Santo del Giorno
Cerca un santo:

Beato Sebastiano Valfrè

Beato Sebastiano Valfrè
Nome: Beato Sebastiano Valfrè
Titolo: Sacerdote oratoriano
Nascita: 9 marzo 1629, Verduno, Cuneo
Morte: 30 gennaio 1710, Torino
Ricorrenza: 30 gennaio
Tipologia: Commemorazione


Il Beato Valfrè nacque a Verduno, il 9 marzo 1629. Dio lo suscitò ad accrescere la pleiade di quegli uomini benefici, che resero vivente ed operante la carità di Cristo nella cattolica Torino. Il Valfrè infatti sentì sviscerato amore pei poverelli fin dall'infanzia: e tal virtù dominò l'intera sua vita. Nel corso de' suoi studi si imponeva rigide privazioni per avere di che dare ai famelici. Fu per meglio esercitare cotesta nobile virtù, che si ascrisse alla Cong. dell'Oratorio, dove fu trovato degno del sacerdozio e già maturo per riordinare con prudente consiglio la disciplina dell'Istituto. Ebbe da Dio il dono della scrutazione dei cuori; perciò, avvicinati che avesse eretici e peccatori, attiravali al pentimento. Gli ospedali, le congregazioni, i monasteri furono le cure del paterno suo cuore, e dovunque recava la pace. Per oltre trent'anni predicò nella chiesa dell'Oratorio al popolo ogni domenica; e lo dica Torino quanto bene vi fece! Nell'anno 1673, essendo stato chiamato a confessore del giovine re Vittorio Amedeo, questi lo propose ad arcivescovo di Torino; ma l'umile servo di Dio ricusò, dicendo, che tal dignità non era per i suoi omeri. E tuttavia Valfrè era consultato da vescovi e dignitari su ardue materie. Mai egli si accingeva ad opera qualunque se prima non avesse invocato i lumi dello Spirito Santo. E le quante volte coloro lo visitavano lo trovavano genuflesso a piè del Crocifisso e dell'effige di Maria! La divozione alla Regina de' cieli spiccava in ogni parola, ne sapeva rifinire di spiegare al popolo le divine prerogative di Lei. Tutto carità e pietà pei viventi il Valfrè non lo era meno per le anime sante del Purgatorio, per le quali impegnava la pietà e la generosità dei fedeli. Di mezzo ad una vita così attiva trovò tempo di scrivere opere ascetiche e persino l'Arte di santificare la guerra. Coronò egli i suoi ottant'anni di vita con una morte sì edificante, che tutta Torino accorse a' suoi funerali: e mentre i fedeli offrivano preci parve che vedessero l'anima di lui benedetta trasferirsi dagli angeli in cielo. Il largo retaggio di opere sante, i miracoli operati mossero Gregorio XVI ad ascriverlo nell'albo dei beati; Torino gli eresse modesta Cappella e sotto i gloriosi auspici del Beato Valfrè la Gioventù cattolica Torinese fondò un Circolo che l'onora.

MASSIMA. La carità è il balsamo di tutte le virtù.

PREGHIERA. Il B. Sebastiano Valfrè così pregava: « Mio Dio e mio amore, se gli uomini Vi conoscessero quanto Vi amerebbero! Quale dolcezza, qual paradiso siete Voi ! » Indi volto alla Madonna continuava: « O Maria, dolce Madre del mio Dio, ricorrere a Voi è indirizzarsi alla tesoriera delle cose celesti. Deh adunque, divina soccorritrice, aiutatemi e ricevetemi sotto il vostro manto nel tempo e nella eternità. Così sia. »

MARTIROLOGIO ROMANO. A Torino, beato Sebastiano Valfré, sacerdote della Congregazione dell’Oratorio, che si dedicò con impegno all’assistenza dei poveri, degli infermi e dei carcerati e con la sua amicizia e la sua operosa carità condusse molti a Cristo.

Lascia un pensiero su Beato Sebastiano Valfrè

Ti può interessare anche:

Beato Sebastiano di Aparicio
- Beato Sebastiano di Aparicio
Francescano
La vita di questo contadino della provincia spagnola della Galizia, protrattasi per quasi un secolo e trascorsa su due continenti, è al tempo stesso unica...
Beato Sebastiano Maggi
- Beato Sebastiano Maggi
Sacerdote
Nel XIII secolo, la famiglia Maggi era una delle più potenti di Brescia, ma quando nacque Sebastiano, all'inizio del xv secolo, nonostante il nome fosse...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 28 novembre si venera:

San Giacomo della Marca
- San Giacomo della Marca
Religioso e sacerdote
S. Giacomo della Marca nacque a Montemprandone, provincia di Ascoli Piceno, da poveri genitori. Studiò in varie città delle Marche e dell'Umbria e fu maestro di scuola. A vent'anni, preso dalla bellezza...
Altri santi di oggi
Domani 29 novembre si venera:

San Saturnino di Tolosa
- San Saturnino di Tolosa
Vescovo e martire
Fra i primi apostoli che il Papa S. Fabiano mandò ad evangelizzare le Gallie vi fu S. Saturnino il quale pose la sua sede a Tolosa e la illustrò con un fecondo apostolato di bene ed infine col suo martirio...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 28 novembre nasceva:

Santa Maria Maddalena Postel
- Santa Maria Maddalena Postel
Religiosa
Giulia Francesca Caterina Postel nacque a Barfleur, vicino a Cherbourg, nel 1756, da Giovanni e Teresa Levallois. Studiò in una scuola locale e poi all'abbazia di Valonges, dove decise di consacrarsi a...
Altri santi nati oggi
Oggi 28 novembre si recita la novena a:

- Sant' Andrea
Apostolo
I. Per quel ammirabile prontezza onde voi, o glorioso s. Andrea, vi deste a seguir Gesù Cristo, appena lo sentiste qualificato da s. Giovanni per l’Agnello di Dio che toglie i peccati del mondo, indi a...
- Santa Barbara
Martire
O Gloriosa S. Barbara, sposa diletta di Gesù! Tu ti consacrasti al tuo Divin Salvatore fin dalla più tenera età, lo amasti con tutte il cuore e nessuna cosa fu capace dl separarti dall'amato tuo bene...
- San Francesco Saverio
Sacerdote
Oh amabilissimo ed amatissimo San Francesco Saverio, in unione con voi io adoro riverentemente la Maestà Divina. Mentre con gioia rendo grazie a Dio per i doni singolari di grazia concessi a voi nella...
- San Nicola di Bari
Vescovo
O protettor benefico, scelto dai tuoi devoti, che santo sin dal nascere a Dio drizzasti i voti; per tuo incorrotto vivere proteggi il nostro cuor. Santo nostro protettore difensor di nostra vita proteggete...