Santo del Giorno
Cerca un santo:

Novena a Sant' Agata

Sant' Agata
autore: Guido Cagnacci anno: 1635-1640 titolo: Sant'Agata luogo: Banca Popolare dell'Emilia Romagna
Nome: Sant' Agata
Titolo: Vergine e martire
Nascita: III Secolo, Catania
Morte: 5 febbraio 251, Catania
Ricorrenza: 5 febbraio
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Memoria liturgica
Luogo reliquie: Cattedrale di Sant'Agata


Novena a Sant'Agata

periodo:
dal 27 gennaio al 4 febbraio

I. O gloriosa s. Agata, che fino dai primi anni vi dedicaste interamente a Gesù Cristo con voto di perpetua verginità, otteneteci che almeno da questo momento ci consacriamo irrevocabilmente al Signore per viver sempre fedeli al suo servizio.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.
II. O gloriosa s. Agata, che per non tradire la fede giurata a Gesù Cristo, generosamente sprezzaste tutte le offerte del governatore Quinziano quando vi cercò in sposa, otteneteci dal Signore la grazia che l’interesse ed il rispetto umano non ci portino mai a violare i nostri santi proponimenti.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.
III. O gloriosa s. Agata, che sapeste conservarvi immacolata in mezzo alle tentazioni più pericolose e violente, otteneteci dal Signore la grazia di resistere sempre coraggiosamente agli assalti del mondo, del demonio e della carne.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.
IV. O gloriosa s. Agata, che vi gloriaste innanzi ai tiranni di essere serva di Gesù Cristo e protestaste coraggiosamente di voler subire tutti i supplizi anziché che rinnegare la vostra fede, otteneteci dal Signore la grazia che ci gloriamo mai sempre d’esser seguaci del Crocifisso, e siam sempre disposti a soffrir anche la morte piuttosto che offenderlo menomamente.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.
V. O gloriosa s. Agata, che, dopo aver sofferto con inaudito coraggio gli schiaffi, la prigionia, il cavalletto, le battiture, le tenaglie che lacerarono il vostro petto, foste miracolosamente risanata dall’apostolo s. Pietro che scese personalmente nella vostra carcere, otteneteci dal Signore la grazia che, soffrendo con perfetta rassegnazione le infermità, le traversie, le persecuzioni, meritiamo d’essere ricompensati con l’abbondanza delle divine consolazioni.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.
VI. O gloriosa s. Agata, che, trascinata nuovamente sopra i carboni accesi e sulla punta dei vasi infranti, trionfaste con la vostra costanza della superbia e della crudeltà di tutti i vostri nemici, otteneteci dal Signore la grazia che possiamo, se non guadagnare, almeno confondere con i nostri esempi tutti coloro che bestemmiano il suo nome e cercano la nostra rovina.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.
VII. O gloriosa s. Agata, che con il solo velo sovrapposto al vostro sepolcro, vi degnaste tante volte di arrestare le fiamme del monte Etna quando minacciavano d’abbruciare tutta la città di Catania, deh!Con la vostra intercessione presso l’Altissimo, raffrenate, vi preghiamo, l’ardore delle nostre passioni, onde, invece di sollevarsi contro lo spirito, ci portino a seguirne i dettami con quel fervore che è proprio l’ogni vero discepolo del Crocifisso.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.

Lascia un pensiero a Sant' Agata

Alcune dedicazioni a Sant' Agata

Cattedrale di Sant'Agata
Cattedrale di Sant'Agata
Duomo di Catania
La maestosa Cattedrale di Sant'Agata, nel cuore del centro storico di Catania, sorge sul sito delle Terme Achilliane romane e del martirio della Santa...
>>> Continua

Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 21 maggio si venera:

Santa Rita da Cascia
- Santa Rita da Cascia
Vedova e religiosa
Nacque Rita a Rocca Porena, paesello nei pressi di Cascia nell'Umbria, l'anno 1381. Sotto la vigile cura dei genitori la bimba cresceva giudiziosa e pia, come un fiore di serra, con particolar tendenza...
Altri santi di oggi
Domani 22 maggio si venera:

San Desiderio di Langres
- San Desiderio di Langres
Vescovo e martire
Non di uno solo, ma di due Desideri fanno memoria oggi i calendari, o meglio il Martirologio Romano, perché nessuno dei due Santi è segnato nel Calendario della Chiesa universale. Questi due Santi di nome...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 21 maggio nasceva:

Beato Marcantonio Durando
- Beato Marcantonio Durando
Sacerdote Vincenziano
Marcantonio Durando nacque a Mondovì (CN) il 22 maggio 1801. Due dei suoi fratelli si distinsero nella carriera militare e politica, come esponenti di primo piano del Risorgimento italiano. Marcantonio...
Oggi 21 maggio si recita la novena a:

- San Filippo Neri
Il distacco dalle cose materiali L’animo di Filippo era molto staccato dai beni terreni. Rifiutò non solo la ricca eredità di un suo zio, ma neppure si curò di quella paterna. In vita rifiutò sempre eredità...
- Santa Maria Maddalena de' Pazzi
I. O gloriosa vergine Maddalena, che fin dai più teneri anni facendo vostra delizia l’unione la più perfetta col sommo Bene, la divozione la più fervorosa alla comun madre Maria, quindi le austerità le...
- Santa Rita da Cascia
O santa Rita, che hai vissuto intensamente la tua vocazione cristiana anche nella pratica della povertà, della obbedienza e della castità nel Ordine Agostiniano e hai sempre lavorato per il Regno di Dio...