Cerca un santo:

Sant' Egidio Maria di San Giuseppe

Sant' Egidio Maria di San Giuseppe
Nome: Sant' Egidio Maria di San Giuseppe
Titolo: Professo Frate Minore
Nome di battesimo: Francesco Antonio Domenico Pasquale Pontillo
Nascita: 16 novembre 1729, Taranto
Morte: 7 febbraio 1812, Napoli
Ricorrenza: 7 febbraio
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione


Nato in provincia di Taranto, Egidio aveva appreso il mestiere di fabbricatore di funi. A venticinque anni entrò nell'ordine dei francescani scalzi di S. Pietro di Alantara (19 ott.) a Napoli. Questa città era da lungo tempo rinomata come covo di depravazione e di crimine e toccava allora uno dei punti più bassi della sua storia, quando il regime borbonico aveva ceduto di fronte all'impero napoleonico e questo a sua volta cominciava a barcollare. Qui, al pari del più celebre S. Alfonso Rodriguez (30 ott.), Egidio trascorse il resto della sua vita come portinaio. Tra i suoi incarichi vi era quello della distribuzione delle elemosine ai poveri ed egli riuscì a svolgere il compito con una destrezza miracolosa tanto che più donava più pareva avere da donare. Lavorare coerentemente con giustizia, per un periodo così lungo e in condizioni sociali di quel tipo, deve aver richiesto grande coraggio e una considerevole purezza di spirito. La sua carità gli procurò anche fama di taumaturgo. Morì il 7 febbraio 1812 e fu beatificato il 5 febbraio 1888.

MARTIROLOGIO ROMANO. A Napoli, sant’Egidio Maria di San Giuseppe (Francesco) Pontillo, religioso dell’Ordine dei Frati Minori, che ogni giorno per le vie della città mendicava con grande umiltà dal popolo l’elemosina, dando in cambio parole di consolazione.

Lascia un pensiero a Sant' Egidio Maria di San Giuseppe

Ti può interessare anche:

Sant' Egidio
- Sant' Egidio
Abate
Nato da nobile famiglia in Atene, questo santo passò i primi anni della sua vita nel paese natio. Di ingegno profondo, colto, amante della pietà, ben presto...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 1 ottobre si venera:

Santa Teresa di Lisieux
Santa Teresa di Lisieux
Vergine e dottore della Chiesa
Il 2 gennaio 1873 verso mezzanotte, la casa di Giuseppe Stanislao Martin e di Zelia Guerin fu rallegrata da un nuovo olezzante fiorellino: Maria Teresa, che univasi a completare il mazzo di fiori di quei...
Altri santi di oggi
Domani 2 ottobre si venera:

Santi Angeli Custodi
Santi Angeli Custodi
Ecco io manderò il mio Angelo, il quale ti vada innanzi e ti custodisca nel viaggio, e ti introduca nel paese che ti ho preparato. Onoralo, ed ascolta la sua parola, guardati dal disprezzarlo; poichè egli non ti perdonerà se farai male, essendo in lui il mio nome.
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 1 ottobre nasceva:

San Gaetano Thiene
San Gaetano Thiene
Sacerdote
Gaetano nacque a Vicenza nell'anno 1480 da pii genitori. La madre sua, Maria Porta, fin dai primi istanti di sua vita lo consacrò alla B. Vergine, e fatto più grandicello gli impartì una sana istruzione...
Altri santi nati oggi
Oggi 1 ottobre si recita la novena a:

- San Bruno di Colonia
I. Ammirabile s. Brunone che dopo aver passata la fanciullezza negli esorcizi più sodi della cristiana pietà vi avanzaste sempre nella virtù con l’avanzarvi negli anni, e consacrato sacerdote, e incaricato...
- San Francesco d'Assisi
San Francesco riuscì a superare le difficoltà con umiltà e letizia. Il suo esempio ci esorta a saper accettare anche le opposizioni dei più vicini e dei più cari quando Dio ci invita per una via che essi...
- Santa Maria Francesca delle Cinque Piaghe
O Dio vieni a salvarmi.Signore vieni presto in nostro aiuto. Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli. O prediletta del Signore,santa Maria...
- Santi Angeli Custodi
Angelo, mio custode, infaticabile collaboratore della mia salvezza eterna che mi elargisci in ogni momento innumerevoli benefici, ti saluto e ti ringrazio, insieme a tutto il coro dei Serafini che, accesi...