Beata Margherita di Lorena

Beata Margherita di Lorena
Nome: Beata Margherita di Lorena
Titolo: Vedova
Nome di battesimo: Margherita di Lorena-Vaudémont
Nascita: 1463, Vaudémont, Francia
Morte: 2 novembre 1521, Argentan, Francia
Ricorrenza: 2 novembre
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione
Protettore:
delle partorienti
Beatificazione:
20 marzo 1921, Roma, papa Benedetto XV


Renato I il Buono, duca di Anjou, ebbe due figlie: Margherita, che sposò Enrico VI di Inghilterra, e Iolanda, che andò in moglie a Ferri di Lorena. Margherita di Lorena era la figlia di quest'ultima, e sposò Renato, duca di Aleinon, all'età di venticinque anni.

Quattro anni dopo Renato morì, lasciandola con tre figli molto piccoli, e con la responsabilità delle proprietà di Alenson.

Per prima cosa si assicurò il diritto di tutela sui propri figli, che il re francese, Carlo VIII (1483-1498), voleva portarle via, e dopo si stabilì nel suo castello a Mauves, dove li allevò.

Margherita s'interessò, oltre che dei suoi figli, anche dei suoi vassalli, curando non solo la loro crescita materiale ma anche quella spirituale, si rivelò un'abile amministratrice (quando il figlio Carlo, all'età giusta, si sposò, le loro proprietà erano in condizioni di gran lunga migliori di quanto fossero alla morte del padre).

Margherita visse sotto l'influenza di S. Francesco di Paola (2 apr.) e dalla morte del marito condusse una vita ascetica irreprensibile. Nel 1513 ca., quando non ebbe più la responsabilità dei figli, si ritirò a Mortagne, nel sud est di Argentan, dove esisteva un convento che le offrì l'opportunità di dedicarsi all'assistenza dei poveri e degli ammalati.

Successivamente, trasferì molte monache di questo convento ad Argentan, riunendole sotto la Regola delle clarisse povere ed entrandovi a far parte nel 1519, senza però accettare l'incarico di badessa. Morì ad Argentan il 2 novembre del 1521; nel 1793 i giacobini rimossero il corpo dalla tomba e lo gettarono in una fossa comune (lei stessa avrebbe riconosciuto una certa appropriatezza in quest'atto profano giacché la univa ai poveri, agli sconosciuti ai quali si era dedicata tanto).

MARTIROLOGIO ROMANO. A Mortagne nella Normandia, beata Margherita di Lorena, che, un tempo duchessa di Alençon, rimasta vedova, professò l’obbedienza alla vita regolare nel monastero di Clarisse da lei stessa fatto costruire.

Lascia un pensiero a Beata Margherita di Lorena

Ti può interessare anche:

Beata Margherita da Città di Castello
- Beata Margherita da Città di Castello
Domenicana
Margherita nacque cieca nel borgo di Metola, vicino a Città di Castello in Umbria, intorno al 1286; all'età di sei o sette anni i suoi genitori la portarono...
Santa Margherita Bays
- Santa Margherita Bays
Terziaria Francescana
Nacque l’ 8 settembre 1815 a La Pierraz di Siviriez nel Cantone di Friburgo in Svizzera. A otto anni ricevette la Cresima ed a 11 anni fu ammessa alla...
Beata Margherita Pole
- Beata Margherita Pole
Madre di famiglia, martire
Figlia del duca di Clarence e nipote di Edoardo IV e Riccardo III, Margherita fu data in sposa da Enrico VII a Sir Reginaldo fole di Buckinghamshire, che...
Beata Margherita di Savoia
- Beata Margherita di Savoia
Religiosa domenicana
Figlia di Amedeo II, principe di Acaya e Morea e conte di Savoia, e nipote di papa Clemente VII, dopo una predicazione di San Vincenzo Ferrer, voleva diventare...
Beata Margherita Colonna
- Beata Margherita Colonna
Vergine
Margherita perse entrambi i genitori quando era ancora bambina e crebbe grazie alle cure dei fratelli. Quando giunse il momento di organizzarle un matrimonio...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 4 marzo si venera:

San Casimiro
San Casimiro
Principe polacco
Fra i numerosi santi morti nel fiore della giovinezza, c'è da annoverare Casimiro, figlio di Casimiro III, re di Polonia. Nacque questo Santo il 5 ottobre dell'anno 1458, e ricevette dall'ottima madre...
Altri santi di oggi
Domani 5 marzo si venera:

Sant' Adriano di Cesarea
Sant' Adriano di Cesarea
Martire
Subì il martirio con Eubulo l'anno 309, «sesto anno della persecuzione», secondo la testimonianza di Eusebio. Essendo venuti ambedue a Cesarea in Palestina per aiutare i martiri di quella città, i due...
Altri santi di domani
newsletter

Iscriviti
Oggi 4 marzo si recita la novena a:

- San Giovanni di Dio
I. Per quel miracoloso splendore e per quei suoni festivi onde il cielo illustrò la vostra nascita, o glorioso s. Giovanni, impetrate a noi tutti la grazia di mettere ogni nostra compiacenza nel risplendere...
- San Domenico Savio
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto. Preghiera O San Domenico Savio che raggiungesti la perfezione dell'educazione cristiana...