Beato Matteo Flathers

Beato Matteo Flathers
Nome: Beato Matteo Flathers
Titolo: Martire
Nascita: Weston, Inghilterra
Morte: 21 marzo 1607, York, Inghilterra
Ricorrenza: 21 marzo
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione
Beatificazione:
22 novembre 1987, Roma, papa Giovanni Paolo II


Nacque a Weston insieme a Otley nello Yorkshire. Rimase celibe e laico fino a quando intorno al 1604 andò a Douai per studiare come sacerdote. Ordinato nel 1606, tornò in Inghilterra come missionario. Tuttavia, fu immediatamente arrestato, poiché il cosiddetto "complotto della polvere da sparo" (un complotto per uccidere il re Giacomo I a cui parteciparono i cattolici) aveva intensificato la vigilanza e l'ostilità verso tutto ciò che era cattolico. Fu condannato a morte sulla base dello statuto 27 della regina Elisabetta, cioè essendo stato ordinato all'estero, ma in un insolito atto di clemenza, la sentenza viene commutata in esilio perpetuo.

Mateo andò all'estero, ma tornò subito con lo pseudonimo di Maggiore per portare a termine il suo compito pastorale. Predicò per un breve periodo, visto che venne nuovamente arrestato e processato per due imputazioni: la stessa della volta precedente, più l'esercizio del sacerdozio in Inghilterra. Naturalmente, si rifiutò di rimanere in vita in cambio della firma del rispetto della supremazia religiosa del re, e fu giustiziato con l'impiccagione poi trascinato e smembrato, ma testimoni oculari affermano che fu fatto con una tale crudeltà che provocò persino la compassione dei protestanti che vedevano queste morti come uno spettacolo. Morì a York. Fu beatificato il 22 novembre 1987 dalla SS. Giovanni Paolo II.

MARTIROLOGIO ROMANO. A York sempre in Inghilterra, beato Matteo Flathers, sacerdote e martire, che, alunno del Collegio Inglese di Douai, fu dilaniato vivo per Cristo durante il regno di Giacomo I.

Lascia un pensiero a Beato Matteo Flathers

Ti può interessare anche:

Beato Matteo Guimerà di Agrigento
- Beato Matteo Guimerà di Agrigento
Vescovo
Matteo de Gallo Cimarra nacque ad Agrigento, da genitori spagnoli. All'età di 18 anni divenne francescano e in Spagna conseguì il dottorato in filosofia...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 25 marzo si venera:

Annunciazione del Signore
Annunciazione del Signore
L'annuncio del concepimento verginale
Il mistero che la S. Chiesa celebra oggi è l'Annuncio dell'Arcangelo Gabriele a Maria, che Ella era stata dal Signore scelta fra tutte le donne ad essere la Madre di Dio, e l'incarnazione del Verbo nel...
Altri santi di oggi
Domani 26 marzo si venera:

Sant' Emanuele
Sant' Emanuele
Martire
La fama e anche la bellezza del nome di Emanuele non è legata ad un Santo, ma allo stesso Salvatore. Leggiamo infatti il Vangelo di Matteo, che dice, parlando della nascita del Bambino di Betlemme: « Tutto...
Altri santi di domani
newsletter

Iscriviti
Oggi 25 marzo nasceva:

Santa Maria Francesca delle Cinque Piaghe
Santa Maria Francesca delle Cinque Piaghe
Religiosa
Anna Maria Rosa Gallo, nata a Napoli nel 1715, fin da bambina diede mostra di una sorprendente religiosità. Quando il padre cercò di costringerla a sposare sedicenne un giovane benestante, si trovò davanti...
Altri santi nati oggi
Oggi 25 marzo si recita la novena a:

- Sant' Ugo di Grenoble
O ammirabile Sant’Ugo, il degrado e il disordine religioso che trovasti nella tua diocesi erano persino peggiori di quanto avessi immaginato. Simonia e usura erano comuni tra il clero, la richiesta di...
- San Francesco da Paola
I. O glorioso s. Francesco, che, miracolosamente risanato dalla cecità portata dal seno materno, fino dalla più tenera infanzia faceste vostra gioia la pietà la più soda, la penitenza la più austera, e...