Santo del Giorno
Cerca un santo:

San Filiberto di Jumieges

San Filiberto di Jumieges
Nome: San Filiberto di Jumieges
Titolo: Abate
Nascita: 616 circa, Guascogna, Francia
Morte: 685 circa, Noirmoutier, Francia
Ricorrenza: 20 agosto
Tipologia: Commemorazione


Filiberto nacque in Guascogna, in Francia. Il padre, Filibaudo, ricevette gli ordini santi e divenne vescovo di Aire. Filiberto venne educato sotto la guida del padre e poi mandato alla corte di Dagoberto I. Rimase colpito dal cancelliere, S. Audoeno (24 ago.), fondatore dell'abbazia di Rebais, nella quale Filiberto entrò all'età di vent'anni. Venne nominato abate dopo S. Aile ma era troppo inesperto per guidare la comunità. Compì visite a diversi monasteri per studiarne le diverse pratiche e alla fine si ritirò a Neustria. Clodoveo II gli donò della terra nella foresta di Jumièges, dove nel 654 fondò una comunità monastica che si sviluppò velocemente. Costruì anche un convento di monache a Pavilly.

In occasione di una visita a corte, Filiberto rimproverò a Ebroin, il capo della servitù, di aver commesso alcune ingiustizie. Il fatto venne raccontato in maniera diffamatoria a Audoeno, e la conseguenza fu l'arresto di Filiberto a Rouen e la successiva espulsione da Jumièges. Filiberto andò prima a Poitiers e poi sull'isola di Her (o Heriou), al largo della costa di Poitou, dove fondò un monastero chiamato più tardi Hermonasterium (oggi Noirmoutier). Fondò anche il priorato di Quirmi, vicino a Poitiers, che affidò a S. Acardo (15 set.), che in seguito nominò abate di Jumièges. Le sue responsabilità aumentarono quando il vescovo Ansoaldo di Poitiers gli affidò il controllo sul monastero di Linon, da lui fondato. Venne seppellito a Her; in seguito le sue reliquie furono portate a Tournus.

MARTIROLOGIO ROMANO. Nell’isola di Noirmoutier sempre in Aquitania, san Filiberto, abate, che, educato alla corte del re Dagoberto e divenuto monaco quando era ancora adolescente, fondò e resse dapprima il cenobio di Jumièges e poi quello di Noirmoutier.

Lascia un pensiero a San Filiberto di Jumieges

Ti può interessare anche:

Santi Fabriciano (Fabrizio) e Filiberto
- Santi Fabriciano (Fabrizio) e Filiberto
Martiri
Fabrizio di Toledo, o Fabriciano, fu il primo vescovo di Oport. È venerato nell'arcidiocesi di Toledo (Spagna), seguendo la tradizione accolta nel Messale...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 25 gennaio si venera:

Conversione di San Paolo Apostolo
- Conversione di San Paolo Apostolo
L'adesione al cristianesimo
Uno dei più gloriosi trionfi della grazia divina é senza dubbio la conversione di S. Paolo, che la Chiesa celebra oggi con festa particolare. S. Paolo era ebreo della tribù di Beniamino. Fu circonciso...
Altri santi di oggi
Domani 26 gennaio si venera:

Santi Timoteo e Tito
- Santi Timoteo e Tito
Vescovi Discepoli di San Paolo
La memoria di due Vescovi delle primissime generazioni cristiane, ambedue convertiti da San Paolo e suoi collaboratori, è stata abbinata nel nuovo Calendario della Chiesa. Timoteo e Tito non erano israeliti...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 25 gennaio nasceva:

Beato Giovanni Balicki
- Beato Giovanni Balicki
Martire
Nacque il 25 gennaio 1869 a Staromiegcie, oggi quartiere di Rzeszów. Ordinato sacerdote fu mandato a Roma per continuare gli studi. Al suo ritorno fu nominato professore di Teologia dogmatica nel seminario...
Oggi 25 gennaio si recita la novena a:

- San Tommaso d'Aquino
San Tommaso, difensore della Chiesa “… la chiesa del Dio vivente, colonna e sostegno della verità” (1 Tm 3,15) S. Tommaso, nella tua giovinezza hai imparato ad amare la Chiesa, la tua casa spirituale...
- Sant' Angela Merici
«In lui anche voi, dopo avere ascoltato la parola della verità, il Vangelo della vostra salvezza, e avere in esso creduto, avete ricevuto il sigillo dello Spirito Santo che era stato promesso…» Perciò...
- San Giovanni Bosco
Glorioso San Giovanni Bosco, per l'amore grande con cui amaste la gioventù, della quale siete Padre e Maestro, e per gli eroici sacrifici che sosteneste per la sua salvezza, fate che anche noi l'amiamo...
- San Biagio
1. Glorioso martire e nostro protettore S. Biagio, tu sin dalla fanciullezza sei stato sempre di esemplari virtù, e unendo alla sollecitudine pastorale di Vescovo l'arte della medicina, hai avuto modo...
- Presentazione del Signore
I. Per quella sì eroica obbedienza che voi esercitaste, o gran Vergine, nell'assoggettarvi alla legge della purificazione, ottenete anche a noi la più esatta obbedienza a tutti i comandi di Dio, della...