Cerca un santo:

San Firmino di Uzes

San Firmino di Uzes
Nome: San Firmino di Uzes
Titolo: Vescovo
Nascita: 480 circa, Narbonne
Morte: 11 ottobre 553, Uzès
Ricorrenza: 11 ottobre
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione
Patrono di: Cellarengo


Saint Firmin nacque a Narbonne intorno al 480 era figlio Tonanzio Ferreolus un senatore gallo-romano della Gallia Narbona.

All'età di dodici anni fu inviato dai genitori ad Uzès per essere educato sotto gli occhi e la disciplina del vescovo Rorice suo zio.

Così nel 538 succedette a Rorice nella sede episcopale di Uzès. Dopo la sua elezione prese parte al concilio di Orléans del 541, poi del 549 e a quello di Parigi del 552.

In seguito alla situazione politica del sesto secolo, il vescovato di Uzès fu collocato nel 551 nella diocesi metropolitana di Arles, ed è qui che fece amicizia con S. Cesario Arcivescovo di Arles (+542 - 26 agosto) di cui sarà uno dei biografi.

Ma Firmino fu anche grande evangelizzatore dei confini della sua diocesi annunciando la vera fede al popolo di Gabale una tribù gallica che era stanziata nella provincia di Gévaudan.

Morì l'11 ottobre 553 e fu suo nipote il prete Ferréol che sarà il suo successore nel seggio episcopale. È sepolto nella chiesa di Saint-Baudile (oggi scomparsa).

MARTIROLOGIO ROMANO.A Uzès nella Gallia narbonense, nell’odierna Francia, san Firmino, vescovo, che, discepolo di san Cesario di Arles, insegnò al suo popolo la via della verità.

Lascia un pensiero a San Firmino di Uzes


Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 26 giugno si venera:

San Vigilio
San Vigilio
Vescovo e martire
Patrono del Trentino e dell'Alto Adige, Vigilio fu colui che maggiormente operò, con successo, per la conversione al cristianesimo di quelle popolazioni. Nato a Trento da una famiglia romana, vissuta nell'Urbe...
Altri santi di oggi
Domani 27 giugno si venera:

San Cirillo d'Alessandria
San Cirillo d'Alessandria
Vescovo e dottore della Chiesa
Cirillo fu l'intrepido difensore della divina maternità di Maria, il trionfatore di quel concilio di Efeso che mise fine a un'insidiosa controversia teologica che aveva contrapposto per anni le due sedi...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 26 giugno nasceva:

Beata Nemesia (Giulia) Valle
Beata Nemesia (Giulia) Valle
Vergine
Giulia, il suo nome di battesimo, nacque ad Aosta da una famiglia di lavoratori. Sua madre morì giovanissima e il padre la affidò, insieme al fratello, alle cure di alcuni zii paterni di Aosta, poi ai...
Oggi 26 giugno si recita la novena a:

- San Paolo
I. O glorioso s. Paolo, che quanto foste terribile nel perseguitare, altrettanto poi foste fervoroso nello zelare la gloria del Cristianesimo, otteneteci, vi preghiamo, la grazia di edificar tanto i nostri...
- Santa Filomena
Ti saluto, Filomena, Vergine e Martire di Gesù Cristo, e ti supplico di pregare Dio per i giusti, affinché si conservino nella loro giustizia e crescano ogni giorno di virtù in virtù. Credo in Dio, Padre...
- San Pietro
I. O glorioso s. Pietro, che aveste in Gesù Cristo una fede così viva da confessare per primo che egli era il Figliuolo di Dio vivo, e da lui solo procedevano parole di vita eterna, quindi obbediente al...
- San Tommaso
I. Per quel favore distintissimo che voi, o glorioso s. Tommaso, riceveste da Gesù Cristo, allorquando per accertarvi della sua risurrezione vi degnò d’una apposita apparizione, invitandovi a metter il...