Beata Maria Teresa di Gesù

Beata Maria Teresa di Gesù
Nome: Beata Maria Teresa di Gesù
Titolo: Fondatrice
Nome di battesimo: Karolina Gerhardinger
Nascita: 20 giugno 1797, Ratisbona, Baviera
Morte: 9 maggio 1879, Monaco
Ricorrenza: 9 maggio
Martirologio: edizione 2004
Tipologia: Commemorazione
Beatificazione:
17 novembre 1985, Roma, papa Giovanni Paolo II


Carolina Gerhadinger, figlia di un barcaiolo, nacque a Stadtamhof, un sobborgo di Ratisbona (Baviera), e fu educata nella Congregazione di Notre-Dame, fondata da S. Pietro Fourier (9 dic.) e dalla B. Alice Ledere (22 ott.). Questa congregazione venne soppressa, in Germania, durante il governo napoleonico, ma fu rivitalizzata da un prete del luogo, Michele Wittmann, sotto la cui direzione Carolina completò i suoi studi fino al conseguimento del diploma di maestra e alla nomina di insegnante nella scuola di Stadtamhof, dove operò dal 1816 al 1833.

Padre Wittmann aveva concepito l'idea di mandare le suore, a due a due, nelle scuole rurali, ma la sua morte e quella dell'amico, padre Francesco Job (confessore dell'imperatrice d'Austria), tra il 1833 e il 1834, lasciarono la congregazione priva di sostegno finanziario e di ogni altro aiuto.

Essa avrebbe resistito malgrado le difficoltà. Nonostante questa difficile situazione Carolina fece la professione religiosa nelle mani del vescovo di Ratisbona, cambiando nome in quello di Maria Teresa. Si dice che avesse un carattere rigido, ma questo si volse forse a suo vantaggio per superare i molti ostacoli che una congregazione con un futuro insicuro doveva affrontare.

Come riconoscimento dei suoi ideali e delle sue capacità fu eletta superiora nel 1839, compito che svolse fino alla morte, avvenuta quasi quarant'anni dopo. Nel 1847 accettò l'invito di mandare cinque suore negli Stati Uniti. Nonostante le difficoltà iniziali fondò, con l'aiuto di S. Giovanni Nepomuceno Neumann (5 gen.), un orfanotrofio a Baltimora e aprì scuole a Pittsburgh e a Filadelfia realizzando, per le figlie di immigrati cecoslovacchi, quello che S. Francesca Saverio Cabrini (22 clic.) fece per gli italiani.

Dal 1850 furono aperte case in Germania, Ungheria e Inghilterra. Questa espansione internazionale creò alcune difficoltà con i vescovi che nutrivano perplessità sul principio di dipendenza delle singole case dalla casamadre e dalla superiora generale; nel 1859 la Santa Sede appoggiò però decisamente Maria Teresa Gcrhardinger, che venne anche confermata superiora generale a vita. Nei rimanenti vent'anni di attività fruttuosa che le rimanevano, ricevette non solo attestazioni di stima dai genitori delle scolare ma anche dalle autorità civili ed ecclesiastiche. Nel 1877 sembrava in punto di morte ma sopravvisse fino al 1879, quando predisse la sua dipartita. Il nunzio apostolico Aloisi Masella che assistette alla sua morte disse: «Così vorrei morire anch'io; questa morte mi sarà di consolazione per tutta la vita». La causa di beatificazione fu introdotta nel 1952 e Maria Teresa fu beatificata da papa Giovanni Paolo II nel 1985.

MARTIROLOGIO ROMANO. A Monaco di Baviera in Germania, beata Maria Teresa di Gesù (Carolina) Gerhardinger, vergine, che fondò, con grande lungimiranza, la Congregazione delle Povere Suore Scolastiche di Nostra Signora.

Lascia un pensiero a Beata Maria Teresa di Gesù

Ti può interessare anche:

Beata Maria Teresa Fasce
- Beata Maria Teresa Fasce
Agostiniana
Madre Maria Teresa Fasce nacque a Torriglia (Genova) il 27 dicembre 1881. Il 6 giugno 1906 fu accolta postulante nel monastero di Cascia, dove aveva desiderato...
Beata Maria Teresa de Soubiran La Louvière
- Beata Maria Teresa de Soubiran La Louvière
Fondatrice
Sofia Teresa Agostina Maria de Soubiran La Louvière nacque, nel maggio del 1835, a Castelnaudary, vicino a Carcassonne, nella Francia sud-occidentale...
Beata Maria Teresa Ledochowska
- Beata Maria Teresa Ledochowska
Vergine
Maria Teresa Ledòchowska nacque a Loosdorf (Austria), il 29 aprile 1863. Il padre era un conte polacco e la madre era svizzera. La famiglia era, per tradizione...
Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 24 luglio si venera:

Santa Cristina di Bolsena
Santa Cristina di Bolsena
Martire
Cristina nacque sulle rive del lago di Bolsena dove suo padre Urbano era governatore. Quest'uomo era un mortale nemico dei cristiani, e si può dire che non passava giorno senza che ne avesse qualcuno al...
Altri santi di oggi
Domani 25 luglio si venera:

San Giacomo il Maggiore
San Giacomo il Maggiore
Apostolo
S. Giacomo il Maggiore fu uno dei dodici Apostoli. Perchè i Samaritani non avevano voluto ricevere i discepoli mandati da Gesù, Giacomo, col fratello Giovanni, si accostò al Divino Maestro e gli disse...
Altri santi di domani
newsletter

Iscriviti
Oggi 24 luglio nasceva:

Beato Leopoldo da Alpandeire Marquez Sanchez
Beato Leopoldo da Alpandeire Marquez Sanchez
Cappuccino
Nacque ad Alpandeire (Malaga) il 24 giugno 1864. A 35 anni vestì l'abito dei Frati Cappuccini. Per oltre mezzo secolo visse a Granada e questuando per il convento e per le Missioni dell'Ordine distribuiva...
Altri santi nati oggi
Oggi 24 luglio tornava alla Casa del Padre:

Beata Ludovica di Savoia
Beata Ludovica di Savoia
Principessa, Clarissa
Ludovica, figlia dcl B. Amedeo IX (30 mar.) e di Jolanda di Francia, nacque a Ginevra nel 1462, e nel 1479 sposò Ugo di Chalon-Arlay, signore di Chàteau-Guyon. Gli sposi costituirono un esempio di come...
Altri santi morti oggi
Oggi 24 luglio veniva canonizzato:

Santa Maria Domenica Mazzarello
Santa Maria Domenica Mazzarello
Vergine
Maria Domenica, fondatrice delle suore salesiane, nacque a Mornese in Piemonte. Era la maggiore dei figli di un avveduto contadino che con la famiglia si trasferì in collina lontano dal paese: insieme...
Oggi 24 luglio si recita la novena a:

- Sant' Alfonso Maria de' Liguori
I. Ammirabile s. Alfonso, che, profetizzato ancor bambino dal glorioso s. Francesco da Geronimo per un santo destinato a vivere lungamente ed operar grandi cose nella vigna del Signore, fino dai primi...
- San Cristoforo
I. Glorioso s. Cristoforo, che, appena convertito alla fede, vi applicaste con uno zelo instancabile a spargere nei popoli della Licia la luce della verità, o carcerato per la causa di Gesù...
- San Giacomo il Maggiore
I. O glorioso s. Giacomo, che per le vostra purità e poi vostro zelo meritaste di essere da Gesù Cristo, non solo sollevato al grado di apostolo, ma tra gli apostoli stessi privilegiato delle...
- Santi Anna e Gioacchino
O gloriosa madre di Maria, sant'Anna, per il grande sacrificio di offrire la tua Bambina fin dai più teneri anni al divino servizio del tempio, ottienici di poter con santo coraggio sacrificare a Dio qualunque...
- Sant' Ignazio di Loyola
I. O glorioso s. Ignazio, che al primo leggere che faceste le vite dei santi risolveste subito di imitarli, o rinunziando per sempre ad ogni fasto mondano non cercaste mai altro che la maggior gloria di...
- San Leopoldo Mandic
O Dio, Padre onnipotente, tu hai arricchito san Leopoldo con l’abbondanza della tua grazia; concedi a noi, per sua intercessione, di vivere nell’abbandono alla tua volontà, nella speranza della tua promessa...
- Santa Marta di Betania
I. Per quell’ammirabile prontezza con cui voi, o gloriosa s. Marta, vi desto a seguire gli esempi, i consigli e gli inviti del Redentore divino, appena riudiste la voce, fino a diventare con universale...
- Santi Nazario e Celso
I. Glorioso s. Nazario, che, per la vostra docilità allo insinuazioni della pia vostra madre Perpetua, erudita dallo stesso s. Pietro, foste fin dai primi anni vero modello d’ogni virtù...
- Sant' Anna
Sant'Anna, Dio vuole che tu sia onorata qui (a Keranna). Concedimi di servirti nella gioia, di glorificarti nell'umiltà, di compiacerti nella santità. E ti prego: nei miei smarrimenti sii sulla mia strada...