Cerca un santo:

San Massimiliano di Celeia

San Massimiliano di Celeia
Nome: San Massimiliano di Celeia
Titolo: Arcivescovo di Lorch
Nascita: 210 circa, Celeia, Slovenia
Morte: 281, Celeia, Slovenia
Ricorrenza: 12 ottobre
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione


Secondo una Vita tarda di questo santo, scritta intorno all'anno 1300, Massimiliano nacque a Celeia (Celje, Slovenia) nel TTI secolo.

Recatosi a Roma in pellegrinaggio, si vide affidare dal papa Sisto II (257-258) l'incarico di evangelizzare la provincia romana della Pannonia, dove operò per oltre vent'anni.

Divenne vescovo di Lorch, a sud est della città austriaca di Linz, e morì martire a Celje nel 281.

È considerato l'apostolo del Norico, nelle Alpi centro-orientali, ed è il patrono della diocesi di Passau, al confine tra Austria e Germania.

Con certezza si sa solo che all'inizio dell'vtii secolo un vescovo di Salisburgo costruì una cappella sopra la tomba di un certo Massimiliano a Bischofshofen, a sud est di Salisburgo, e si deve supporre dunque che a quel tempo esistesse già in quell'area il culto del santo.

Egli era forse un vescovo missionario, ma documenti del x secolo lo considerano ora un confessore, ora un martire oppure un vescovo.

Le reliquie di un Massimiliano e di una martire romana di nome Felicita furono traslate nel 976 dal vescovo di Passati, il quale, intenzionato ad aumentare l'importanza della propria sede, sosteneva di essere il successore degli arcivescovi di Lorch, primo dei quali fu Massimiliano.

Non è chiaro se questi due Massimiliano siano la stessa persona ed è invece probabilmente proprio il nostro santo quello venerato come vescovo di Capodistria.

MARTIROLOGIO ROMANO. Nel territorio dell’odierna Austria, san Massimiliano, che si ritiene sia stato vescovo di Lorch.

Lascia un pensiero a San Massimiliano di Celeia

Ti può interessare anche:

San Massimiliano Maria Kolbe
- San Massimiliano Maria Kolbe
Sacerdote e martire
Padre Kolbe è l'eroico frate francescano conventuale che nel campo di concentramento di Auschwitz offrì la propria vita per salvare quella di un padre...
San Massimiliano di Tebessa
- San Massimiliano di Tebessa
Martire
Fu un obiettore di coscienza, ma di coscienza luminosamente cristiana, sempre desta e operante. Giovane casto, rettissimo, mite, caritatevole, egli era...
San Massimiliano di Roma
- San Massimiliano di Roma
Martire
La passiio di S. Massimiliano, un obiettore di coscienza, è considerata il racconto autentico, ed è abbastanza fedele del processo e della morte di un...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 14 agosto si venera:

San Massimiliano Maria Kolbe
San Massimiliano Maria Kolbe
Sacerdote e martire
Padre Kolbe è l'eroico frate francescano conventuale che nel campo di concentramento di Auschwitz offrì la propria vita per salvare quella di un padre di famiglia, Francesco Gaiowniczek, condannato a morire...
Altri santi di oggi
Domani 15 agosto si venera:

Assunzione della Beata Vergine Maria
Assunzione della Beata Vergine Maria
Maria assunta in cielo
Gesù salendo al cielo aveva lasciato la sua Madre a guida della Chiesa nascente perchè fosse a tutti di conforto. La lasciò fin tanto che la vide necessaria a guidare e raddolcire le pene degli Apostoli...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 14 agosto nasceva:

Beata Margherita Pole
Beata Margherita Pole
Madre di famiglia, martire
Figlia del duca di Clarence e nipote di Edoardo IV e Riccardo III, Margherita fu data in sposa da Enrico VII a Sir Reginaldo fole di Buckinghamshire, che aveva ben servito il re nella campagna scozzese...
Altri santi nati oggi
Oggi 14 agosto si recita la novena a:

- San Bernardo di Chiaravalle
I. Ammirabile S. Bernardo, che, dopo essere stato la delizia dei genitori con l’innocenza dei vostri costumi, diveniste modello dei religiosi con l’austerità della vostra penitenza, con il fervore della...
- Santa Chiara da Montefalco
I. Ammirabile santa Chiara, che dai primi vostri anni vi mostraste così accesa d’ amor di Dio da faro vostra delizia l’invocare con lingua ancor balbettante il nome di Gesù, il pregare prostrata sul terreno...
- San Rocco
I. Glorioso San Rocco, che, nato da sterili genitori per l’intercessione di Maria, e da lei quindi prevenuto con le più dolci benedizioni, le professaste mai sempre la divozione la più sincera, e poneste...
- Santa Rosa da Lima
I. Ammirabile santa Rosa, eletta da Dio ad illustrare con la santità la più eccelsa la nuova cristianità dell’America o specialmente la capitale dell’immenso Perù, voi che, appena letta la vita di s. Caterina...
- San Stanislao Kostka
I. O glorioso s. Stanislao, che fino dai primi vostri anni tante amaste la purità da cadere in deliquio ogni qualvolta vi avveniva di udire discorsi men regolati, otteneteci dal Signore la grazia di aborrire...