Santo del Giorno
Cerca un santo:

Beato Sigismondo Pisarski

Beato Sigismondo Pisarski
Nome: Beato Sigismondo Pisarski
Titolo: Sacerdote e martire
Nascita: 24 aprile 1902, Krasnystaw, Polonia
Morte: 30 gennaio 1943, Gdeszyn, Polonia
Ricorrenza: 30 gennaio
Tipologia: Commemorazione


Nacque a Krasnystaw, in Ucraina. Nel 1921 entrò in seminario a Lublino. Fu ordinato sacerdote nel 1926. Dopo aver lavorato a Modliborzyce e Sol, fu mandato a Zamch per organizzare una parrocchia cattolica in mezzo a una popolazione a maggioranza ruteno-ortodossa. Dopo numerose difficoltà e accuse contro di lui, dovette essere trasferito. Dopo un breve soggiorno a Perespa, fu nominato parroco di Gdeszyn (Hmbieszów). Qui sarebbe stato 10 anni, in cui fu accreditato come zelante parroco e dedito al suo ministero. Era sobrio, austero, modesto, umile, aveva dominato il suo carattere forte e godeva della stima dei suoi parrocchiani.

Il mese dopo la guerra, quando i tedeschi dominarono l'intero paese, la loro parrocchia fu confiscata e consegnata alla confessione ruteno-ortodossa. Trasformò una stanza della sua casa in una cappella e continuò a svolgere il suo ministero nel mezzo di un'atmosfera di terrore creata dai nazisti e dai nazionalisti ucraini. La polizia lo arrestò e fu sottoposto a un brutale interrogatorio per estorcere i nomi dei comunisti e di coloro che avevano conservato le chiavi della chiesa. Poiché si rifiutava di tradire qualcuno, fu portato fuori dalla città dove fu colpito. Papa Giovanni Paolo II lo ha beatificato martire il 13 giugno 1999, insieme ad altri martiri di origine polacca vittime del nazismo.

MARTIROLOGIO ROMANO. Nella città di Gdeszyn in Polonia, beato Sigismondo Pisarski, sacerdote e martire, che durante la guerra, per non avere accettato di rinnegare la fede davanti ai persecutori, fu fucilato presso la parrocchia del luogo.

Lascia un pensiero su Beato Sigismondo Pisarski


Segui il santo del giorno:

Seguici su FB Seguici su TW Seguici su Pinterest Seguici su Instagram
Mostra santi del giorno:
Mostra santi
Usa il calendario:
Oggi 28 novembre si venera:

San Giacomo della Marca
- San Giacomo della Marca
Religioso e sacerdote
S. Giacomo della Marca nacque a Montemprandone, provincia di Ascoli Piceno, da poveri genitori. Studiò in varie città delle Marche e dell'Umbria e fu maestro di scuola. A vent'anni, preso dalla bellezza...
Altri santi di oggi
Domani 29 novembre si venera:

San Saturnino di Tolosa
- San Saturnino di Tolosa
Vescovo e martire
Fra i primi apostoli che il Papa S. Fabiano mandò ad evangelizzare le Gallie vi fu S. Saturnino il quale pose la sua sede a Tolosa e la illustrò con un fecondo apostolato di bene ed infine col suo martirio...
Altri santi di domani
newsletter Iscriviti alla newsletter per ricevere il santo del giorno sulla tua email:

Iscriviti
Oggi 28 novembre nasceva:

Santa Maria Maddalena Postel
- Santa Maria Maddalena Postel
Religiosa
Giulia Francesca Caterina Postel nacque a Barfleur, vicino a Cherbourg, nel 1756, da Giovanni e Teresa Levallois. Studiò in una scuola locale e poi all'abbazia di Valonges, dove decise di consacrarsi a...
Altri santi nati oggi
Oggi 28 novembre si recita la novena a:

- Sant' Andrea
Apostolo
I. Per quel ammirabile prontezza onde voi, o glorioso s. Andrea, vi deste a seguir Gesù Cristo, appena lo sentiste qualificato da s. Giovanni per l’Agnello di Dio che toglie i peccati del mondo, indi a...
- Santa Barbara
Martire
O Gloriosa S. Barbara, sposa diletta di Gesù! Tu ti consacrasti al tuo Divin Salvatore fin dalla più tenera età, lo amasti con tutte il cuore e nessuna cosa fu capace dl separarti dall'amato tuo bene...
- San Francesco Saverio
Sacerdote
Oh amabilissimo ed amatissimo San Francesco Saverio, in unione con voi io adoro riverentemente la Maestà Divina. Mentre con gioia rendo grazie a Dio per i doni singolari di grazia concessi a voi nella...
- San Nicola di Bari
Vescovo
O protettor benefico, scelto dai tuoi devoti, che santo sin dal nascere a Dio drizzasti i voti; per tuo incorrotto vivere proteggi il nostro cuor. Santo nostro protettore difensor di nostra vita proteggete...