Santo del Giorno
Cerca un santo:

Sant' Annemondo

Sant' Annemondo
Nome: Sant' Annemondo
Titolo: Vescovo e martire
Nascita: VI secolo, Lione, Francia
Morte: 29 settembre 658, Francia
Ricorrenza: 28 settembre
Tipologia: Commemorazione




Annemondo, che apparteneva a una famiglia gallo-romana e il cui padre, Sigon, era prefetto di Lione, prestò servizio alla corte del re dei franchi Dagoberto I (629-639) e fu consigliere di suo figlio, Clodoveo II (639-657). A un certo punto diventò sacerdote, e poi vescovo di Lione, e si trovava già in quella città quando S. Benedetto Biscop (12 gen.) l'attraversò durante il suo primo viaggio a Roma, accompagnato da un giovane che, secondo Beda, affascinò Annemondo con la sua «saggia conversazione, la grazia dell'aspetto, i modi energici e la maturità intellettuale»: si trattava di Vilfrido (12 ott.), che successivamente diventò vescovo di York. Annemondo, che li ospitò nella sua casa durante il loro soggiorno a Lione, si offrì anche di adottare Vilfrido, di dargli in sposa sua nipote, e di trovargli un lavoro. Il giovane lo ringraziò, ma rifiutò informandolo della sua intenzione di diventare sacerdote, motivo della visita a Roma.

A questo punto, Annemondo li rifornì di tutto il necessario per il resto del viaggio e chiese a Vilfrido di passare di nuovo da Lione sulla via del ritorno, il quale non solo accettò, ma si fermò tre anni, durante i quali ricevette la tonsura da Annemondo, e sarebbe restato ancora se il vescovo non fosse morto improvvisamente. Il 29 settembre 658, Annemondo fu ucciso da alcuni soldati a Màcon, o forse a Chàlon-sur-Sàone, nei tumulti successivi alla morte di Clodoveo II. Vilfrido, che si trovava con lui, si offrì di morire con lui, ma i soldati, appreso che era uno straniero, lo lasciarono andare. Secondo il biografo di Vilfrido, Eddio, la persona veramente responsabile della morte di Annemondo e di altri nove vescovi francesi fu la regina reggente, S. Batilde (30 gen.), affermazione che non è provata, ed è molto improbabile. Vilfrido partecipò alla sepoltura del corpo di Annemondo a Lione, poi partì per l'Inghilterra, e Annemondo fu subito venerato come martire.

MARTIROLOGIO ROMANO. A Lione in Francia, sant’Annemondo, vescovo e martire.

Lascia un pensiero su Sant' Annemondo


Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 19 ottobre si venera:

San Paolo della Croce
- San Paolo della Croce
Sacerdote
Nacque ad Ovada in Piemonte, da nobile famiglia oriunda di Castellazzo, presso Alessandria. Quando nacque, la camera si illuminò di vivissima luce, e ancora fanciullo fu dall'augusta Regina del cielo salvato...
Altri santi di oggi
Domani 20 ottobre si venera:

Santa Maria Bertilla Boscardin
- Santa Maria Bertilla Boscardin
Vergine
Anna Francesca Boscardin nacque a Brendola, nel Vicentino, il 6 ottobre 1888. Angelo, il padre, a differenza della sua virtuosissima sposa e della pia e ingenua figliuola, era tutt'altro che un angelo...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 19 ottobre nasceva:

Sant'Angelo d'Acri
- Sant'Angelo d'Acri
Frate cappuccino
Angelo d'Acri, al secolo Luca Antonio Falcone che nacque ad Acri (Cosenza) il 19 ottobre 1669. A 18 anni decise di farsi Frate Minore Cappuccino, ordinato sacerdote si diede alla predicazione. Dal 1702...
Altri santi nati oggi