Beata Matilde del Sagrado Corazon Tellez Robles

Beata Matilde del Sagrado Corazon Tellez Robles
Nome: Beata Matilde del Sagrado Corazon Tellez Robles
Titolo: Fondatrice
Nome di battesimo: Matilde Téllez Robles
Nascita: 30 maggio 1841, Robledillo de la Vera, Spagna
Morte: 17 dicembre 1902, Don Benito, Spagna
Ricorrenza: 17 dicembre
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione
Beatificazione:
21 marzo 2004, Roma, papa Giovanni Paolo II


Matilde nacque a Robledillo de la Vera (Cáceres), in una famiglia borghese. Suo padre, notaio, si trasferì a Béjar (Salamanca) e trascorse l'infanzia e la giovinezza in questa città. Fin da bambina ebbe una profonda inclinazione alla vita consacrata e alla vita apostolica. Aveva il sostegno di sua madre, ma non di suo padre, che voleva per lei un matrimonio vantaggioso a causa della sua posizione sociale. Fu costretta ad alternarsi nella vita della società e limitò la sua partecipazione alla Chiesa. Con la sua obbedienza e determinazione convinse suo padre a lasciarla andare libera.

All'età di 23 anni fu eletta presidente dell'Associazione delle Figlie di Maria, e in seguito fu nominata infermiera ricercatrice per le Conferenze di San Vincenzo de Paoli. Nel 1875, dopo una giovinezza con una profonda vita interiore e una traboccante attività apostolica di bambini e malati a Béjar, fondò in questa città l'Istituto delle Figlie di Maria Madre della Chiesa, dedicato all'adorazione eucaristica e all'accoglienza di bambini e giovani indifesi. La fondazione aveva solo due membri in quel momento: María Briz e Matilde. La sua attività e la sua preghiera attirarono altre giovani donne e la fondazione si diffuse, nonostante ciò che consideravano la fondazione pazza. Nel 1878 prese l'abito religioso a Plasencia e cambiò il suo nome in Matilde del Sagrado Corazón.

Nel 1879 si trasferì a Don Benito, Badajoz, dove stabilì il noviziato e la casa centrale, in cui professò nel 1884. Realizzò nuove fondazioni in Extremadura, Castiglia e Andalusia. Di spirito profondamente eucaristico e mariano, si distinse per una straordinaria carità verso i malati, gli orfani e i poveri. Si prendevano cura delle persone afflitte di don Benito con eroica dedizione. La sua amica María Briz morì per l'infezione e Matilde aprì un ospedale per i poveri a suo nome. Il suo motto era: "Con Gesù, sempre avanti! Preghiera, azione e sacrificio". Morì a Don Benito (Badajoz) a causa di un ictus. È stata beatificata dal SS Giovanni Paolo II il 21 marzo 2004.

MARTIROLOGIO ROMANO. Nel villaggio di Don Benito vicino a Badajoz in Spagna, beata Matilde del Sacro Cuore Téllez Robles, vergine, che, vedendo nel prossimo suo l’immagine di Cristo stesso, si dedicò con premura all’aiuto anzitutto materiale, ma anche spirituale, dei bisognosi e fondò a tal fine la Congregazione delle Figlie di Maria Madre della Chiesa.

Lascia un pensiero a Beata Matilde del Sagrado Corazon Tellez Robles


Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 18 giugno si venera:

San Gregorio Giovanni Barbarigo
San Gregorio Giovanni Barbarigo
Vescovo
I milanesi erano soliti ripetere ai bergamaschi, complimentandosi per il loro vescovo: «Noi abbiamo un santo cardinale morto, san Carlo Borromeo, voi avete un vescovo vivo». Vescovo vivo era...
Altri santi di oggi
Domani 19 giugno si venera:

San Romualdo
San Romualdo
Abate
S. Romualdo nacque a Ravenna dalla nobile famiglia degli Onesti: i costumi del casato però non corrispondevano al nome. Il duca Sergio, padre del nostro Santo, uomo irascibile e per nulla religioso, venuto...
Altri santi di domani
newsletter

Iscriviti
Oggi 18 giugno nasceva:

Santa Giovanna della Croce
Santa Giovanna della Croce
Fondatrice
Il racconto del cammino verso la santità di Giovanna è molto strano: sia la sua figura che quella del suo benefattore spirituale potrebbero apparire invenzioni nate dall'azione combinata del creativo Perrault...
Oggi 18 giugno tornava alla Casa del Padre:

San Calogero
San Calogero
Eremita in Sicilia
Le informazioni sulla vita di San Calogero provengono da varie leggende tramandate da scritti e inni in suo onore. Uno dei racconti più accreditati tratto da breviario siculo-gallicano narra che...
Altri santi morti oggi
Oggi 18 giugno si recita la novena a:

- San Giovanni Battista
I. O glorioso s Giovanni, che col vivere sempre la vita più illibata, corrispondeste così bene al vostro nome che significa Grazia, ottenete a noi pure di vivere sì santamente da corrispondere con esattezza...
- San Luigi Gonzaga
I. Angelico s. Luigi, che quantunque nato fra gli agi e le grandezze del mondo, col continuo esercizio dell’orazione, del ritiro e della penitenza, non aspiraste giammai che ai beni sodi e immancabili...