme, la freschezza dei vostri...
- Santa Maria Maddalena
I. O modello dei penitenti, gloriosa Maddalena, che, tocca appena dalla grazia, rinunciaste subitamente a tutti i piaceri del mondo per consacrarvi all’amore di Gesù Cristo, otteneteci, vi preghiamo, la...
- Beate Teresa di Sant'Agostino e compagne Carmelitane di Compiegne
Madre Teresa di Sant’Agostino e compagne carmelitane, come esempio per tutti di tranquillità e di serena confidenza in Dio, modelli di attaccamento totale a Gesù e alla Chiesa, sapeste...
- Madonna del Carmine
L'Abitino del Carmine è nostro conforto nel momento estremo 1. - Vergine singolare, fiore purissimo del Carmelo, la tua materna intercessione presso il trono di Dio e il tuo amore per noi ci infondono...
- Santa Teresa di Lisieux
In onore di santa Teresa di Gesù Bambino Dottore della Chiesa Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, io Vi ringrazio per tutti i favori e le grazie di cui avete arricchito l'anima...