Santo patrono di Dignano

Il santo patrono di Dignano in Friuli-Venezia Giulia è San Sebastiano e si festeggia il 20 gennaio

San Sebastiano
- San Sebastiano
Martire
Nacque a Narbona (Francia), ma fu educato a Milano, ricevendo una buona cultura. Egli apparteneva all'armata dell'imperatore, godeva uno dei primi posti...

Patroni dei comuni in Friuli-Venezia Giulia

Trieste, Udine, Pordenone, Gorizia, Monfalcone, Sacile, Cordenons, Codroipo, Azzano Decimo, Porcia, San Vito al Tagliamento, Tavagnacco, Latisana, Cervignano del Friuli, Muggia, Spilimbergo, Ronchi dei Legionari, Maniago, Fontanafredda, Cividale del Friuli, Fiume Veneto, Gemona del Friuli, Tolmezzo, Pasian di Prato, Brugnera, Aviano, Tarcento, Duino Aurisina, Grado, Casarsa della Delizia mostra altri >>>, Prata di Pordenone, Zoppola, San Daniele del Friuli, Pasiano di Pordenone, Campoformido, San Giorgio di Nogaro, Tricesimo, Cormons, Staranzano, Pozzuolo del Friuli, Lignano Sabbiadoro, Buja, Martignacco, Manzano, Gradisca d'Isonzo, Caneva, San Canzian d'Isonzo, Fagagna, Sesto al Reghena, San Giovanni al Natisone, Majano, Remanzacco, San Dorligo della Valle, Roveredo in Piano, Pavia di Udine, Povoletto, Palmanova, Basiliano, Chions, Mortegliano, Reana del Rojale, Pagnacco, Gonars, San Giorgio della Richinvelda, Tarvisio, Montereale Valcellina, San Quirino, Premariacco, Talmassons, Buttrio, Lestizza, Sedegliano, Castions di Strada, Romans d'Isonzo, Bagnaria Arsa, Pradamano, Pravisdomini, Aquileia, Corno di Rosazzo, Polcenigo, Fogliano Redipuglia, Palazzolo dello Stella, Faedis, Osoppo, Torviscosa, Ruda, Ragogna, Cassacco, Artegna, Terzo d'Aquileia, Varmo, Morsano al Tagliamento, Carlino, Nimis, Paularo, Cordovado, Turriaco, Mereto di Tomba, Muzzana del Turgnano, Porpetto, Pocenia, Bertiolo, Budoia, Rive d'Arcano, Santa Maria la Longa, Dignano, Paluzza, Magnano in Riviera, Moruzzo, Trasaghis, Arta Terme, Sagrado, Torreano, Coseano, Aiello del Friuli, Sequals, Colloredo di Monte Albano, Villa Santina, Venzone, San Pietro al Natisone, Sgonico, Ronchis, Ovaro, San Pier d'Isonzo, Marano Lagunare, Bicinicco, Attimis, Travesio, Forgaria nel Friuli, Moggio Udinese, Vajont, Treppo Grande, Farra d'Isonzo, Capriva del Friuli, Savogna d'Isonzo, Villesse, Meduno, Trivignano Udinese, San Vito di Fagagna, Camino al Tagliamento, Mossa, Cavasso Nuovo, Moimacco, Pinzano al Tagliamento, Mariano del Friuli, Fanna, San Lorenzo Isontino, San Martino al Tagliamento, Pontebba, Precenicco, Doberdò del Lago, Vivaro, Sutrio, San Vito al Torre, Enemonzo, Arba, Campolongo Tapogliano, San Leonardo, Flaibano, Cavazzo Carnico, Resia, Forni di Sopra, Ampezzo, Pulfero, Claut, Medea, Malborghetto Valbruna, Prato Carnico, Castelnovo del Friuli, Socchieve, Verzegnis, Monrupino, Vito d'Asio, Prepotto, Amaro, San Floriano del Collio, Bordano, Lauco, Visco, Moraro, Lusevera, Chiusaforte, Cercivento, Taipana, Frisanco, Forni di Sotto, Forni Avoltri, Chiopris-Viscone, Zuglio, Ravascletto, Montenars, Comeglians, Rigolato, Raveo, Savogna, Cimolais, Sauris, Tramonti di Sotto, Stregna, Clauzetto, Grimacco, Erto e Casso, Dolegna del Collio, Tramonti di Sopra, Resiutta, Andreis, Preone, Barcis, Dogna, Drenchia, Valvasone Arzene, Fiumicello Villa Vicentina, Rivignano Teor, Treppo Ligosullo, Sappada
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 19 luglio si venera:

Santa Macrina la Giovane
Santa Macrina la Giovane
Monaca
Macrina, figlia maggiore dei dieci figli di S. Basilio e di S. Emmehia, nacque nel 330 circa a Cesarea in Cappadocia, e all'età di dodici anni fu promessa in sposa. Alla morte improvvisa del fidanzato...
Altri santi di oggi
Domani 20 luglio si venera:

Sant' Apollinare di Ravenna
Sant' Apollinare di Ravenna
Vescovo e martire
S. Pietro dopo la Pentecoste, ricolmo di Spirito Santo, andava ovunque predicando che il tempo della salvezza era giunto ed era necessaria la fede in Gesù Cristo, per avere la vita eterna. Un giorno che...
Altri santi di domani
newsletter

Iscriviti
Oggi 19 luglio tornava alla Casa del Padre:

Santa Macrina la Giovane
Santa Macrina la Giovane
Monaca
Macrina, figlia maggiore dei dieci figli di S. Basilio e di S. Emmehia, nacque nel 330 circa a Cesarea in Cappadocia, e all'età di dodici anni fu promessa in sposa. Alla morte improvvisa del fidanzato...
Altri santi morti oggi
Oggi 19 luglio si recita la novena a:

- San Cristoforo
I. Glorioso s. Cristoforo, che, appena convertito alla fede, vi applicaste con uno zelo instancabile a spargere nei popoli della Licia la luce della verità, o carcerato per la causa di Gesù...
- San Giacomo il Maggiore
I. O glorioso s. Giacomo, che per le vostra purità e poi vostro zelo meritaste di essere da Gesù Cristo, non solo sollevato al grado di apostolo, ma tra gli apostoli stessi privilegiato delle...
- Santi Anna e Gioacchino
O gloriosa madre di Maria, sant'Anna, per la rigorosa mortificazione che unisti alle tue preghiere per essere più facilmente esaudita da Dio, fa' che anche noi accompagniamo il fervore dell'orazione con...
- Santa Maria Maddalena
I. O modello dei penitenti, gloriosa Maddalena, che, tocca appena dalla grazia, rinunciaste subitamente a tutti i piaceri del mondo per consacrarvi all’amore di Gesù Cristo, otteneteci, vi preghiamo, la...
- Santi Nazario e Celso
I. Glorioso s. Nazario, che, per la vostra docilità allo insinuazioni della pia vostra madre Perpetua, erudita dallo stesso s. Pietro, foste fin dai primi anni vero modello d’ogni virtù...
- Sant' Anna
Gloriosa sant'Anna, madre di Maria, anello necessario nel disegno di Dio, tappa dovuta per un popolo in cammino verso la libertà e la consolazione, tu risplendi in mezzo ai poveri nella quiete di Dio...
- San Charbel Makhluf
O San Charbel amato da Dio, ti prego di illuminarmi, aiutarmi, insegnarmi a fare ciò che piace a Dio. O amorevole padre, Ti prego di affrettarti e di venire in mio aiuto. Ti prego di intercedere presso...
- Madonna del Carmine
O Vergine Maria. che ci hai beneficato con il dono del santo Scapolare, distintivo dei tuoi figli di predilezione, noi ti benediciamo per questo tuo dono e ti chiediamo la grazia di esserne sempre degni...