Santo del Giorno
Cerca un santo:

Beato Corrado di Offida

Beato Corrado di Offida
Nome: Beato Corrado di Offida
Titolo: Confessore
Nascita: 1241 circa, Offida, Ascoli Piceno
Morte: 1306, Bastia Umbra, Perugia
Ricorrenza: 12 dicembre
Tipologia: Commemorazione




Corrado divenne frate minore a quattordici anni e successivamente ebbe rapporti con il convento fondato da S. Francesco a Forano e con il grande convento della Verna. Prima dell'ordinazione, e quando ancora non svolgeva il ministero della predicazione, lavorò per molti anni come cuoco e servitore. Viveva in modo molto semplice, possedeva un solo abito e camminava sempre scalzo.

Il suo amore per la povertà lo fece accostare al gruppo noto come gli spirituali, o zelanti.

Fu in stretta relazione con le guide dei cosiddetti eremiti di papa Celestino, anche se aveva inclinazioni proprie più moderate. Il suo più caro compagno fu il B. Pietro di Treja (17 feb.), che lo accompagnò nelle sue missioni predicatorie e che, secondo la leggenda, si trovava con lui nella foresta alla Candelora, quando la Madonna apparve a Corrado, e gli pose il bambino Gesù tra le braccia.

L'autore dei Fioretti, che racconta questa storia, aggiunge che Corrado e Pietro erano «due stelle brillanti delle Marche, creature celesti», e dice che Corrado era un «fervido osservante della povertà evangelica, fedele alla Regola di S. Francesco».

Corrado morì a sessantacinque anni, mentre stava pronunciando un'omelia a Bastia Umbra, vicino ad Assisi, dove fu sepolto; alcuni anni dopo, le reliquie furono trasferite a Perugia e ora riposano nella cattedrale. Il culto di Corrado fu confermato nel 1817.

MARTIROLOGIO ROMANO. Nel territorio di Bastia vicino ad Assisi in Umbria, beato Corrado da Offida, sacerdote dell’Ordine dei Minori, che fortemente amò e ricercò l’umiltà e la primitiva povertà dell’Ordine.

Lascia un pensiero su Beato Corrado di Offida

Ti può interessare anche:

Beato Corrado Confalonieri
- Beato Corrado Confalonieri
Eremita, Terziario francescano
Egli era un nobile del Trecento, sposo felice di una gentildonna sua pari, e aveva un debole per la caccia. Un giorno, lungo la riva del Po giallastro,...
Beato Corrado Miliani di Ascoli
- Beato Corrado Miliani di Ascoli
Religioso
Corrado nacque il 18 settembre 1234 da Francesco Miliani ed Agnese di Marcello Saladini, nobildonna ascolana. Sebbene destinato per i suoi natali a diventare...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 14 maggio si venera:

San Mattia
- San Mattia
Apostolo
S. Mattia fu uno dei settantadue discepoli di Gesù Cristo, cresciuto alla sua scuola, e testimone dei suoi prodigi. Salito Gesù al cielo. Mattia rimase nel cenacolo in unione di preghiere con gli Apostoli...
Altri santi di oggi
Domani 15 maggio si venera:

Sant' Isidoro l'agricoltore
- Sant' Isidoro l'agricoltore
Laico
Le origini e i particolari della vita di S. Isidoro si perdono nell'oscurità del Medio Evo, e a noi non giunsero che poche notizie e aneddoti: poche, ma più che sufficienti per rivelarcene la santità...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 14 maggio nasceva:

Beata Luisa Teresa Montaignac de Chauvance
- Beata Luisa Teresa Montaignac de Chauvance
Fondatrice
Luisa Teresa Montaignac de Chauvance nacque il 14 maggio 1820 a Le Havrc. 11 padre era un abile uomo d'affari e governava una famiglia profondamente religiosa. All'età di sette anni Luisa fu mandata come...