Preghiera a San Paolino di Nola

San Paolino di Nola
autore: Giovanni Bernardino Azzolino anno: 1626-1630 titolo: San Paolino libera i nolani dai saraceni luogo: Pio Monte della Misericordia, Napoli
Nome: San Paolino di Nola
Titolo: Vescovo
Nome di battesimo: Ponzio Anicio Meropio Paolino
Nascita: 353 d. C., Bordeaux, Francia
Morte: 431 d. C., Nola, Campania
Ricorrenza: 22 giugno
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione


PREGHIERA TRADIZIONALE

O Signore, unica fonte di santità e mirabile nei tuoi Santi, che in San Paolino hai voluto concedere alla tua Chiesa un fulgido esempio di testimone della fede e dell'amore verso di te e verso il prossimo, concedi, per sua intercessione l'abbondanza dei doni dello Spirito Santo, perché possiamo con serena fiducia vivere la nostra fede, saper vedere e servire Cristo nei nostri fratelli e cercare te in ogni cosa e sopra tutte le cose nel nostro operoso cammino verso la salvezza eterna. Amen.

ALTRE PREGHIERE

CORONCINA DI PREGHIERE

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito santo. Cosi sia.

I. O dolcissimo nostro Protettore san Paolino, ammiriamo i singolari pregi del tenero vostro cuore: Voi rapito all'amore di Dio sprezzaste l'avida gloria e la pingue eredità dei vostri maggiori, gli onori del secolo e fin lo splendore del consolato, facendoti povero per Gesù Cristo recaste alla tomba del prodigioso Martire Sali Felice, ove consacraste la vita zio di ogni eletta virtù e riponeste le vostre delizie nel promuovere con fervido zelo e con ogni opera d'ingegno e di arte il culto dei Santi: deh! nobilissima Guida dei nostri passi, traete a Dio col vostro esempio e patrocinio i nostri cuori, allorchè amandolo sopra ogni cosa, e sprezzando i beni del mondo, aspiriamo solo ai gaudii eterni: e procurando in terra l'onore dei Santi, possiamo essere partecipi della loro gloria nel cielo. 3 Gloria Patri.

II. O splendidissimo modello di cristiana perfezione. glorioso san Paolino ammiriamo gli altissimi disegni di Dio, che Vi condusse con vocazione straordinaria per gli svariati sentieri della vita alla più sublime santità, la quale tutta manifestavasi in Voi non solo dalle opere, ma ancora dall'indole mitissima. dal sorriso del volto, dalla dolcezza delle Parole, sicché decorato della dignità episcopale operaste tutta l'anima vostra per il bene del gregge affidatovi e con vincoli di sincera amicizia stringeste a Voi gli eroi più celebri dei vostro tempo i quali resi ammiratori della vostra sapienza ed erudizione, si reputarono avventurosi del vostro fraterno affetto; del! amorevole nostro Padre, impetrateci la grazia di santificare con le opere quello stato in cui piacque al pietoso Iddio di collocarci; ed informateci il cuor a quei sentimenti di amore verso il prossimo, che ci tendono nel mezzo dei nostri fratelli veraci Minatori della vo-tra soavità e dolcezza. 3 Gloria Patri.

III. O padre dei poveri e consolatore degli infitti pietosissimo san Paolino, che esaudiste tutte le copiose vostre ricchezze nel seno degl'infelici e degl'indigenti, sicché gli orfani, le vedove, i famelici, gli abbandonati, ritrovarono in Voi il padre, il difensore, l'alimento, la vita; ammiriamo quella ferventissima carità che Vi spinse con eroico sacrificio a rendervi volontariamente schiavo per riscattare il figliuolo della vedova; deh! generoso benefattore dei nostri padri, poiché Iddio Vi costituiva presso il trono della sua misericordia a potente intercessore per impetrare la divina provvidenza, guardate le angustie ed esaudite le preghiere di quanti V'invocano nei loro bisogni; rammentate che nessuno mai a Voi ricorse senza riportarne consolazione e sollievo; distendete sui vostri devoti quella benefica mano, che somministra alla vita temporale il pane quotidiano, ed alimenta la vita dell'anima con quella paterna benedizione, che imploriamo sopra di noi raccolti all'ombra del vostro patrocinio. 3 Gloria Patri

Pregate per noi, o Protettor nostro San Paolino affinché siam degni delle promesse di Gesù Cristo.

Vi preghiamo, o Signore, che l'intercessione di San Paolino ci accresca devozione e salute, e c'impetri la vostra divina provvidenza, per Gesù Cristo, vostro Figliulo, Signor nostro, che con voi e con lo Spirito Santo vive e regna Dio per tutti i secoli. Amen

Lascia un pensiero a San Paolino di Nola

Ti può interessare anche:

San Paolino d'Aquileia
- San Paolino d'Aquileia
Vescovo
Paolino, discendente da una famiglia di agricoltori, nacque nell'attuale Friuli-Venezia Giulia. Pur avendo trascorso parte della sua giovinezza lavorando...
San Paolino di Treviri
- San Paolino di Treviri
Vescovo
Fu definito da S. Atanasio (2 mag.) un «vero uomo apostolico» mentre S. Girolamo (30 set.) disse che era «felice di soffrire» per la fede. Frequentò la...
San Paolino di York
- San Paolino di York
Vescovo
Paolino fu inviato in Inghilterra nel 601 da S. Gregorio Magno papa (3 set.) a sostegno della missione di S. Agostino (27 mag.). Consacrato vescovo nel...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 18 luglio si venera:

San Federico di Utrecht
San Federico di Utrecht
Vescovo
Federico fu vescovo di Utrecht dall'820 circa alla morte. Nipote del re dei Frisi Radbodo, fu ordinato prete della diocesi di Utrecht e fu incaricato dell'educazione dei catecumeni: succedette nell'episcopato...
Altri santi di oggi
Domani 19 luglio si venera:

Sant' Arsenio il Grande
Sant' Arsenio il Grande
Eremita
Bianco con candida e lunga barba, alto di statura, nobilissimo d'aspetto, questo era Sant'Arsenio a novantacinque anni, dopo più di mezzo secolo di vita nel deserto più arido e desolato, quello dello Scete...
Altri santi di domani
newsletter

Iscriviti
Oggi 18 luglio nasceva:

Santa Elisabetta della Trinità
Santa Elisabetta della Trinità
Carmelitana
Elisabetta Catez nacque nell'accampamento militare di Avor, vicino a Bourges, il 18 luglio 1880; la famiglia visse per un periodo ad Auxonne, poi si trasferì a Digione, dove, il 2 ottobre 1887, il padre...
Oggi 18 luglio tornava alla Casa del Padre:

San Federico di Utrecht
San Federico di Utrecht
Vescovo
Federico fu vescovo di Utrecht dall'820 circa alla morte. Nipote del re dei Frisi Radbodo, fu ordinato prete della diocesi di Utrecht e fu incaricato dell'educazione dei catecumeni: succedette nell'episcopato...
Oggi 18 luglio veniva canonizzato:

San Tommaso d'Aquino
San Tommaso d'Aquino
Sacerdote e dottore della Chiesa
Un astro di luce particolare e inestinguibile brilla nel cielo del secolo XIII; luce che attraversa i secoli, che illumina le menti: l'Angelico Dottore S. Tommaso. Nacque ad Aquino nell'anno 1227 dal conte...
Altri santi canonizzati oggi
Oggi 18 luglio si recita la novena a:

- San Cristoforo
I. Glorioso s. Cristoforo, che, appena convertito alla fede, vi applicaste con uno zelo instancabile a spargere nei popoli della Licia la luce della verità, o carcerato per la causa di Gesù...
- San Giacomo il Maggiore
I. O glorioso s. Giacomo, che per le vostra purità e poi vostro zelo meritaste di essere da Gesù Cristo, non solo sollevato al grado di apostolo, ma tra gli apostoli stessi privilegiato delle...
- Santi Anna e Gioacchino
O gloriosa madre di Maria, sant’Anna, per la fervorosa ed incessante preghiera con cui chiedevi a Dio di essere consolata con la fecondità, ottienici un vero spirito di preghiera per accrescere nel nostro...
- Santa Maria Maddalena
I. O modello dei penitenti, gloriosa Maddalena, che, tocca appena dalla grazia, rinunciaste subitamente a tutti i piaceri del mondo per consacrarvi all’amore di Gesù Cristo, otteneteci, vi preghiamo, la...
- Sant' Anna
Io vengo a te, sant'Anna, figlia di Abramo, l'a-mico di Dio e il padre dei credenti. La parola di Dio mi è stata trasmessa; ho imparato a cono-scere Gesù Cristo. Ma sono assalito dalle preoc-cupazioni...
- San Charbel Makhluf
O amorevole padre San Charbel ricorro a te. Il mio cuore è pieno di fiducia in te. Per la potenza della tua intercessione presso Dio attendo la grazia che imploro (nominare). Mostrami ancora una volta...
- Madonna del Carmine
O Vergine Maria. che ci hai beneficato con il dono del santo Scapolare, distintivo dei tuoi figli di predilezione, noi ti benediciamo per questo tuo dono e ti chiediamo la grazia di esserne sempre degni...