Basilica di Santa Maria sopra Minerva

Santa Caterina da Siena
Nome: Basilica di Santa Maria sopra Minerva
Titolo: Basilica Minore
Indirizzo: Piazza della Minerva, 42 - Roma


La basilica di Santa Maria sopra Minerva sorge a Roma in piazza della Minerva, nei pressi del Pantheon, ed è uno dei pochi esempi di architettura gotica nella Capitale.

È stata fondata nel VII secolo sopra i resti, probabilmente, dei templi dedicati a Minerva, Iside e Serapide, ma il suo aspetto gotico lo si deve alla riedificazione del XIII secolo, sebbene la facciata sia in stile prevalentemente romanico.

Tre i portali che immettono in un interno ricco e colorato, composto da tre navate con volte a crociera, ognuna delle quali separata da 12 colonne. Una volta blu con stelle dorate che affascina il visitatore accogliendolo e guidandolo verso le varie cappelle ricche di elementi artistici, appartenenti alle famiglie nobili. Che ne fanno quasi una vera galleria di arte. Vi hanno lavorato infatti diversi artisti conosciuti e apprezzati come il Michelangelo e Bernini, ma non solo.

Interno Santa Maria sopra Minerva
L'interno


A colpire appena entrati nella basilica sono i monumenti funerari, circa 200, disseminati per tutta la navata e che appartengono a famiglie sempre più importanti man mano che si avvicinano all'altare. Alla fine della navata sinistra troviamo uno splendido monumento funebre a opera del Bernini dedicato alla venerabile Suor Maria Raggi, dagli eleganti colori nero e oro. Si tratta della raffigurazione di un drappeggio incredibilmente realistico, con due angeli che sorreggono l'immagine del volto della suora.

Tra le varie cappelle che ospitano pregevoli opere d'arte non possiamo non ammirare l'imponente statua del Cristo redentore, scolpita da Michelangelo in un unico, elegante blocco di marmo bianco dall'altezza di poco più di 2 metri. Sorretto letteralmente dall'enorme croce che mantiene con entrambe le mani, salta all'occhio il drappeggio dorato posto a coprire le parti intime. Questo elemento infatti è stato aggiunto in seguito,

Da ammirare la cappella Carafa, con splendidi affreschi dedicati a Tommaso d'Aquino. Ricca di marmi e decori, affreschi che rappresentano l'annunciazione della Vergine Maria con la figura di Sanm Tommaso che le presenta il cardinale Carafa. E ancora l'assunzione circondata da angeli recanti ognuno uno strumento musicale e alcune scene della vita di San Tommaso. La parete sinistra ospita la tomba di papa Paolo IV, che è uno dei cinque papi sepolti in questo luogo. Papa Urbano VII si trova nella cappella dell'Annunciazione, e qui ammiriamo la raffigurazione della Vergine che riceve la notizia mentre è intenta a distribuire la dote ad alcune giovani, in onore di chi l'ha commissionata, la Confraternita dell'Annunziata.

Proseguendo nella visita ci troviamo di fronte altri importanti monumenti, come il sepolcro del Beato Angelico. E ancora la cappella di San Domenico che presenta delle elegantissime colonne in marmo nero. Percorrendo la navata non possiamo non rimanere incantati da ogni elemento architettonico presente, dalla ricchezza delle opere pittoriche e scultoree, dai colori sgargianti, gli stucchi meravigliosi e tutti gli affreschi che ricoprono ogni parete. Giunti all'altare maggiore possiamo pregare sul sepolcro di Santa Caterina da Siena, che ne conserva le reliquie.

Sarcofago di Santa Caterina da Siena
Sarcofago di Santa Caterina da Siena


L'impatto visivo di tutto l'interno della basilica di Santa Maria Sopra Minerva è notevole. Marmi lucidissimi dal pavimento alle colonne, statue, dipinti e affreschi colorati ne fanno un luogo ideale per gli amanti delle opere d'arte, mentre i numerosi monumenti funerari, le tombe dei papi e le reliquie di Santa Caterina da Siena la rendono un luogo di culto irresistibile per i credenti

ORARI


VISITE
tutti i giorni: 9-12 e 16-19

SANTE MESSE
feriali: 7:15 (tranne sab) - 18:00
festivi: 11:00 - 18:00

VISITA IN TRE DIMENSIONI



Lascia un pensiero su Basilica di Santa Maria sopra Minerva

Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 13 luglio si venera:

Sant' Enrico II
Sant' Enrico II
Imperatore
S. Enrico nacque nel 972 da Enrico, re di Baviera e da Gisela, figlia di Corrado re di Borgogna. Ebbe ottima indole, nobili sentimenti e rara virtù: qualità che fecero di lui un imperatore santo. Incoronato...
Altri santi di oggi
Domani 14 luglio si venera:

San Camillo de Lellis
San Camillo de Lellis
Sacerdote
Annunziato da un sogno nasceva il 25 maggio del 1550 a Bucchianico nella diocesi di Chieti San Camillo de'Lellis, da madre di età assai avanzata, la quale morì poco dopo la nascita del figlio. All'età...
Altri santi di domani
newsletter

Iscriviti
Oggi 13 luglio nasceva:

Santa Teresa di Gesù delle Ande
Santa Teresa di Gesù delle Ande
Monaca carmelitana
Giovanna Enriqueta Josefina de los Sagrados Corazones Fernàndez Solar nacque a Santiago, in Cile, il 13 luglio 1900, da Miguel Fernàndez jaraquemada e Lucía Solar Armstrong, coppia devota e facoltosa...
Altri santi nati oggi
Oggi 13 luglio tornava alla Casa del Padre:

Sant' Enrico II
Sant' Enrico II
Imperatore
S. Enrico nacque nel 972 da Enrico, re di Baviera e da Gisela, figlia di Corrado re di Borgogna. Ebbe ottima indole, nobili sentimenti e rara virtù: qualità che fecero di lui un imperatore santo. Incoronato...
Altri santi morti oggi
Oggi 13 luglio veniva canonizzato:

San Domenico di Guzman
San Domenico di Guzman
Sacerdote e fondatore dei Predicatori
Nato a Calaruega in Spagna nel 1170, da Felice Guzman e Giovanna di Asa, fu subito consacrato al Signore dalla madre sua, la quale aveva già visto in sogno che il figlio era destinato dal Signore a compiere...
Oggi 13 luglio si recita la novena a:

- San Camillo de Lellis
I. Per quella speciale predilezione che ebbe di voi il Signore nel farvi venire alla luce da madre sessagenaria, e nel far precedere la vostra nascita dalla visione di un fanciullo che portava innanzi...
- Santa Marcellina
I. Per quella generosità veramente singolare con sui, niente curando le grandi fortune che vi promettevano nel mondo la cospicuità del vostro casato, l’eleganza delle vostro forme, la freschezza dei vostri...
- Santa Maria Maddalena
I. O modello dei penitenti, gloriosa Maddalena, che, tocca appena dalla grazia, rinunciaste subitamente a tutti i piaceri del mondo per consacrarvi all’amore di Gesù Cristo, otteneteci, vi preghiamo, la...
- Beate Teresa di Sant'Agostino e compagne Carmelitane di Compiegne
Madre Teresa di Sant’Agostino e compagne carmelitane, come esempio per tutti di tranquillità e di serena confidenza in Dio, modelli di attaccamento totale a Gesù e alla Chiesa, sapeste...
- Madonna del Carmine
L'Abitino del Carmine è nostro conforto nel momento estremo 1. - Vergine singolare, fiore purissimo del Carmelo, la tua materna intercessione presso il trono di Dio e il tuo amore per noi ci infondono...
- Santa Teresa di Lisieux
In onore di santa Teresa di Gesù Bambino Dottore della Chiesa Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, io Vi ringrazio per tutti i favori e le grazie di cui avete arricchito l'anima...