Santo del Giorno
Cerca un santo:

Beata Rosalia Rendu

Beata Rosalia Rendu
Nome: Beata Rosalia Rendu
Titolo: Vergine
Nascita: 9 settembre 1786, Confort, Francia
Morte: 7 febbraio 1856, Parigi, Francia
Ricorrenza: 7 febbraio
Tipologia: Commemorazione


Il suo nome di battesimo era Jeanne Marie ed era francese. Su consiglio medico e del suo padrino, si recò a casa delle Figlie della Carità nel quartiere Moffetard, a Parigi, per dedicarsi al servizio dei poveri. Lì rimase 54 anni. Entrò a far parte delle Figlie della Carità nel 1807 e cambiò il suo nome in Rosalía. Lavorò nel quartiere più miserabile di tutta Parigi.

Nel 1815 fu nominata superiora della comunità. Si dedicò con tutte le sue forze ad alleviare i bisogni dei poveri e dei malati a causa dei mali del capitalismo liberale. Aprì un dispensario, una farmacia, una scuola, un orfanotrofio, un asilo nido, un mecenatismo per giovani lavoratori e una casa per anziani senza risorse. Ben presto creò un'intera rete di opere di beneficenza per combattere la povertà. Realizzò tutto con una grande dedizione nella preghiera, che era il centro della sua vita.

La sua notorietà crebbe in tutti i quartieri della città e persone di ogni tipo vennero da lei, in cerca di assistenza o facendo generose donazioni. Anche i sovrani che si sono succeduti nel governo di Francia non l'hanno dimenticata nella loro generosità. Molte persone vennero a trovarla per chiedere consiglio: l'ambasciatore spagnolo, Donoso Cortés, il re Carlo X, l'imperatore Napoleone III, san Federico Ozanam e il venerabile Giovanni Leone Prévost, futuro fondatore delle Religiose di San Vincenzo de 'Paoli.

Si adoperò nelle epidemie di colera del 1832 e 1846, così come alle rivolte del 1830 e del 1848, per aiutare i feriti. Il suo coraggio e il suo spirito di libertà suscitarono grande ammirazione. Nel 1852 l'imperatore Napoleone III gli impose la Croce della Legion d'Onore. Negli ultimi sette anni della sua vita, divenne gradualmente cieca e morì dopo una breve malattia. La sua morte sconvolse l'intera Parigi, come risulta dalla stampa dell'epoca. È stata beatificata da San Giovanni Paolo II il 9 novembre 2003.

MARTIROLOGIO ROMANO. A Parigi in Francia, beata Rosalia (Giovanna Maria) Rendu, vergine delle Figlie della Carità, che, in una casa si tuata nel quartiere più povero della città e da lei trasformata in ricovero per i bisognosi, si impegnò con ogni mezzo a visitare i poveri nelle loro abitazioni, riportare la pace durante la guerra civile e spingere molti, soprattutto i giovani e i ricchi, all’esercizio della carità.

Lascia un pensiero a Beata Rosalia Rendu


Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 26 gennaio si venera:

Santi Timoteo e Tito
- Santi Timoteo e Tito
Vescovi Discepoli di San Paolo
La memoria di due Vescovi delle primissime generazioni cristiane, ambedue convertiti da San Paolo e suoi collaboratori, è stata abbinata nel nuovo Calendario della Chiesa. Timoteo e Tito non erano israeliti...
Altri santi di oggi
Domani 27 gennaio si venera:

Sant' Angela Merici
- Sant' Angela Merici
Vergine, fondatrice
Nacque a Desenzano sul lago di Garda, nel 1474. Vigilata dai pii genitori, custodì diligentemente fin dai primi anni il giglio della verginità che propose di serbare intatto per tutta la vita. Aborriva...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 26 gennaio si recita la novena a:

- San Tommaso d'Aquino
San Tommaso, maestro di preghiera “Dedicatevi alla preghiera, vegliate in essa rendendo grazie” (Col 4,2) S. Tommaso, tu sapevi che la preghiera è la sorgente della sapienza e così trascorrevi lunghe ore...
- Sant' Angela Merici
«… il quale (lo Spirito Santo) è caparra della nostra eredità, in attesa della completa redenzione di coloro che Dio si è acquistato a lode della sua gloria». Abbiate speranza e ferma fede in Dio: lui...
- San Giovanni Bosco
Glorioso San Giovanni Bosco, che fondaste la Società Salesiana e l'Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, eredi del vostro apostolato, ottenete che i membri di queste due Famiglie Religiose siano...
- San Biagio
1. Glorioso martire e nostro protettore S. Biagio, tu sin dalla fanciullezza sei stato sempre di esemplari virtù, e unendo alla sollecitudine pastorale di Vescovo l'arte della medicina, hai avuto modo...
- Presentazione del Signore
I. Per quella sì eroica obbedienza che voi esercitaste, o gran Vergine, nell'assoggettarvi alla legge della purificazione, ottenete anche a noi la più esatta obbedienza a tutti i comandi di Dio, della...