San Giovenale di Narni

San Giovenale di Narni
Nome: San Giovenale di Narni
Titolo: Vescovo
Morte: Narni, Umbria
Ricorrenza: 3 maggio
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione
Patrono di:
Fossano, Narni


La tomba e l'oratorio di S. Giovenale, primo vescovo di Narni, sono venerati tutt'oggi. Non sappiamo molto della sua vita; anche la pubblicazione dei bollandisti contiene molto materiale leggendario. Da questo materiale risulta che Giovenale fu prete e dottore venuto dall'Oriente a Narni, e ricevette ospitalitì da una nobildonna di nome Filadelfia. Si dice che papa S. Damaso I (366-384, 11 dic.) l'abbia consacrato vescovo. La leggenda racconta che un sacerdote pagano, nel tentativo di colpire Giovenale che si rifiutava di sacrificare agli idoli, si tagliò la gola con la spada.

In un'altra occasione il santo salvò la città dai liguri invasori salendo sulle mura e cantando il salmo 34 (35), che implora l'aiuto divino contro i nemici potenti e pericolosi. Quando il popolo rispose «Amen» alla preghiera per la salvezza della città subito scoppiò un temporale che uccise tremila uomini tra le schiere degli assedianti. Narri fu così salva. Il vescovo morì in pace dopo aver governato la diocesi per soli sette anni. La sua festa fin dal v secolo è celebrata il 3 maggio; la diocesi di Fossano lo ha come suo patrono.

MARTIROLOGIO ROMANO. A Narni in Umbria, san Giovenale, venerato come primo vescovo di questa città.

Lascia un pensiero a San Giovenale di Narni


Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 25 giugno si venera:

San Guglielmo da Vercelli
San Guglielmo da Vercelli
Abate
Nel secolo XI nasceva a Vercelli, da nobili genitori, un fanciullo destinato dal Signore a fondare un numeroso ordine religioso. Al fonte battesimale ricevette il nome di Guglielmo. Ancora fanciullo amava...
Altri santi di oggi
Domani 26 giugno si venera:

San Vigilio
San Vigilio
Vescovo e martire
Patrono del Trentino e dell'Alto Adige, Vigilio fu colui che maggiormente operò, con successo, per la conversione al cristianesimo di quelle popolazioni. Nato a Trento da una famiglia romana, vissuta nell'Urbe...
Altri santi di domani
newsletter

Iscriviti
Oggi 25 giugno tornava alla Casa del Padre:

Sant' Eleonora
Sant' Eleonora
Regina d'Inghilterra
Eleonora nacque nel 1222 da Beatrice di Savoia e Raimondo Berengario IV, il nonno era il Beato Umberto III conte di Savoia, primo santo di Casa Savoia. Eleonora era una donna di grande pietà e cultura...
Altri santi morti oggi
Oggi 25 giugno si recita la novena a:

- San Paolo
I. O glorioso s. Paolo, che quanto foste terribile nel perseguitare, altrettanto poi foste fervoroso nello zelare la gloria del Cristianesimo, otteneteci, vi preghiamo, la grazia di edificar tanto i nostri...
- San Pietro
I. O glorioso s. Pietro, che aveste in Gesù Cristo una fede così viva da confessare per primo che egli era il Figliuolo di Dio vivo, e da lui solo procedevano parole di vita eterna, quindi obbediente al...
- San Tommaso
I. Per quel favore distintissimo che voi, o glorioso s. Tommaso, riceveste da Gesù Cristo, allorquando per accertarvi della sua risurrezione vi degnò d’una apposita apparizione, invitandovi a metter il...