Santo del Giorno
Cerca un santo:

San Conone l'ortolano

San Conone l'ortolano
Nome: San Conone l'ortolano
Titolo: Martire in Panfilia
Nascita: III secolo , Nazaret
Morte: III secolo, Panfilia
Ricorrenza: 5 marzo
Tipologia: Commemorazione




I Martirologio romano commemora al 6 marzo il martirio a Cipro di Conone, vittima della persecuzione di Decio (249-51). Con i piedi trapassati da chiodi il Santo fu costretto a correre davanti a un carro finché, caddc in ginocchio e, mentre levava a Dio l'ultima preghiera, morì.

Questa breve notizia non è altro che il riassunto dell'elogio dedicato al martire Conone l'Ortolano nei sinassari bizantini . Sempre dai sinassari si può dedurre che Conone nacque a Nazareth, in Galilea, ma si trasferì ben presto in Panfilia dove condusse una vita molto semplice, forse di eremita. Coltivava un piccolo orto e si nutriva dei pochi legumi che vi crescevano.

Un dubbio si può sollevare sulla sua origine palestinese che può essere fondata esclusivamente su una risposta data da Conone al prefetto Publio (o Pollione) che aveva or-dinato il suo martirio: «Sono di Nazareth, la mia famiglia è quella di Cristo». Questa risposta, infatti, non può essere considerata indicativa del luogo di origine del martire. San Conone l'Ortolano è commemorato il 5 marzo .

MARTIROLOGIO ROMANO. In Panfilia, nell’odierna Turchia, san Conone, martire, che, giardiniere, sotto l’imperatore Decio, fu costretto a correre, con i piedi trafitti da chiodi, davanti ad un carro e, caduto in ginocchio, pregando rese lo spirito a Dio.

Lascia un pensiero su San Conone l'ortolano

Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 28 maggio si venera:

San Germano di Parigi
- San Germano di Parigi
Vescovo
Visse al tempo dei Merovingi. Ebbe come amico e biografo l'ultimo grande poeta di lingua latina, Venanzio Fortunato. Svolse un ruolo decisivo nel consolidamento della Chiesa e della monarchia in Francia...
Altri santi di oggi
Domani 29 maggio si venera:

San Massimo di Verona
- San Massimo di Verona
Vescovo
La storicità di Massimo vescovo di Verona è alquanto difficile da stabilire, probabilmente è esistito nel IV secolo. Esso è ricordato in un Martirologio della Chiesa veronese del secolo XVI e nel "Martirologio...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti