Cerca un santo:

San Bretannione

San Bretannione
Nome: San Bretannione
Titolo: Vescovo di Tomi
Morte: 380 circa, Tomis, Costanta, Romania
Ricorrenza: 25 gennaio
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione


San Bretannione fu vescovo di Tomis (Scizia) attuale Costanza in Romania. Secondo Sozomeno, durante la campagna contro i Goti nelle regioni del Danubio, intorno al 368 d.C., l'imperatore Valente si fermò a Tomis e parlò alle persone riunite nella cattedrale per persuaderle a tradire la fede ortodossa proclamata dal Concilio di Nicea. Sembra infatti che questo imperatore si fosse messo in testa di visitare tutte le diocesi dell'impero per convincere tutti i fedeli ad abbracciare l'eresia ariana. Il vescovo Bretannione intervenne e come capo del clero e del popolo di Tomis si ritirò, insieme a molti dei presenti, dalla chiesa in cui Valente faceva campagna a favore degli ariani. Con questo gesto il santo pastore fu bandito, ma grazie alla protesta dei parrocchiani e al timore di sedizione in territori così lontani, l'imperatore fu indotto a revocare la pena nei confronti del vescovo.

Bretannione inviò a San Basilio di Cesarea il corpo del famoso martire San Saba il Goto, morto in territorio rumeno, accompagnandolo con una lettera ai fedeli Goti inviata per illustrare la "passione" del santo, questa lettera viene attribuita a Ulfila, ma fu indubbiamente redatto dallo stesso Bretannione. San Basilio lo ringraziò con una lettera personale. Sono pervenute notizie contraddittorie sulla sua eventuale partecipazione al Primo Concilio Ecumenico di Costantinopoli, celebrato nell'anno 381: secondo alcune fonti, infatti, Tomis sarebbe stata rappresentata non da Bretannione ma dal vescovo Geronzio (Terence).

MARTIROLOGIO ROMANO. Commemorazione di san Bretannione, vescovo di Costanza in Scizia, nell’odierna Romania, che, sotto l’imperatore ariano Valente al quale si oppose strenuamente, si distinse in mirabile santità e zelo per la fede cattolica.

Lascia un pensiero a San Bretannione


Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 30 giugno si venera:

Santi Primi martiri della santa Chiesa di Roma
Santi Primi martiri della santa Chiesa di Roma
Martiri
Santi Primi martiri della santa Chiesa i protomartiri della Chiesa di Roma, barbaramente uccisi durante la persecuzione di Nerone
Altri santi di oggi
Domani 1 luglio si venera:

Sant' Aronne
Sant' Aronne
Fratello di Mosè
Sant'Aronne Il fratello maggiore di Mosè e Maria nacque in Egitto dal levita Amram, figlio di Caath, e da lochabed. Sposò Elisabetta, sorella di Naasson, che era capo della tribù di Giuda. Ebbe quattro...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 30 giugno si recita la novena a:

- Santa Filomena
Ti saluto, Filomena, Vergine e Martire di Gesù Cristo, e ti supplico di pregare Dio per i giusti, affinché si conservino nella loro giustizia e crescano ogni giorno di virtù in virtù. Credo in Dio, Padre...
- Santa Maria Goretti
Santa Marietta, con la tua mamma avete conosciuto l’umiliazione di essere insidiate e vessate dagli uomini guastati della famiglia vicina, ma non avete mai ceduto e siete rimaste fedeli al Signore. Concedici...
- San Tommaso
I. Per quel favore distintissimo che voi, o glorioso s. Tommaso, riceveste da Gesù Cristo, allorquando per accertarvi della sua risurrezione vi degnò d’una apposita apparizione, invitandovi a metter il...
- Santa Veronica Giuliani
I. Per quello speciali benedizioni con cui il cielo vi contraddistinse nella vostra più tenera età, allorquando fra le braccia ancor della madre convertiste coi consigli i più maturi chi stava per perdersi...