San Simon de Rojas

San Simon de Rojas
Nome: San Simon de Rojas
Titolo: Religioso Trinitario
Nome di battesimo: Simón de Rojas
Nascita: 28 ottobre 1552, Valladolid, Spagna
Morte: 29 settembre 1624, Madrid, Spagna
Ricorrenza: 28 settembre
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione
Beatificazione:
19 maggio 1766, Roma, papa Clemente XIII
Canonizzazione:
3 luglio 1988, Roma, papa Giovanni Paolo II


Simone de Rojas nacque a Valladolid il 28 ottobre 1552 da Grego-rio Ruiz dc Navamuel e Costanza de Rojas. Si afferma che sia stato precocemente devoto da bambino, e all'età di sedici anni (in alcune fonti dodici) sia entrato nell'Ordine dei Trinitari. Nel 1579, dopo aver portato a termine gli studi ed essere stato ordinato sacerdote, si recò a Toledo, a insegnare filosofia e teologia; a quel tempo la sua fama di erudito e santo era già estesa, e nei successivi anni fu superiore di differenti case dell'ordine. Alla fine il re spagnolo Filippo III (1598-1621), lo chiamò a corte come confessore di sua moglie, Margherita.

Simone, come B. Alfonso de Orozco (19 set.) che si trovò in una simile situazione, influenzò in modo rilevante i valori e i costumi della corte, ma nonostante la sua lealtà al re, rimase indipendente. Durante il suo soggiorno a Madrid, vi fu una grave epidemia di peste, e istintivamente sentì il desiderio di andare ad aiutare le vittime e le loro famiglie, ma il re, temendo che l'infezione potesse estendersi a palazzo, gli proibì di farlo. Simone replicò: «I letti degli ammalati sono a me più adatti dei palazzi reali, e se devo scegliere, preferisco rinunciare alla corte». Oltre al suo incarico a corte, guidò alcune missioni con molti risultati, fondando una congregazione devota alla Madonna, e scrivendo un Ufficio per la festa del Santo Nome di Maria, cui il suo ordine era molto devoto. Rifiutando i vescovadi di Jaén e Valladolid, alla fine ritornò in quest'ultima città.

Nel 1624, dopo aver svolto una serie d'incarichi di responsabilità all'interno dell'ordine, fu nominato provinciale di Castiglia. Morì il 29 settembre dello stesso anno; si afferma che le cerimonie funebri siano durate tredici giorni. Simone fu beatificato nel 1766.

MARTIROLOGIO ROMANO. A Madrid in Spagna, san Simone de Rojas, sacerdote dell’Ordine della Santissima Trinità per la liberazione degli schiavi, che, membro del seguito della regina di Spagna, non accettò mai né carro né compenso, ma tra i regali splendori si mostrò sempre umile, povero, misericordioso verso i miseri e ardente di devozione per Dio.

Lascia un pensiero a San Simon de Rojas


Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 29 maggio si venera:

San Paolo VI
San Paolo VI
Papa
Giovanni Battista Montini nacque a Concesio, presso Brescia, il 26 settembre 1897. da famiglia agiata. Suo padre era avvocato, redattore politico e deputato parlamentare; la madre, verso la quale il figlio...
Altri santi di oggi
Domani 30 maggio si venera:

Santa Giovanna d'Arco
Santa Giovanna d'Arco
Vergine
S. Giovanna nacque l'anno 1412 nel remoto villaggio di Domrémy, dolcemente adagiato sulle sponde della Mosa. Crebbe pura come un giglio, semplice ed incline alla vita austera e penitente: le sue...
Altri santi di domani
newsletter

Iscriviti
Oggi 29 maggio nasceva:

Beata Anna Maria Taigi
Beata Anna Maria Taigi
Madre
Fin dai primi anni della sua vita Anna Maria Gesualda conobbe la povertà e visse in essa per tutta la vita. Era nata a Siena da un farmacista che dopo un dissesto economico dovette trasferirsi con la famiglia...
Oggi 29 maggio si recita la novena a:

- Sacro Cuore di Gesù
1. Cuore adorabile di Gesù, dolce mia vita, nei presenti miei bisogni ricorro a Te, per soccorso e affido alla Tua potenza, alla Tua sapienza, alla Tua bontà, tutte le angustie del mio cuore...
- Corpus Domini
O Dio, vieni a salvarmi, Signore, vieni presto in mio aiuto Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli. «Tutta bella sei, o Maria, e macchia...
- Santa Giovanna d'Arco
1 O gloriosa Vergine Giovanna D'Arco che, in tante battaglie vittoriosa, foste sostegno ai vostri soldati e terrore agli avversari, accoglietemi, ve ne prego, sotto la vostra protezione ed ottenetemi conforto...
- Visitazione della Beata Vergine Maria
VIII. Per quegli esempi d'ogni virtù che voi deste, o Maria, nella domestica conversazione colla vostra parente Elisabetta e col santissimo suo sposo Zaccaria, ottenete a noi tutti la grazia di...