Cerca un santo:

San Firmino di Uzes

San Firmino di Uzes
Nome: San Firmino di Uzes
Titolo: Vescovo
Ricorrenza: 11 ottobre




Saint Firmin nacque a Narbonne intorno al 480 era figlio Tonanzio Ferreolus un senatore gallo-romano della Gallia Narbona.

All'età di dodici anni fu inviato dai genitori ad Uzès per essere educato sotto gli occhi e la disciplina del vescovo Rorice suo zio.

Così nel 538 succedette a Rorice nella sede episcopale di Uzès. Dopo la sua elezione prese parte al concilio di Orléans del 541, poi del 549 e a quello di Parigi del 552.

In seguito alla situazione politica del sesto secolo, il vescovato di Uzès fu collocato nel 551 nella diocesi metropolitana di Arles, ed è qui che fece amicizia con S. Cesario Arcivescovo di Arles (+542 - 26 agosto) di cui sarà uno dei biografi.

Ma Firmino fu anche grande evangelizzatore dei confini della sua diocesi annunciando la vera fede al popolo di Gabale una tribù gallica che era stanziata nella provincia di Gévaudan.

Morì l'11 ottobre 553 e fu suo nipote il prete Ferréol che sarà il suo successore nel seggio episcopale. È sepolto nella chiesa di Saint-Baudile (oggi scomparsa).

MARTIROLOGIO ROMANO.A Uzès nella Gallia narbonense, nell’odierna Francia, san Firmino, vescovo, che, discepolo di san Cesario di Arles, insegnò al suo popolo la via della verità.

Lascia un pensiero su San Firmino di Uzes

Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Banner Papa Francesco
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Oggi 21 febbraio si venera:

San Pier Damiani
- San Pier Damiani
Vescovo e dottore della Chiesa
Glorioso collaboratore di S. Gregorio VII e come lui figlio di S. Benedetto. S. Pier Damiani è una delle glorie più fulgide della Chiesa nel secolo xi. Nacque a Ravenna verso l'anno 988 da buona famiglia, ma poco favorita dai beni di fortuna.
Altri santi di oggi
Domani 22 febbraio si venera:

 Cattedra di San Pietro Apostolo
-  Cattedra di San Pietro Apostolo
E io a te dico: tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli: tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Cattolici Vegetariani