Santo del Giorno
Cerca un santo:

San Foillano di Fosses

San Foillano di Fosses
Nome: San Foillano di Fosses
Titolo: Abate
Nascita: Irlanda
Morte: VI secolo, Belgio
Ricorrenza: 31 ottobre
Tipologia: Commemorazione




Foillano (o Fueillen), Fursa (16 gen.) e Ultan (2 mag.) erano fratelli che lasciarono insieme l'Irlanda, loro terra natia, per predicare il Vangelo in Inghilterra; tutti e tre sono venerati come santi. Discendenti di una nobile famiglia irlandese, come Beda ci riferisce, arrivarono in Inghilterra appena dopo il 630 e ricevettero in dono da re Sigberto un terreno situato nell'Anglia orientale sul quale cui costruirono un monastero. Il luogo si trovava a Burgh Castle, vicino Yarmouth nell'attuale Suffolk, c si rivelò una base eccezionale per la loro opera missionaria tra gli angli orientali.

Successivamente Fursa si trasferì in Gallia, dove morì intorno al 648. Quando 1'Anglia orientale fu invasa dai merciani, pagani, il monastero di Burgh Castle venne distrutto e Foillano e Ultan, seguendo l'esempio del fratello, si recarono in Gallia; arrivati in Neustria, la parte occidentale del regno franco, furono ben accolti da Clodoveo II. Foillano proseguì poi per Nivelles, nell'attuale Belgio, e qui ricevette della terra dalla B. Itta, vedova del B. Pipino di Landen (21 feb.), il quale aveva fondato il monastero di Nivelles di cui la figlia, S. Gertrude (17 mar.), fu badessa; Foillano edificò un altro monastero lì vicino, a Fosses, e si dice che, oltre ad avere una grande influenza nello sviluppo di Nivelles, abbia anche operato come missionario nel Brabante, al confine tra il Belgio e l'Olanda.

Intorno al 655, egli partì con alcuni compagni da Nivelles, dove era stato a celebrare la Messa, per continuare la visita ai vari monasteri fondati da monaci irlandesi ma, attaccati da alcuni fuorilegge, furono assassinati nella foresta di Seneffe. I loro corpi furono trovati soltanto il gennaio seguente e S. Gertrude ne ordinò la sepoltura nel monastero di Fosses. Dal momento che fu ucciso mentre stava espletando un incarico ecclesiastico, è venerato in numerosi luoghi del Belgio, con dubbia scelta, come martire; in alcuni calendari viene anche designato come vescovo, malgrado non ve ne sia prova evidente. É sicuramente più corretto considerarlo un abate e un evangelizzatore fedele alla vera tradizione del suo paese, uno dei più noti tra i monaci minori irlandesi che operarono come missionari sul continente.

MARTIROLOGIO ROMANO. A Fosses nel Brabante, nel territorio dell’odierno Belgio, san Foillano, sacerdote e abate, che, di origine irlandese, fu fratello e compagno di san Furséo e, sempre fedele alle norme monastiche della sua patria, fondò a Fosses e a Nivelles due monasteri, l’uno maschile e l’altro femminile, e fu ucciso da alcuni briganti mentre si recava in visita dall’uno all’altro.

Lascia un pensiero su San Foillano di Fosses

Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 11 maggio si venera:

Sant' Ignazio da Laconi
- Sant' Ignazio da Laconi
Frate cappuccino
Ignazio nacque a Laconi, nel cuore della Sardegna, nel 1701. Nel piccolo paese vicino alle montagne del Gennargentu, crebbe timorato di Dio e ancora adolescente già praticava digiuni e mortificazioni...
Altri santi di oggi
Domani 12 maggio si venera:

Santi Nereo e Achilleo
- Santi Nereo e Achilleo
Martiri
Sono due martiri gloriosi, molto venerati dal popolo cristiano. Da un frammento dell'epigrafe composta dal Papa S. Damaso e posta sulla tomba dei martiri si sa che i erano pretoriani di Nerone ed eseguivano...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti