San Giacomo

San Giacomo
Nome: San Giacomo
Titolo: Eremita in Palestina
Nascita: Haifa, Israele
Morte: Haifa, Israele
Ricorrenza: 28 gennaio
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione


L'antico Martirologio diceva: "In Palestina, commemorazione di San Giacomo l'Eremita che, dopo aver mancato di credere, per penitenza visse in una tomba e, riconosciuto per i suoi miracoli, marciò al Signore". Una leggenda successiva interpretò la "mancanza di fede" come un omicidio commesso in circostanze romantiche.

Si narra che Giacomo visse per circa 15 anni in una grotta vicino alla città di Porfirion (forse l'attuale Haifa), praticando l'ascetismo. In quel periodo compì molti miracoli e convertì molti uomini alla vera fede. Nonostante fosse conosciuto e apprezzato dagli abitanti del luogo, un santo non è sempre apprezzato da tutti.

Una volta gli fu portata una giovane donna posseduta da un demone. Il santo la guarì e voleva restituirla alla famiglia, ma il santo fu tentato e cadde in tentazione abusando della giovane donna e accecato dalla passione e disperato per la propria caduta, la uccise e gettò il suo corpo in un fiume vicino. Quando pensò al suo gesto, si sentì disperato e decise di tornare al mondo poiché pensava non avesse più la salvezza. Durante la sua disperazione, alcuni monaci gli consigliarono di tornare a una vita di penitenza ed espiazione. Lo fece: si nascose per anni in una tomba, come se fosse morto in vita, per piangere i suoi peccati e implorare misericordia.

Molti anni dopo, il vescovo del luogo, a causa di un miracolo, e dopo aver appreso della sua esistenza, lo assolse da ogni colpa. Così a 75 anni, morì in pace, e fu sepolto nella stessa tomba che fu il luogo della sua penitenza e guarigione della sua anima, circondato dal vescovo e dal clero del luogo. In quello stesso luogo fu poi edificata una chiesa, dove venivano venerate le preziose reliquie del santo.

MARTIROLOGIO ROMANO. Commemorazione di san Giacomo, eremita in Palestina, che per penitenza si rinchiuse a lungo in un sepolcro.

Lascia un pensiero a San Giacomo

Ti può interessare anche:

Santi Filippo e Giacomo
- Santi Filippo e Giacomo
Apostoli
S. Filippo, nativo di Betsaida, era un uomo giusto e spesso consultava le Scritture per conoscere quando si sarebbe avverata la promessa del futuro Liberatore...
San Giacomo della Marca
- San Giacomo della Marca
Religioso e sacerdote
S. Giacomo della Marca nacque a Monteprandone, provincia di Ascoli Piceno, da poveri genitori. Studiò in varie città delle Marche e dell'Umbria e fu maestro...
Santi Mariano e Giacomo
- Santi Mariano e Giacomo
Martiri di Lambesa
Mariano e Giacomo, martiri della Numidia in Africa del Nord, sono di particolare interesse perché i documenti che descrivono la loro morte sono autentici...
San Giacomo l'Interciso
- San Giacomo l'Interciso
Martire in Persia
Giacomo è la vittima più conosciuta della seconda grande persecuzione di Persia, che iniziò nel 420 ca.; secondo la passio, per la maggior parte chiaramente...
San Giacomo di Nisibi
- San Giacomo di Nisibi
Vescovo
Giacomo, monaco siriano, diventò primo vescovo di Nisibi in Mesopotamia nel 308 circa, e S. Efrem (9 giu.), suo discepolo, ci racconta quanto fosse importante...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 1 dicembre si venera:

Sant' Eligio
Sant' Eligio
Vescovo
Fu uno dei principali santi che illustrarono la Francia nel secolo sesto. Nacque a Chàtelat l'anno 588. Dimostrando da piccolo grande attitudine ai lavori di cesellatura, fu messo a lavorare da un certo...
Altri santi di oggi
Domani 2 dicembre si venera:

Santa Bibiana
Santa Bibiana
Martire
I cristiani dei primi tempi, siccome immensamente maggiori erano i bisogni della Chiesa, avevano anche doni e grazie straordinari. Ad essi era concesso sovente il dono dei miracoli. Per questo e perché...
Altri santi di domani
newsletter

Iscriviti
Oggi 1 dicembre nasceva:

San Bernardino Realino
San Bernardino Realino
Sacerdote
Nacque a Carpi, ridente cittadina del Modenese, nel 1530 da Francesco Realino e da Elisabetta Bellentoni. La madre si premurò di dare al suo Bernardino una buona educazione. Gli insegnò a recitare il Rosario...
Altri santi nati oggi
Oggi 1 dicembre si recita la novena a:

- Santa Barbara
O Gloriosa S. Barbara, sposa diletta di Gesù! Tu ti consacrasti al tuo Divin Salvatore fin dalla più tenera età, lo amasti con tutte il cuore e nessuna cosa fu capace dl separarti dall'amato tuo bene...
- San Francesco Saverio
Oh amabilissimo ed amatissimo San Francesco Saverio, in unione con voi io adoro riverentemente la Maestà Divina. Mentre con gioia rendo grazie a Dio per i doni singolari di grazia concessi a voi nella...
- San Nicola di Bari
O protettor benefico, scelto dai tuoi devoti, che santo sin dal nascere a Dio drizzasti i voti; per tuo incorrotto vivere proteggi il nostro cuor. Santo nostro protettore difensor di nostra vita proteggete...
- Maria Immacolata
Preghiera iniziale Vergine purissima, concepita senza peccato, tutta bella e senza macchia dal primo istante, Ti venero oggi sotto il titolo di Immacolata Concezione. Il Tuo Divino Figlio mi ha insegnato...
- Sant' Ambrogio
I. O glorioso Arcivescovo s. Ambrogio, che fuggiste a tutto potere gli onori e le dignità, quindi, accettandole per non contraddire alle divine disposizioni, diveniste a tutta la terra il maestro ed il...
- Madonna di Loreto
Vergine Lauretana, nel salutarti con filiale devozione amo ripetere le parole dell'Arcangelo Gabriele ed anche le tue: "Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con Te». "Grandi cose ha compiuto in me...