Santo del Giorno
Cerca un santo:

San Dismas

San Dismas
Nome: San Dismas
Titolo: Il Buon Ladrone
Ricorrenza: 25 marzo
Tipologia: Commemorazione




Secondo l'opinione tradizionale, come ricordato da Tertulliano e Agostino, che la morte di Cristo abbia avuto luogo il 25 marzo, il Martirologio Romano fissa in questa data la morte del buon ladrone: «A Gerusalemme la commemorazione del santo ladrone, che riconobbe Cristo sulla croce ed ebbe il dono di udire da lui le seguenti parole: "Oggi sarai con me in paradiso! "». Questo è quanto sappiamo di lui, sebbene i Vangeli apocrifi raccontino diverse storie per compensare il silenzio dei Vangeli canonici.

I due ladroni sono rappresentati nei dipinti della crocefissione già abbastanza presto, come, per esempio, nel Vangelo siriaco miniato di Rabula, del 586, conservato nella Biblioteca Laurenziana di Firenze. Diverse rappresentazioni antiche della crocefissione infatti provengono dalla Siria, ed è probabile che il nome Dismas provenga da lì. Reperti di monete siriache, infatti, mostrano le facce del sole e della luna, accompagnate dalle parole "Est" e "Ovest"; il sole e la luna ricompaiono poi nelle scene della crocefissione, posti sulla testa dei due ladroni e uniti ancora alle parole "Est" e "Ovest"; ecco dunque che "Dismas", termine simile alla parola greca che significa "Est", può dover a questo accostamento l'essere diventato, soprattutto nella Chiesa orientale, il nome del buon ladrone: S. Dismas. Le parole da lui proferite in croce sono usate nel rito bizantino per la "grande entrata" e alla comunione. È invocato: come protettore di moribondi, peccatori ravveduti, antiquari, condannati a morte; contro furti e ladri

MARTIROLOGIO ROMANO. Commemorazione del santo ladrone, che, avendo professato la fede in Cristo sulla croce, meritò di udire da lui: «Oggi con me sarai nel paradiso».

Lascia un pensiero su San Dismas

Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 28 marzo si venera:

Santo Stefano Harding
- Santo Stefano Harding
Abate
Nacque nel 1059, da una nobile famiglia sassone dal nome Harding, a Merriot, nei dintorni di Sherborne, nell'Inghilterra Meridionale. Viaggiò molto e fin dalla più tenera età, fu attratto dalla vita monastica...
Altri santi di oggi
Domani 29 marzo si venera:

Beato Bertoldo
- Beato Bertoldo
Priore generale dei Carmelitani
Sul Monte Carmelo in Palestina, arrivò il Bertoldo un cavaliere francese che si consacrò alla vita religiosa, fu ammesso tra i fratelli che professavano la vita religiosa in quella montagna, e venne eletto...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 28 marzo nasceva:

Santa Teresa d'Avila
- Santa Teresa d'Avila
Vergine e Dottore della Chiesa
Nella fastosa cornice del Cinquecento spagnolesco, ecco la grande figura di Santa Teresa d'Avila, riformatrice del Carmelo, fondatrice dell'Ordine dei Carmelitani