Santi Preietto ed Amarino

Santi Preietto ed Amarino
Nome: Santi Preietto ed Amarino
Titolo: Martiri
Ricorrenza: 25 gennaio
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione


Proietto, in latino Projectus o Prisco (in francese Priest, Prest e Preils) nacque in Alvernia, regione francese centromeridionale. Egli è il protagonista di una delle Vite merovingie più attendibili e interessanti, scritta da un monaco di Volvic nel Puy-de-Dòme, probabilmente un suo contemporaneo, anche se non sembra che lo conoscesse personalmente. Proietto fu istruito da Genesio, vescovo della diocesi di Alvernia (3 giu.) ed educato agli studi delle Scritture, della storia ecclesiastica e del canto gregoriano. Segui Felice, successore di Genesio, sulla cattedra di Alvernia nel 666 e fondò monasteri, chiese e ospedali. Predicò assiduamente, con sapienza e fervore.

La sua morte fu conseguenza di intrighi e corruzione negli ambienti del potere. 11 patricius o governatore di Marsiglia, di nome Ettore, fu accusato (i racconti discordano su chi avesse preso l'iniziativa) di violenze e crimini. Dopo essere stato convocato a corte dal re Childerico II, fu arrestato e giustiziato per ordine del re. Un certo Agrizio, convinto che fosse stato Proietto a protestare con il re per la condotta di Ettore, si adoperò per organizzare la vendetta. Raccolse un gruppo di persone armate che si imbatterono nel vescovo e nei suoi compagni di viaggio, di ritorno dalla corte di Volvic, a qualche miglio da Clermont. Gli armati uccisero prima l'abate Amarino (anch'egli venerato localmente come santo), avendolo probabilmente scambiato per il vescovo; Proietto si fece allora avanti lasciandosi riconoscere: prima fu pugnalato, poi il suo capo venne spaccato in due da un colpo di spada. Venne immediatamente venerato come martire; il suo culto si diffuse ai calendari monastici inglesi dell'XI e XII secolo. La parte più importante delle sue reliquie venne successivamente trasferita nell'abbazia di Flavígny in Borgogna.

MARTIROLOGIO ROMANO. A Clermont-Ferrand nella regione dell’Aquitania, in Francia, santi Preietto, vescovo, e Amarino, uomo di Dio, entrambi trucidati dai notabili della città.

Lascia un pensiero a Santi Preietto ed Amarino



Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 27 gennaio si venera:

Sant' Angela Merici
Sant' Angela Merici
Vergine, fondatrice
Nacque a Desenzano sul lago di Garda, nel 1474. Vigilata dai pii genitori, custodì diligentemente fin dai primi anni il giglio della verginità che propose di serbare intatto per tutta la vita. Aborriva...
Altri santi di oggi
Domani 28 gennaio si venera:

San Tommaso d'Aquino
San Tommaso d'Aquino
Sacerdote e dottore della Chiesa
Un astro di luce particolare e inestinguibile brilla nel cielo del secolo XIII; luce che attraversa i secoli, che illumina le menti: l'Angelico Dottore S. Tommaso. Nacque ad Aquino nell'anno 1227 dal conte...
Altri santi di domani
newsletter

Iscriviti
Oggi 27 gennaio nasceva:

Santa Margherita d'Ungheria
Santa Margherita d'Ungheria
Principessa e religiosa
Figlia del re d'Ungheria Béla IV Margherita nacque nel 1242 in Dalmazia. Sul suo Paese prolificava da alcuni mesi l'invasione mongola comandata da Bathu, nipote di Gengis Khan e i genitori trovarono scampo...
Altri santi nati oggi
Oggi 27 gennaio si recita la novena a:

- San Tommaso d'Aquino
San Tommaso, patrono degli studenti “… perché in lui siete stati arricchiti di tutti i doni, quelli della parola e quelli della scienza” (1 Cor 1,5) S. Tommaso, Dio ti ha chiamato a trascorrere la maggior...
- San Giovanni Bosco
Glorioso San Giovanni Bosco, che, per ottenere più abbondanti frutti di fede operosa e di ardente carità, istituiste la pia Unione dei Salesiani Cooperatori, fate che siano modelli di cristiane virtù e...
- San Biagio
1. Glorioso martire e nostro protettore S. Biagio, tu sin dalla fanciullezza sei stato sempre di esemplari virtù, e unendo alla sollecitudine pastorale di Vescovo l'arte della medicina, hai avuto modo...
- Sant' Agata
I. O gloriosa s. Agata, che fino dai primi anni vi dedicaste interamente a Gesù Cristo con voto di perpetua verginità, otteneteci che almeno da questo momento ci consacriamo irrevocabilmente al Signore...
- Presentazione del Signore
I. Per quella sì eroica obbedienza che voi esercitaste, o gran Vergine, nell'assoggettarvi alla legge della purificazione, ottenete anche a noi la più esatta obbedienza a tutti i comandi di Dio, della...
- San Geminiano di Modena
I. Ammirabile S. Geminiano, che poi vostro straordinario amore alla povertà, vi spogliaste ancor giovinetto del vostro patrimonio per darlo ai poveri, ed entrato nella clericale milizia, foste sempre così...