Santo del Giorno
Cerca un santo:

San Benedetto II

San Benedetto II
Nome: San Benedetto II
Titolo: Papa
Nascita: VII secolo, Roma
Morte: 685, Roma
Ricorrenza: 8 maggio
Tipologia: Commemorazione




Quando fu eletto al pontificato nel luglio 683 Benedetto, romano di nascita, aveva servito la Chiesa come cantore e come prete. Il Liber Pontificalis lo descrive come persona gentile, caritatevole verso i poveri ed energico nel restaurare e abbellire le chiese di Roma: S. Pietro, S. Lorenzo in Lucina, S. Valentino e S. Maria Rotonda (Pantheon). Dovendo attendere molti mesi prima di ricevere la conferma imperiale, riuscì a ottenere il consenso dello stesso imperatore per la delega del potere di conferma all'esarca di Ravenna, consentendo così che la consacrazione del papa eletto avvenisse senza eccessivo ritardo. L'imperatore Costantino IV mandò allora a Benedetto ciocche dei capelli dei suoi bambini, per significare che Giustiniano ed Eraclio erano figli spirituali del papa.

Le notizie del breve pontificato di Benedetto (meno di due anni) sono molto scarse, ma rivelano un'attività piena di energia. Il suo primo impegno fu quello di ottenere l'adesione della Chiesa d'Occidente al VI concilio ecumenico (680-681), III di Costantinopoli) e alla sua condanna del monotelismo sotto papa Agatone.

A questo fine mandò un notaio al concilio di Toledo: esso accettò le risoluzioni consiliari ma con alcune riserve espresse da parte del metropolita della città. Benedetto, come i suoi predecessori, si adoperò per la reintegrazione di S. Wilfredo (12 ott.) alla sede di York, sforzi che ebbero scarso effetto immediato.

Furono inoltre infruttuosi i suoi tentativi di convincere il deposto patriarca di Antiochia, Macario I (poi ritiratosi in un monastero a Roma), a recedere dalle sue idee eretiche. Alla sua morte lasciò trenta libbre d'oro al clero romano, ai monasteri diaconali (che erano istituzioni caritatevoli) e ai sagrestani laici delle chiese. Benché romano di nascita e interessi, fu energico, come Gregorio Magno, nel farsi carico delle necessità delle altre Chiese.

MARTIROLOGIO ROMANO. Sempre a Roma, san Benedetto II, papa, che fu amante della povertà, umile e mansueto e rifulse per la pazienza e per le elemosine.

Lascia un pensiero su San Benedetto II

Ti può interessare anche:

San Benedetto
- San Benedetto
Martire
Benedetto fu un soldato della guarnigione romana di stanza a Cupra (attuale Cupra Marittima), oggetto di una delle ultime terribili ondate di persecuzione...
San Benedetto da Norcia
- San Benedetto da Norcia
Abate, patrono d'Europa
S. Benedetto, padre del monachismo d'Occidente, restauratore dello spirito cristiano dei suoi tempi, nacque a Norcia, nell'Umbria, dalla nobile famiglia...
San Benedetto d'Aniane
- San Benedetto d'Aniane
Religioso
Il nuovo Martirologio Romano ha spostato la ricorrenza di Benedetto dal giorno precedente: la data della sua morte è generalmente fissata all'11 febbraio,...
San Benedetto Giuseppe Labre
- San Benedetto Giuseppe Labre
Pellegrino
Giuseppe Benedetto Labre nacque nel 1748 nel villaggio di Amettes, vicino a Boulogne, il maggiore dei quindici figli di un commerciante. A dodici anni...
San Benedetto il Moro
- San Benedetto il Moro
Religioso
Benedetto nacque nel villaggio di S. Fratello, vicino a Messina, intorno al 1526. I suoi genitori discendevano da schiavi africani e appartenevano a un...
Santi Benedetto, Giovanni, Matteo, Isacco e Cristiano
- Santi Benedetto, Giovanni, Matteo, Isacco e Cristiano
Monaci, protomartiri della Polonia
Esistono due fonti principali per la storia di questi martiri, la prima costituita dal racconto di S. Bruno (o Bonifacio) di Querfurt (19 giu.), amico...
San Benedetto di Hermillon
- San Benedetto di Hermillon
Pastore
Benedetto nacque probabilmente a Hermillon in Savoia, ma alcune fonti lo vogliono di nascita belga; da giovanissimo fu pastore e intorno al 1178 andò...
San Benedetto Menni
- San Benedetto Menni
Religioso
Angelo Ercole Menni nacque a Milano 1 11 marzo 1841. I suoi genitori, Luigi e Luisa Figini, erano ferventi cattolici che gli diedero un'educazione religiosa...
San Benedetto
- San Benedetto
Eremita a Mezieres
Abate greco che fuggì da Patrasso e si stabilì a Mezieres, nella diocesi di Nantes, dove condusse una vita eremitica. La tradizione dice che fu accolto...
San Benedetto Biscop
- San Benedetto Biscop
Abate
Benedetto nacque da una nobile famiglia della Northumbria. Le sue origini, in effetti, spinsero Beda il Venerabile (673-735, 25 mag.), che è la fonte...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 11 maggio si venera:

Sant' Ignazio da Laconi
- Sant' Ignazio da Laconi
Frate cappuccino
Ignazio nacque a Laconi, nel cuore della Sardegna, nel 1701. Nel piccolo paese vicino alle montagne del Gennargentu, crebbe timorato di Dio e ancora adolescente già praticava digiuni e mortificazioni...
Altri santi di oggi
Domani 12 maggio si venera:

Santi Nereo e Achilleo
- Santi Nereo e Achilleo
Martiri
Sono due martiri gloriosi, molto venerati dal popolo cristiano. Da un frammento dell'epigrafe composta dal Papa S. Damaso e posta sulla tomba dei martiri si sa che i erano pretoriani di Nerone ed eseguivano...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti