Cerca un santo:

San Vicelino di Oldenburg

San Vicelino di Oldenburg
Nome: San Vicelino di Oldenburg
Titolo: Vescovo
Nascita: 1086 circa, Hameln, Germania
Morte: 1152 circa, Neumiinster, Germania
Ricorrenza: 12 dicembre
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione


Vicelino, che diventò apostolo dell'attuale Holstein e della sua regione, nacque a Hameln nel 1086 circa, frequentò la scuola cattedrale a Padernborn e successivamente fu preside della scuola di Brema e canonico della sua cattedrale.

Forse studiò a Laon, in Francia; fu ordinato sacerdote da S. Norberto (6 giu.) a Magdeburgo, e nel 1126 cominciò la sua missione, durata vent'anni, tra le tribù slave.

Il suo primo centro fu a Lubecca, dove fondò la prima chiesa; poi si trasferì a Wippendorf, vicino a Brema, per svolgere instancabilmente il ministero dell'insegnamento e della predicazione, conseguendo molti risultati come missionario.

Per dotarsi di un centro permanente, Vicelino fondò un monastero a Holstein, in seguito chiamato Neumiinster, per canonici agostiniani, poi un altro a Hògersdorf e un terzo a Segeberg.

Come altri missionari, dovette interrompere il suo lavoro, che fu persino annientato, a causa della guerra: quando i pirati invasero la regione, devastando il paese e bruciando e saccheggiando le case, diressero la loro furia principalmente sui cristiani, che furono scacciati o uccisi.

I sacerdoti di Lubecca si nascosero nelle paludi con l'acqua fino al collo e alla fine riuscirono a fuggire, ma il monastero di Segeberg fu completamente distrutto, c qualche fratello ucciso a colpi di spada.

Nonostante l'opposizione di Federico Barbarossa, Vicelino fu nominato vescovo di Staargard (l'odierna Oldenburg) nell'Holstein, ma non si sa con certezza se abbia occupato quella sede nel 1149. Tre anni dopo, fu colpito da paralisi e trascorse gli ultimi due anni di vita malato e sofferente, nell'abbazia di Neumiinster, dove morì. Le reliquie furono trasferite a Bordesholm nel 1332.

MARTIROLOGIO ROMANO. A Neumünster nell’Alsazia in Germania, anniversario della morte di san Vicelíno, vescovo di Oldenburg, che si dedicò con grande impegno all’evangelizzazione degli Slavi.

Lascia un pensiero a San Vicelino di Oldenburg


Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 30 giugno si venera:

Santi Primi martiri della santa Chiesa di Roma
Santi Primi martiri della santa Chiesa di Roma
Martiri
Santi Primi martiri della santa Chiesa i protomartiri della Chiesa di Roma, barbaramente uccisi durante la persecuzione di Nerone
Altri santi di oggi
Domani 1 luglio si venera:

Sant' Aronne
Sant' Aronne
Fratello di Mosè
Sant'Aronne Il fratello maggiore di Mosè e Maria nacque in Egitto dal levita Amram, figlio di Caath, e da lochabed. Sposò Elisabetta, sorella di Naasson, che era capo della tribù di Giuda. Ebbe quattro...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 30 giugno si recita la novena a:

- Santa Filomena
Ti saluto, Filomena, Vergine e Martire di Gesù Cristo, e ti supplico di pregare Dio per i giusti, affinché si conservino nella loro giustizia e crescano ogni giorno di virtù in virtù. Credo in Dio, Padre...
- Santa Maria Goretti
Santa Marietta, con la tua mamma avete conosciuto l’umiliazione di essere insidiate e vessate dagli uomini guastati della famiglia vicina, ma non avete mai ceduto e siete rimaste fedeli al Signore. Concedici...
- San Tommaso
I. Per quel favore distintissimo che voi, o glorioso s. Tommaso, riceveste da Gesù Cristo, allorquando per accertarvi della sua risurrezione vi degnò d’una apposita apparizione, invitandovi a metter il...
- Santa Veronica Giuliani
I. Per quello speciali benedizioni con cui il cielo vi contraddistinse nella vostra più tenera età, allorquando fra le braccia ancor della madre convertiste coi consigli i più maturi chi stava per perdersi...